Al Bano / “Di rose e di spine”: l’artista pugliese è tra i favoriti (Festival di Sanremo 2017, prima serata 7 febbraio)

Al Bano torna per la quindicesima volta sul palco dell’Ariston con “Di rose e di spine”, un brano che ha definito di “controtendenza” (Festival di Sanremo 2017, prima serata 7 febbraio)

07.02.2017 - La Redazione
albano-2016
Al Bano

Al Bano pronto ad esibirsi a Sanremo 2017 con la sua canzone ‘Di rose e di spine’. L’artista pugliese sfiderà i nuovi talenti del mondo della musica, ma ricontrerà colleghi appartenenti alla vecchia guardia come Fiorella Mannoia. Per gli scommettitori i due ‘big’ sono tra i nomi caldi candidati alla vittoria della sessantaseiesima edizione del Festival. La vittoria di Al Bano, che all’apertura era data a 28.00, adesso vale 5,50. A seguirlo ci sono due artisti che hanno partecipato all’edizione di Amici nel 2016 e si sono giocati il titolo fino all’ultimo: stiamo parlando del campione  Sergio Sylvestre, quotato a 6,00, e di Elodie (10.00), che a Sanremo porterà ‘Tutta colpa mia’, brano scritto da Emma Marrone. Al Bano oltre a godere del sostegno dei suoi fan ha ricevuto la benedizione di Donald Trump, che tiferà per lui direttamente dagli Stati Uniti D’America.

Nella giornata di oggi, martedì 7 febbraio 2017, giorno in cui inizia il Festival di Sanremo 2017 sono state diverse le voci messe in giro sulla rete che hanno portato anche alle solite bufale. Tra queste c’è il tweet del Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump che avrebbe twittato “Al Bano first”, “Al Bano primo”, come raccontato da TvBlog. Ovviamente il tweet è un fake, ma sicuramente questo potrebbe condizionare parte del pubblico che magari andrebbe a votare proprio Al Bano in merito al fatto che un personaggio così importante l’avrebbe citato. Al di là di queste notizie poco attendibili torna comunque con grande carica sul palco dell’Ariston Al Bano pronto a portare la sua ”Di rose e di spine”. Per il cantante non è stato un periodo molto facile dopo i due infarti accusati a dicembre durante le prove del concerto di Natale e la successiva operazione. Ormai il peggio è alle spalle però sarà comunque una bella soddisfazione per Al Bano essere di nuovo presente sul palcoscenico del Festival di Sanremo.

  Sarà proprio Al Bano ad aprire la sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo, con la sua canzone ‘Di rose e di spine’. Il noto cantante pugliese torna all’Ariston per la diciottesima volta, dopo i due infarti che lo hanno colpito a dicembre sarà ancora più importante gestire la tensione: “La tensione emotiva non è cambiata. Questo è il mio diciottesimo Sanremo: quindici in concorso, due da ospite, ed uno, nel 1965, tra i giovani. Dal giorno dell’intervento a oggi ho perso sei chili, sto seguendo una dieta e non posso più nemmeno schiarirmi la voce con il whisky prima di salire sul palco” ha dichiarato Al Bano in una recente intervista a ‘Gente’, un’occasione per il cantante pugliese di fare un tuffo tra i ricordi perché salire sul palco dell’Ariston è sempre una grande emozione. “Per me la vittoria è essere qui e fare un pieno di emozioni”. Al Bano alloggerà nello stesso hotel dove anni addietro alloggiò con Romina Power al Grand Hotel del Mare di Bordighera.

Al Bano è un veterano di Sanremo ma ogni volta l’emozione è diversa, come ha ricordato lui stesso in un’intervista che troviamo su Raiplay.it: “Siamo al Festival di Sanremo 2017 e la mia prima volta fu a Sanremmo 1965, posso assicurare che ogni volta faccio lo stesso pieno di adrenalina. È emozionante, vibrante. Ho cantato in tutti i teatri del mondo ma quello che provo qua è unico e irripetibile”. Parlando del suo brano, “Di rose e di spine”, l’artista brindisino ha spiegato: “La canzone è una canzone d’amore perché penso che l’amore sia il motore della della vita e di ognuno di noi. Senza amore siamo come una macchina senza benzina, non andiamo da nessuna parte. Credo nell’amore, pretendo l’amore, so dare amore ed è giusto che l’amore venga cantato, scritto, recitato. A volte ci sono degli amori che finiscono prima del tempo, altri che durano oltre il tempo ma l’amore raccoglie in sè tutte queste incognite e guai se mancasse”. Clicca qui per vedere l’intervista ad Al Bano.

Tra i protagonisti più attesi del Festival di Sanremo 2017 c’è sicuramente Al Bano, che con questa sale a quota quindici partecipazioni alla kermesse musicale più famosa d’Italia. L’artista brindisino, classe 1943, sarà in gara con il brano “Di rose e di spine”, brano scritto da Maurizio Fabrizio e Katia Astarita. La canzone è stata definita da molti critici come un classico sanremese per cui entra di diritto nella lista dei possibili vincitori. D’altronde lo stesso Al Bano nel corso di una recente intervista rilasciata a Radio Italia parlando di questa canzone ha scherzato sul fatto che questa possa essere la volta buona per prendere parte per la terza volta in carriera all’Eurovision Song Contest (il regolamento della competizione europea prevede infatti che per parteciparvi quale rappresentante dell’Italia si vinca al Festival di Sanremo). Quest’anno l’Eurivision si tiene tra il 9 ed il 13 maggio a Kiev in Ucraina ed il fatto che Al Bano abbia già in programma da quelle parti alcune date del suo tour mondiale assieme alla ‘moglie’ Romina Power suona quasi come una sorta di scaramanzia. Parlando della sua canzone sanremese, Al Bano ha detto: “Sono felicissimo di poter tornare a Sanremo e sopratutto di portare un testo – se vogliamo – in controtendenza, che amo molto. E’ un brano classico, quando me l’hanno presentato ho provato i brividi… la stessa cosa che successe quando ascoltai per la prima volta E’ la mia vita. Siccome se non c’è emozione è meglio lasciar perdere, questo brano è carico, intenso e strapieno di emozioni”.

Per Al Bano questa è la quindicesima partecipazione al Festival di Sanremo, kermesse in cui ha trionfato in una sola occasione. L’esordio del cantante pugliese sulla riviera dei fiori è avvenuto nel 1968 con la canzone La siepe scritta da Pallvicini e Massara. Con questo pezzo si è classificato al nono posto. Nel 1971 c’è stata la seconda partecipazione con il brano 13, storia d’oggi scritto dallo stesso Albano Carrisi con Pallavicini e che gli è valso l’ottavo posto ed il premio speciale giornalistico. A distanza di 3 anni Al Bano è tornato al Festival di Sanremo con canzone In controluce scritta da Carrisi in coppia con Paolo Limiti, raggiungendo soltanto la finale senza entrare nei primi dieci. Per otto anni il Brindisino è poi rimasto lontano dal palco dell’Ariston fino al 1982, quando ha gareggiato insieme alla moglie Romina Power con il brano “Felicità”. Scritta da De Stefani, Minellono e Farina, la canzone permetterà alla coppia di ottenere il secondo posto e soprattutto un enorme successo in termini di vendite in Italia e nel mondo. Nel 1984 la coppia formata da Al Bano e Romina Power si presentò a Sanremo con la canzone Ci sarà scritta da Minellono e Farina, sbaragliando la concorrenza ed ottenendo così la vittoria. Nel 1987 i due sono tornati sul podio con il terzo di Nostalgia canaglia, canzone scritta da Pallavicini, Carrisi, Romina Power, Molco e Mercurio. Nel 1989 il cantante brindisino si presenta all’Ariston con un’altra canzone di grande seguito come Terra mia, scritta insieme all’inseparabile Pallavicini. Negli anni Novanta Al Bano è tornato nuovamente da solo al Festival di Sanremo senza tuttavia riuscire a ripercorrere i successi degli anni precedenti. Anche la partecipazione insieme a Romina del 1991 con il brano “Oggi sposi” gli ha fruttato solo l’ottavo posto. nel 1996 è la volta di È la mia vita, con cui raggiunge il settimo posto mentre nel 1997 Verso il sole lo fa arrivare in finale. Il 1999 è l’anno di Ancora in volo e Al Bano si classifica sesto. Otto anni dopo il cantante di Cellino San Marco è tornato sul palco dell’Ariston con il brano Nel perdono, che gli ha permesso di sfiorare la vittoria. L’amore è sempre amore, brano portato da Al Bano sul palco dell’Ariston nel 2009 gli vale la finale ma non il trionfo e nel 2011 il pugliese torna sul podio con la canzone manda è libera di Berlinconi, Albano Carrisi e Paoletti.

Recentemente Al Bano è stato protagonista di un incredibile tour mondiale al fianco di Romina Power. La coppia ha riportato in auge vecchi successi facendo il pienone in ogni data a a conferma di quanto la canzone di Al Bano sia amata non solo in Italia ma anche nel mondo. Come noto nel mese di dicembre è stato vittima di un infarto dal quale fortunatamente si è ripreso alla grande. Albano Carrisi in arte Al Bano è nato a Cellino San Marco il 20 maggio del 1943 in provincia di Brindisi. Per seguire la sua grande passione per la musica si è trasferito a Milano dove per mantenersi ha fatto diversi lavori. Nel 1965 ha inciso il suo primo disco intitolato La strada, una cover di una famosa canzone di Gene Pitney. Il successo per lui arriva nel 1967 quando incide “Nel sole”. Il brano viene utilizzato anche per la realizzazione di un film che avrà lo stesso Al Bano come interprete assieme alla giovanissima Romina Power: tra i due scoppierà un amore che li terrà uniti per diversi anni. Oltre al matrimonio, ad unire Al Bano e Romina è anche un lungo sodalizio artistico che li vedrà protagonisti della scena musicale italiana soprattutto negli anni ’80. Tra i loro successi ricordiamo Ci sarà, Nostalgia canaglia, Sempre sempre, Cara Terra Mia e tantissimi altri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori