Arrow 5/ Anticipazioni puntate 7 marzo e 28 febbraio: Laurel Lance di nuovo tra noi?

- La Redazione

Arrow 5, anticipazioni puntata 28 febbraio 2017: episodio 5×09, Prometheus attacca Curtis, mentre Evelyn continua a passargli informazioni e viene infine smascherata dal team…

arrow5_facebook
Supergirl, The Flash e Arrow

Le avventure di Arrow, il vigilante di Starling City, torneranno sul piccolo schermo di Italia 1 la prossima settimana, martedì 28 febbraio 2017, con il decimo episodio intitolato “Black Siren”. Oliver sarà pronto a raccogliere la nuova Laurel Lance all’interno della sua squadra, ma non tutti andrà esattamente come previsto e il pubblico può ben immaginare perché. Non si tratta della dolce e decisa procuratrice distrettuale che abbiamo conosciuto, ma del suo malvagio doppleganger di Terra-2 che è stato fatto fuggire da Prometheus dai laboratori STAR. Black Siren fuggirà e contatterà poi Arrow per un accordo: alla fine il vigilante riuscirà a catturarla e imprigionarla all’interno di una cella della ARGUS, promettendosi però che troverà una degna sostituta di Black Canary. Infine, Rene discute con Curtis e lo incoraggia a concentrarsi sulle sue abilità.

In una delle scene di Arrow 5 che vedremo in onda stasera sul piccolo schermo di Italia 1, Prometheus sarà in ginocchio, davanti al suo arsenale, pronto a mettere in ordine le punte delle sue frecce. Alle sue spalle, un pannello che vede troneggiare la foto di Oliver Queen, affiancata da tutti quelli a cui vuole bene e che fanno parte del suo team, conoscendo il suo segreto. Dopo qualche secondo, dalla porta fa capolino Evelyn, che porta l’ultimo scatto da aggiungere alla macabra collezione del criminale: quello della biondina Felicity, naturalmente, per la quale tutti i telespettatori continuano a fare il tifo. Evelyn sottolineerà di voler essere lì mentre Prometheus ucciderà Oliver Queen, ma l’incappucciato sarà pronto a scommettere che il vigilante arriverà a desiderare di essere morto prima di dire addio alla vita. Che cosa ha in mente? Clicca qui per vedere il video della scena di Arrow 5×09, “La trappola”.

Bocconi amari in vista per Arrow e tutto il suo team: nel nuovo episodio della serie dedicata al vigilante di Starling City, Oliver arriverà a comprendere che Prometheus conosce ormai benissimo la sua identità. Sa bene che sotto il cappuccio di Arrow si nasconde il volto dell’ex rampollo della città, e sa dunque anche dove e soprattuto chi colpire. Ma non si tratterà solo di quello: ci sono anche altre due questioni in ballo, evidenziate perfettamente dal video promo. Prometheus, parlando con Evelyn, confesserà di non voler uccidere Oliver subito, ma di arrivare a fargli desiderare di essere morto. La giovane, ormai, è dalla parte del criminale e tutti arriveranno a scoprirlo: secondo Evelyn, Starling City va salvata e difesa da Arrow, la principale minaccia. Per questo la sua fedeltà ha cambiato rotta. Come verrà accolto questo tradimento dalla squadra di Oliver? Clicca qui per vedere il video promo di Arrow 5×09, “La trappola”. 

Stasera, martedì 28 febbraio 2017, su Italia 1 andrà in scena inno episodio di Arrow 5, dal titolo “La trappola”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati: Oliver (Stephen Amell) sta vivendo un momento felice, al fianco di Laurel Lance (Katie Cassidy), con cui intende sposarsi a breve. Intanto, Cisco (Carlos Valdes) sfrutta il proprio potere per localizzare Oliver in seguito al rapimento e scopre che si trova all’interno di una navicella spaziale aliena. Felicity (Emily Bett Rickards) intuisce quindi di poter sfruttare parte di quella tecnologia per localizzare i ragazzi. Oliver prosegue invece la sua vita paradisiaca, in cui i genitori sono ancora vivi e felici. Al suo fianco anche Thea (Willa Holland), mentre Sara (Caity Lotz) arriva in città per partecipare alle nozze della sorella. Quella sera, mentre discutono dell’acquisizione dell’azienda di Ray Palmer (Brandon Routh), Oliver ed il padre vengono attaccati da un ladro, ma vengono salvati da un vigilante misterioso che in città viene conosciuto come L’Incappucciato. L’incontro con il giustiziere inizia a far vacillare la realtà di Oliver, così come Sara viene destabilizzata dal suo incontro con Ray. Accedendo al laboratorio segreto, Oliver si imbatte in Felicity e John (David Ramsey), che nella sua visione è Green Arrow, e riesce a recuperare gran parte della memoria su di lui, così come sull’ex fidanzata, ma viene allontanato. Nel frattempo, Felicity chiama in supporto Barry (Grant Gustin) e Supergirl (Melissa Benoist), ma Wild Dog (Rick Gonzalez) sceglie di non collaborare con loro perché crede che siano affetti da delirio di onnipotenza. Più tardi, Oliver raggiunge Felicity e le rivela la verità sugli sbalzi, per poi ricevere una visita di John. Dopo il loro incontro, ha avuto infatti una specie di flash della loro vita passata. I due prelevano poi anche Sara, che durante un attacco di un metaumano dimostra di conoscere abilità di combattimento avanzate. Scavando meglio nei ricordi, realizza che loro tre, Thea e Ray sono stati attaccati dai Dominatori. John intuisce che la Smoak Technologies, che nella realtà non esiste, potrebbe essere la chiave per uscire dall’allucinazione collettiva che stanno vivendo. Thea invece non vuole lasciare quella realtà, nonostante sia a conoscenza di tutto, ma il fratello le fa capire che sta scegliendo di vivere nella falsità. Dopo aver combattuto contro diverse minacce, Oliver deve infine dire addio a Laurel, mentre John viene ferito durante lo scontro. Arrivati alla Smoak Tech, attraversano il portale e ritornano nella realtà. Nel frattempo, Rory (Joe Dinicol) scopre che le coordinate trovate sono scritte in base alla geometria, ovvero la corrispondenza fra numeri e frasi, presente nel Vecchio Testamento. Oliver ed il resto del gruppo vengono invece attaccati dagli alieni, da cui riescono a fuggire. Grazie a Gideon, Ray intuisce poi che una frase degli alieni si riferisce alla costruzione di un’arma e che l’astronave è in rotta verso la Terra.

Prometheus ottiene ulteriori informazioni sul team grazie ad Evelyn ed in seguito attacca Curtis, che paralizza iniettandogli un vaccino creato da Justin Claybourne. Si tratta di un produttore farmaceutico corrotto il cui nome è presente nella famosa lista nera di Oliver. Ore dopo, Evelyn cala la maschera e dimostra di essere al soldo di Prometheus, mentre Billy scopre un importante indizio su Claybourne, riguardo ad un figlio illegittimo che potrebbe essere in cerca di vendetta. Una volta che Oliver uccide Prometheus, scopre che in realtà il metaumano ha sostituito se stesso con Billy, che ha imbavagliato al di sotto del costume per mettere in trappola Arrow. Nel frattempo, Curtis confessa a Paul di essere un vigilante ed il marito decide di lasciarlo. Più tardi, Oliver trova una ragazza dentro al laboratorio che ha tutta l’aria di essere Laurel Lance. Anche Wild Dog viene attaccato, ma viene salvato da Supergirl e Barry e cambia quindi idea su di loro. Al ricevimento, Sara recupera Ray, mentre Oliver è costretto a dire addio ai suoi genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori