SFOOTING/ Dalla “Brambillotta di peluche” al “Tostapane a tradimento” i regali più ecosostenibili del 2017

- Comic Astri

Per chi non fosse ancora riuscito a comprare i regali per i parenti, magari che hanno degli animali domestici, ecco delle idee innovative. Ce ne parlano I COMICASTRI

Natale_Regali_Pixabay
Pixabay

Dite la verità: anche quest’anno siete in ritardo con i regali di Natale, non è vero? Vi siete scordati persino della vecchia zia di Londra, che ha deciso di farvi una sorpresa (come non avveniva da tempo immemore) e di venirvi a trovare in compagnia del suo vecchio Labrador Retriever proprio in questi giorni di feste? Quale dono accoglierà l’anziana parente e il suo quasi coetaneo quadrupede? E le due non più giovani (eufemismo gentile) cugine americane, accompagnate dai loro adorabili quattro gatti (che non sono amici ristretti, bensì i mici che allietano le loro giornate)? Avevano programmato di andare a Katmandu, poi, accortesi che, nonostante il Kat iniziale induca ad amorevoli pensieri, il Nepal non è la mèta ideale per i felini, hanno stabilito di dimezzare il viaggio aereo e fermarsi da voi portandosi appresso qualche presentino. E voi, nisba?

Niente paura. Se avete bucato l’Artigiano in fiera e se all’Ikea gira troppa gente per i vostri gusti, una soluzione c’è: Tarcisio Ficosecco, per i più, semplicemente Cisio, a motivo, come ricordiamo ogniqualvolta lo tiriamo in ballo, di una serie di ricorsi presso il Tar, avvenuti all’inizio della sua avventura imprenditoriale, il mitico fondatore della Ficosecco, azienda attiva nel mercato del cosiddetto “utile-futile” (fine della pubblicità, pagataci lautamente, peraltro!). E visto che sarà un Natale all’insegna dell’ecosostenibilità, il Cisio, avendo fiutato l’aria in un battibaleno (che è l’unità di misura di ideazione, fabbricazione e commercializzazione dei suoi prodotti), ha pensato bene di arricchire il proprio catalogo con nuove offerte green ma con un occhio ai pet (gli animali domestici). Insomma, quel che fa al caso vostro!

Brambillotta di peluche. Dedicato ai nostri amici a quattro zampe, che non staranno più nella pelle. Si tratta di un pupazzo in pannolenci con le fattezze di Vittoria Michela Brambilla, presidentessa e fondatrice della LEga Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA). Quando il cucciolotto di casa appoggerà una zampa sulla Brambillotta, il peluche, alimentato a batterie a basso consumo, inizierà a scandire frasi del tipo: “Una mucca, un maiale, un coniglio o una tigre devono avere le stesse tutele del cane o del gatto di casa”; “Quella della politica è spesso la logica del consenso a ogni costo, che impone di radunare nello stesso recinto tutto e il contrario di tutto”; “Nei confronti del cavallo, l’uomo mostra spesso il peggio di sé, tradendo il suo patto plurimillenario con un vero amico”… Non solo: se collegata con un cavo usb al pc, sarà in grado di aggiornarsi in tempo reale alle citazioni della Brambilla, quella vera. Regalate una Brambillotta al vostro cane! E in omaggio ai primi 100 acquisti, una Brambillottina portachiavi.

Carlopisciacane. Stanchi di lunghe uscite al gelo invernali? Stanchi in generale dei bisognini all’aperto di Fido? L’innovativo sistema Carlo PS (familiarmente, solo “Carlo”) risolverà le interminabili camminate serali che tanto annoiano, ma tanto piacciono al vostro amico a quattro zampe. Si tratta di un sistema satellitare semovente, dotato di guinzaglio a lunghezza regolabile (per un massimo di 10 metri), con un particolare software in grado di organizzare una “spedizione” urologica in qualsiasi ambiente esterno, adattandosi – è proprio il caso di dirlo – alla bisogna!

Vado & Forno. Primo forno smart (cioè primo smartphorne in assoluto) per preparare succulente crocchette ai vostri amici a quattro zampe. Essendo smart, cioè intelligente, può essere comandato a distanza tramite una semplice applicazione del proprio cellulare (cioè uno smartphone). Per accenderlo basta il pensiero, con un’impercettibile pressione digitale. Ideale per le merende all’aperto grazie al suo pratico funzionamento a energia solare.

Tostapane a tradimento. Commercializzato dalla Ficosecco, è un prodotto della Bruto&Cassio, i Dolce&Gabbana dei manufatti casalinghi. Bruto (per la cronaca, ingegnere di bell’aspetto) è diventato famoso per la sua innovativa linea di coltelli, la Iulius Caesar. Cassio, invece, così chiamato per il suo acume (Bruto è stato costretto ad ammettere, a denti stretti: “Spesso non capisco un cassio di quel che dice!”), ha legato il suo nome a una pesantissima àncora al cui altro capo aveva legato il suo piede. Mentre stava per gettarsi nel mar Caspio al grido di “Caspita, quante cassiate ho fatto!”, perché nessuno apprezzava la bontà delle sue invenzioni, fu salvato proprio da Bruto, che con un affilatissimo Iulius Caesar tagliò la corda (non nel senso di “fuggì”, anzi): da quel momento ebbe inizio l’indissolubile sodalizio commerciale. Il loro Tostapane a tradimento è un casalingo davvero tosto, alimentato a induzione (bisogna, cioè, indurlo, con le buone o con le cattive, ad accendersi). La vera funzione di questo tostapane è sfornare, tramite due apposite fessure poste nella parte superiore, una gran varietà di cibi secchi per cani e gatti. Leccornie davvero al bacio! In questo caso, visto il nome, di Giuda!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori