Vincitore Tu sì que vales 2017 2017/ Chi è? Salah The Entertainer e quella somiglianza con Roberto Ciufoli

- Stella Dibenedetto

Il vincitore Tu sì que vales 2017 è il ballerino Salah The Entertainer, che ha avuto la meglio sui 16 finalisti: per lui il montepremi di 100 mila euro e una crociera di 106 giorni

tu-si-que-vales
Tu sì que vales 2017

Salah The Entertainer ha ottenuto un risultato davvero importante, uscendo vincitore dalla notte di Tu sì que vales. Sono stati moltissimi i commenti sul web nei suoi confronti con tantissimi tweet da parte del pubblico. Tra i più simpatici ci sono quelli che ribadiscono come questo splendido artista somigli a Roberto Ciufoli. A parte la testa calva non ci sono in effetti molte somiglianze, però questa cosa fa sicuramente molto ridere, clicca qui per le immagini e i commenti. Per Salah The Entertainer però questo è un momento veramente importante che gli sta regalando la possibilità di crescere ancora grazie alla cassa di risonanza di Tu sì que vales. Capiremo presto se vedremo ancora questo ragazzo protagonista dello spettacolo italiano, di certo ha tutte le caratteristiche per sfondare nel mondo della danza e fare ancora di più di quanto ha raccolto nella sua carriera fino ad oggi. (agg. di Matteo Fantozzi)

“MI SENTO BENEDETTO”

Ad aggiudicarsi la vittoria, nella finale di Tu si que vales in onda ieri sera su Canale 5, è stato il ballerino Salah The Entertainer, che è riuscito a lasciarsi alle spalle i sedici concorrenti arrivati in finale e ad avere la meglio sull’agguerritissimo scontro a quattro. A pochi minuti dal verdetto del televoto il concorrente ha salutato tutti con una breve video-intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni, nella quale ha ringraziato tutti i suoi sostenitori per il supporto ricevuto: “La quarta stagione di Tu si que vales è finita e il vincitore sono io! Grazie a tutti gli italiani votanti, avete amato il mio stile e la mia storia. Mi sento benedetto grazie”, ha affermato l’artista, che ne ha inoltre approfittato per ringraziare chi, nelle ultime settimane, ha creduto in lui fino alla fine: “Grazie alla mia famiglia, che mi supporta, e a tutte le persone della produzione che mi hanno portato qui sul palco”. Per visualizzare il filmato su Youtube, potete cliccare qui. (Agg. di Fabiola Iuliano)

ASCOLTI AL TOP MA NON MANCANO LE CRITICHE

La vittoria di Salah The Entertainer era quasi annunciata. Il talento e l’estrema bravura del 38enne sono emerse fin dalla sua prima esibizione. Quando è apparso sul palcoscenico per la prima volta, colei che ha mostrato maggiore entusiasmo è stata proprio Maria De Filippi. Salah inoltre, nel 2013 è stato anche scelto come ambasciatore ufficiale del marchio Puma. Nel frattempo sul web, qualcuno non appare contento per la scelta: “Non sono per niente contenta. Far vincere un mimo… Cosa fa di speciale?! Il talento deve essere qualcosa di speciale che nessuno fa come i Berywam. Giudici troppo buoni questo anno”, si legge sulla pagina ufficiale di Facebook. Tante inoltre, le critiche alla conduzione per Belen e Martin Castrogiovanni: “Belen è bellissima (e questo non glielo toglie nessuno), ma non può condurre un programma in prima serata se prima non impara a condurre e poi a parlare (o viceversa). Questo è il primo anno che una vostra finale mi ha davvero annoiato, per non parlare della regia che inquadrava continuamente i giudici senza farci vedere le esibizioni!”. Nonostante le critiche, la finale di Tu si que vales è stata un vero trionfo di ascolti, concludendo con 5.299.000 spettatori, 27,4% di share. Se vi siete persi la puntata e volere rivederla, cliccate qui per recuperare la replica streaming. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

SALAH, L’INGREDIENTE NUMERO 1? LA PASSIONE!

Salah The Entertainer ha vinto l’edizione 2017 di Tu si que vales con un solo ingrediente fondamentale: la passione. Il ballerino 38enne ha dato modo di meritare la vittoria del programma con le sue formidabili doti artistiche e il suo talento indiscusso. L’artista classe 1979 ha già vinto un altro talent in passato. Nel 2015 ha partecipato infatti ad Arab’s Got Talent. Salah è nato in Francia ma ha origini algerine da parte di madre e marocchine dalla parte del padre. La passione per la danza nasce in lui fin da giovane ma solo all’età di 17 anni incomincia ad esibirsi davanti al pubblico. Sul palcoscenico del talent show trasmesso in diretta ieri sera, su Canale 5, Salah si è presentato con una coreografia che ha unito le sue doti di danzatore a quelle di funambolo creando un mix perfetto che gli ha dato un lasciapassare diretto per la finalissima e la conseguente vittoria totale della nuova edizione del programma condotto da Belen e Martin Castrogiovanni con la giuria formata da Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi, Teo Mammucari e Mara Venier. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

SALAH THE ENTERTAINER SOGNA DI FARE UN FILM

Salah The Entertainer ha vinto la nuova stagione di Tu si que vales. Il programma del sabato sera è andato in onda con la sua finalissima proprio ieri, sabato 9 dicembre 2017. Sul palcoscenico abbiamo ritrovato Martin Castrogiovanni, poco avvezzo alla conduzione esattamente come Belen Rodriguez che, nonostante gli anni passati sul palcoscenico, continua ad essere impacciata ed intimidita dalle dirette televisive. Sul web quindi, si sono dispensate molte critiche nei loro confronti. Nel frattempo il vincitore, ha avuto modo di evidenziare il suo talento e di essere globalmente riconosciuto come il migliore dell’edizione. Il 38enne ieri sera ha conquistato un premio da 100mila euro oltre a ben 100 giorni di crociera. Al secondo posto il cantante lirico Giovanni Cervelli, 51enne di Viareggio, e terza posizione per Davide Santacolomba, pianista. Il sogno del vincitore del programma è quello di produrre un film. In un’intervista rilasciata al TG5 ha infatti dichiarato: “Se dovesse esserci qualche produttore in ascolto sono pronto a lavorare per lui!”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

SALAH THE ENTERTAINER CONQUISTA IL PRIMO POSTO

L’edizione 2017 di Tu si que vales si conclude con la vittoria di Salah the entrateiner! Una sfida davvero combattuta quella di stasera che ha visto, alla fine delle quattro sfide quattro finalisti: la prima vinta dal cantante lirico Giovanni Cervelli, la seconda dal duo Ice, la terza da Davide Santacolomba, infine la quarta dal ballerino Salah the entertainer. Il microfono, prima di conoscere l’esito del televoto, va proprio a loro che esprimono le sensazioni prima della proclamazione e chi vorrebbero alla vittoria oltre se stessi e tutti votano per Salah, che invece vota Davide. UN minuto di pubblicità anticipa poi il ritorno in studio e finalmente la proclamazione del vincitore di Tu si que vales 2017 che è Salah. È lui a portare a casa il premio da 100 mila euro e una crociera di più di 100 giorni. Secondo e terzo classificati sono Giovanni Cervelli e Davide Santacolomba. Solo quarto invece il Duo Ice. (Anna Montesano)

PASSA ANCHE DAVIDE STRACOLOMBA

Anche la terza quartina di questa finale di Tu si que vales si è esibita e ha portato alla proclamazione di un altro finalista che andrà a formare il quartetto che concorrerà per la vittoria dell’edizione 2017 del noto show di Canale 5. È Davide Stracolomba il terzo più votato di questa sera, che conquista quindi la terza manche e arriva alla finalissima con Giovanni Cervelli e il duo Ice. Davide Santacolomba è un pianista bravissimo, che riesce ad incantare tutti con le sue note ma la sua particolarità è il fatto che è un pianista non udente. È questo uno dei dettagli che ha più stupito il pubblico di Canale 5: Davide non ha sbagliato una nota e, anzi, ha incantato tutti con la sua esibizione. Che possa essere proprio lui il vincitore di questa edizione di Tu si que vales davvero ricca di emozioni? (Anna Montesano)

IL DUO ICE IN FINALE

Anche la seconda quartina di questa finale di Tu si que vales si è esibita e ha portato alla proclamazione di un altro finalista che andrà a formare il quartetto conclusivo che si esibirà per la vittoria. È il Duo Ice a vincere la seconda manche, affiancandosi a Giovanni Cervelli, il tenore che è riuscito a conquistare la prima sfida. Amatissimi da pubblico a casa, con il 30% di voti su 4 concorrenti, il Duo Ice riesce a vincere e a portarsi avanti in questa finale di Tu si que vales. Per loro un’esibizione attraverso i colori che riesce a stupire ancora di più rispetto a quella che li ha visti muoversi nel mezzo di tante acrobazie sotto l’acqua. Che possano essere questi due fidanzatini acrobati i vincitori di questa edizione di Tu si que vales? Non ci resta che attendere la fine di questa puntata! (Anna Montesano)

GIOVANNI CERVELLI PRIMO FINALISTA

Un sogno da realizzare a cinquantuno anni. L’età non è un problema per il tenore Giovanni Cervelli, che approda alla finalissima di Tu Si Que Vales con un entusiasmo da ragazzino. Ha scoperto la sua passione per la musica in età adulta, ma il talento non ha nulla a che vedere con l’anagafre. Chiedere alla giuria di Canale 5, che anche stasera è rimasta a bocca aperta per la performance di Cervelli. Il viareggino illumina mediaset con la sua splendida voce e in studio i fan si fanno sentire. Belen Rodriguez addirittura si alza in piedi per complimentarsi a fine performance: “Ci hai fatto alzare tutti, guarda cosa hai fatto”. Mara Venier gli fa eco e si scusa per la voce: “Ho un po’ di influenza”. Televoto aperto. Giovanni Cervelli ci crede, sarà lui il vincitore? (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

MAURIZIO ZAVATTA TRA I FAVORITI?

L’equilibrista Maurizio Zavatta è uno dei finalisti di Tu si que vales 2017. In un’intervista datata rilasciata al mio ilmiotg.it, Maurizio ci racconta un po’ della sua passione e della sua vita: “Sono nato a Pompei il 30 dicembre 1982 ed appartengo a una famiglia che da 8 generazioni lavora nel circo. La mia passione da funambolo è nata quando avevo 5 anni grazie a mio padre che notò le mie capacità da equilibrista; già da bambino non avevo paura delle grandi altezze! Nel circo di mio padre lavorava un funambolo colombiano molto bravo, Manolo Diaz. Passavo ore ed ore ad ammirarlo incantato mentre si esibiva sulla corda! Un giorno, però, questo signore mi fece salire su di un piccolo cavo d’acciaio situato a 30 cm da terra che lui usava per sperimentare i suoi nuovi esercizi; fu lì che io iniziai a “giocare” sulla fune”. Da quel giorno Maurizio non si è più fermato.

ANCHE MASSIMILIANO PIFFARETTI TRA I MIGLIORI

Massimiliano Piffaretti è uno dei finalisti di Tu sì que vales 2017, scopriamo qualcosa in più sul concorrente con alcune news dal portale redbull.com. Massimiliano pratica questo sport da quando ha sette anni, appassionandosi anche grazie ai cugini che già da tempo lo praticavano. Appena salito sulla tavola si è innamorato subito del wakeboard ma mai avrebbe pensato che sarebbe diventato la sua vita finché a quindici anni non è andato ad allenarsi negli Stati Uniti. Le prime gare sono iniziate all’età di 8 anni, e i successi sono arrivati sin da subito, fino alla grande performance del 2012 che ha visto Massimiliano classificarsi al primo posto sia nei campionati italiani assoluti che nei campionati europei. Nel novembre 2015, a 20 anni, vince la medaglia d’oro ai Campionati del Mondo di wakeboard a Cancun, in Messico, diventando il primo italiano nella storia a raggiungere questo risultato. ‘Piffa’, come viene soprannominato dagli amici, adora viaggiare e in particolare ama gli States e l’Australia.

MAURIZIO INDELICATO POSSIBILE VINCITORE?

Ce l’ha fatta Maurizio Indelicato a conquistare un posto tra i finalisti di questa edizione di Tu Si Que Vales. La sua interpretazione sul palco di Canale cinque del brano “Now we Are free” di Enya lo scorso 30 settembre aveva scatenato grandi applausi del pubblico e della giuria, aggiudicandogli la semifinale. Il cantante oggi è pronto a salire sul noto palcoscenico di Canale 5 per l’ultima esibizione a Tu si que vales. Solo qualche giorno fa, aspirando ad essere un finalista, il cantante ha dichiarato: “mi auguro che i miei compaesani e non solo siano orgogliosi della mia prestazione. Farò un pezzo molto particolare che è fondamentalmente un omaggio alla mia terra. Sarà qualcosa di veramente bello e credo anche di inaspettato. Spero che vada tutto bene. Per il resto me la gioco al massimo”. Riuscirà a replicare anche questa sera, aggiudicandosi la vittoria? (Anna Montesano)

UNA FINALE MOLTO COMBATTUTA

Chi sarà il vincitore di Tu sì que vales 2017? Oggi, sabato 9 dicembre, alle 21.10 su canale 5, Belen Rodriguez e Martin Castrogiovanni conducono la finalissima di Tu sì que vales 2017 al termine della quale, il pubblico, attraverso il televoto, decreterà il vincitore tra i magnifici 16 che sono riusciti a conquistare un posto nella finalissima del talent show di canale 5. Oltre alla vittoria, il vincitore porterà a casa anche 100mila euro. Contemporaneamente alla finalissima ufficiale di Tu sì que vales 2017, verrà eletto anche il vincitore della scuderia Scotti del circuito Tu sì que non vales che per tutte le puntate del talent show hanno regalato tanto divertimento al pubblico con le loro esibizioni. Non mancheranno, dunque, da una parte, le emozioni che regaleranno i veri 16 finalisti di Tu sì que vales 2017 e, dall’altra, le risate e il divertimento dei finalisti della Scuderia Scotti scelti dalla giuria popolare.

TUTTI I FINALISTI DI TU SI QUE VALES 2017

Sono 16 i finalisti di Tu sì que vales 2017 che, questa sera, si contenderanno la vittoria e il premio finale. Sul palco torneranno così: i Charlie Chaplin moderni Novruzov Brothers, il cantante Maurizio Indelicato, i salseri Full Project Company, il cantante Ion Dodon, i pattinatori Annette e Yannick, i beatboxer Berywam, il cantante Giovanni Cervelli, gli acrobati True Tricks e i Pizza Aut, i ragazzi autistici che sognano di aprire una pizzeria, il pianista non udente Davide Santacolomba, la coppia di acrobati Duo Ice, il ballerino P.A.B.E. Salah the entertainer, il ballerino di tip-tap Nicholas Pellini, il professionista di wakeboard Massimiliano Piffaretti, il gruppo di ballo Legion Malambo, l’equilibrista Maurizio Zavatta. Chi sarà, dunque, il vincitore? Il pubblico potrà scegliere il preferito voto attraverso il televoto inviando un sms al 47.70.002 oppure (dopo essersi registrati su mediaset.it) collegandosi al sito wittytv.it o utilizzando l’app Mediaset Fan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori