Io, loro e Lara/ Diretta e trailer del film con Laura Chiatti: le critiche a Carlo Verdone

- La Redazione

Io, loro e Lara, il film in onda su Rete 4 oggi, martedì 28 marzo 2017. Nel cast: Carlo Verdone che ha diretto anche la regia, Laura Chiatti, Anna Bonaiuto, Marco Giallini. Il dettaglio.

mediaset_logo
Mediaset

Su Rete 4 va in onda stasera in prima serata Io, Loro e Lara che vede protagonista e alla regia Carlo Verdone affiancato dalla bellissima Laura Chiatti. Il film parla delle difficoltà di un prete missionario in Africa tornato per un periodo a Roma sua città Natale. Sconvolto dalla giovane Lara accadranno diverse cose che rischiano di allontanare il padre dalla sua missione. Per questo è stato criticato sul Corriere della Sera da Vittorio Messori. Il critico ha sottolineato come il film fosse troppo nichilista per considerarsi religioso. Accuse che hanno portato il noto attore a rispondere per le rime sempre sulla stessa testata: “Il mio Don Carlo non è un nichilista. Dopo trent’anni di carriera se ho trovato una critica al mio film era che mancava cattiveria nel finale e che era vittima di un eccessivo ottimismo. Poi però leggo Messori che dice il contrario e non ci capisco più niente”. (agg. di Matteo Fantozzi)

Una commedia diretta ed interpretata dal comico Carlo Verdone, uscita nelle sale cinematografiche italiane nel 2010. Nel film, Carlo Verdone interpreta il prete missionario Carlo Mascolo, che di ritorno dalla sua ultima missione in Africa, si ritrova con una famiglia allo sbando. Toccherà a lui mettere le cose apposto, confrontandosi anche con Lara, una ragazza che metterà in crisi la sua fede. Pellicola umoristica che andrà in onda oggi, martedì 28 marzo sul canale Mediaset Rete 4 alle ore 21:15. Dal trailer visionabile qui è possibile notare la famiglia stravolta del povero Padre Mascolo, uomo di chiesa ed alquanto impacciato con le donne. Per chi invece vuole seguire la diretta streaming del film, può farlo dal sito ufficiale Mediaset che potete vedere cliccando qui.

Io, loro e Lara è il film che andrà in onda su Rete 4 oggi, martedì 28 marzo 2017, in prima serata. Una pellicola dal genere commedia, che è stata diretta ed interpretata da Carlo Verdone. Una delle principali interpreti di questo film – che ha incassato nelle sale cinematografiche italiane circa 16 milioni di euro – è l’attrice e modella italiana Laura Chiatti. Nata a Castiglione del lago nell’anno 1982, ha iniziato la propria carriera di attrice sul grande schermo prendendo parte nel 1998 a soli sedici anni al film Laura non c’è di Antonio Bonifacio. L’anno seguente è stata inserita nel cast della pellicola Vacanze sulla neve di Mariano Laurenti. Contemporaneamente inizia a lavorare in televisione ed in particolare nel 2000 ha preso parte alla soap opera Un posto al sole e nel 2001 alla fiction Compagni di scuola. Nel corso degli anni ha recitato in Carabinieri, Rino Gaetano – Il cielo è sempre più blu e Braccialetti rossi. Tra i principali film in cui ha preso parte ricordiamo Manuale d’amore 3, Il peggior Natale della mia vita, Io che amo solo te, Il professor Cenerentolo e La cena di Natale.

, il film in onda su Rete 4 oggi, 28 marzo 2017 alle ore 21.15. Una pellicola di genere commedia realizzata in Italia nel 2010 ed è stata diretta ed interpretata da Carlo Verdone, nel cast figurano anche Laura Chiatti, Anna Bonaiuto, Marco Giallini, Angela Finocchiaro e Sergio Fiorentini. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Un presbitero missionario di origini romane di nome Carlo (Carlo Verdone) per tantissimi anni ha prestato servizio in diverse missioni in Africa. Ad un certo punto della propria vita per una serie di vicende si ritrova un pò confuso rispetto alla propria vocazione e con l’obiettivo di ritrovare il filo conduttore della propria vita decide di ritornare a Roma dalla propria famiglia convinto che questo possa essere di grande aiuto. Tuttavia l’uomo si ritrova a non avere neppure un instante da dedicare a se stesso venendo letteralmente schiacciato dalle tante questioni e problematiche che gli vengono presentate dai propri familiari. Un particolare a preoccupare i propri fratelli e sorelle è il fatto che il loro anziano padre si sia invaghito di una giovane badante di origini moldave di nome Olga che peraltro ha sosto e che questa possa sfruttare la sua influenza per mettere le mani sul patrimonio di famiglia. inizialmente Carlo non sembra pensarla alla stessa maniera dei propri fratelli ma deve ricredersi allorchè suo padre in maniera abbastanza clamorosa decide di comprare e regalare alla moglie una costosa automobile. Una notte il loro presagio sembra materializzarsi nel momento in cui sotto la casa paterna viene avvistata un’ambulanza. I medici presenti sul luogo parlano di un morto e subito il pensiero a Carlo ed ai suoi fratelli corre nei riguardi del padre secondo loro vittima di un perverso piano da parte di Olga. La realtà dei fatti è però molto differente in quanto a morire è invece Olga. Nella casa vi trovano un afflitto genitori inviperito nei loro riguardi e soprattutto pronto ad accusarli di essere stati loro a causare quella immane tragedia. Ai funerali della donna si presenta la figlia di Olga, Lara che il suo padre acquisito decide di affidare alle cure di Carlo imponendo che quest’ultimo convivi insieme a lei in una casa di famiglia. Poco alla volta tra loro si instaura un bellissimo rapporto che vedrà Carlo occuparsi delle mille problematiche della giovane donna costretta a fare mille lavori per occuparsi del suo piccolo figlio. La storia avrà un finale assolutamente a sorpresa che permetterà a Carlo di capire meglio quello che effettivamente vuole dalla vita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori