L’ultima Legione / Diretta e trailer del film con Colin Firth in onda su Rai4: il regista Doug Lefter

- La Redazione

L’ultima Legione, il film in onda su Rai 4 oggi, mercoledì 29 marzo 2017. Nel cast: Colin Firth, Thomas Sangster e Ben Kingsley, alla regia Doug Leffer. La trama del film nel dettaglio.

rai4_logo
film prima serata

Va in onda tra poco su Rai 4 il film ‘L’ultima legione’ con Colin Firth e con alla regia Doug Lefter. Quest’ultimo ha fatto una gavetta sicuramente molto importante. Partito dalla regia con la scrittura del classico Disney Taron e la pentola magica è diventgato regista della seconda unità di Sam Raimi con il quale ha lavorato in L’armata delle tenebre, Soldi sporchi e anche Spider-man. Prima di approdare al cinema Doug Lefter ha fatto anche tanta televisione. E’ partito infatti con alcuni episodi di Hercules e il cerchio di fuoco, Jag – Avvocati in divisa, Xena – Principessa Guerriera e molti altri. Il suo esordio in un film arriva con Dragonherat 2 – Una nuova avventura che è uscito direttamente per il mercato homevideo. L’abbiamo visto esordire al cinema proprio con L’ultima Legione nel 2007, film che si potrà ammirare stasera su Rai 4. (agg. di Matteo Fantozzi)

È un film del 2007 diretto da Doug Lefler ed interpretato da Colin Firth e Ben Kingsley. Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Valerio Massimo Manfredi, racconta la storia dell’impero Romano d’occidente in lotta contro i barbari, cercando di difendere l’onore, un valore che sembra perduto per le truppe in combattimento. Il film verrà trasmesso sul canale Rai 4 oggi, mercoledì 29 marzo alle ore 21:05 e sarà disponibile on demand il giorno dopo la messa in onda sul portale web Rai Play, disponibile cliccando qui. Il trailer, che potete vedere cliccando qui, mostra le epiche battaglie tra le truppe romane e quelle barbare.  – L’ultima legione è il film che andrà in onda su Rai 4 oggi, mercoledì 29 marzo 2017, in prime time. Una pellicola di genere epico, storico e di avventura che è stata affidata alla regia di Doug Lefler. Il film si basa sul romanzo scritto da Valerio Massimo Manfredi che si dedica agli avvenimenti della fine dell’Impero Romano d’Occidente e alla nascita di re Artù. Ad interpretare il protagonista del film è l’attore Colin Firth, di origini inglesi conosciuto per aver preso parte in film di successo come Il diario di Bridget Jones,  La ragazza con l’orecchino di perla, Love Actually – L’amore davvero, L’importanza di chiamarsi Ernest, Mamma mia!, Un matrimonio all’inglese e Il discorso del re.

, il film in onda su Rai 4 oggi, mercoledì 29 marzo 2017 alle ore 21.05. Una pellicola dal genere epica e avventura dal titolo originale The Last Legion ed è stata diretta dal regista Doug Lefler. Nel cast figurano Colin Firth, Thomas Sangster, Ben Kingsley, Peter Mullan e Kevin McKidd. Tra i protagonisti spicca lo sceneggiatore e regista scozzese Pater Mullan. Nato nel novembre del 1959, Mullan ha avuto modo di esordire sul grande schermo nell’anno 1991 recitando nel film Riff Raff diretto dal regista Ken Loach. Nel 1995 ha recitato nella pellicola Piccoli omicidi tra amici diretto da Danny Boyle mentre l’anno seguente è stato tra i volti noti del film Trainspotting. Nel 1998 lo abbiamo ritrovato nel cast di Bravehearth – Cuore impavido di Mel Gibson, nel 2000 ha recitato nel film Un perfetto criminale mentre nel 2010 ha preso parte al film di successo Harry Potter e i doni della morte parte 1. Tra gli altri film in cui Mullan è stato inserito nel cast ricordiamo Hercules – Il guerriero, War Horse di Steven Spielberg e Stone of Destiny di Charles Martin Smith. Ma adesso vediamo la trama del film nel dettaglio.

Il film è ambientato nel 476 d.C. quando l’Impero Romano d’Occidente sta per crollare in quanto viene preso di mira ed assediato dai barbari con a capo Odoacre (Peter Mullan). L’imperatore è il giovane Romolo Augusto (Thomas Sangsters) di appena tredici anni , costui viene prima deposto e poi fatto prigioniero. Tuttavia però in un simile clima in cui si sente più che mai la pressione delle invasioni barbariche, alcuni giovani soldati decidono di iniziare una vera e propria lotta per difendere i propri confini. Quest’ultimi animati da onore per il proprio impero anche se oramai giunto al capolinea sono guidati da un giovane e valoroso di nome Aureliano Ambrosio Ventidio (Colin Firth) che grazie alla sua determinazione e al suo coraggio riesce a liberare Romolo Augusto. La legione paga però a duro prezzo questa lotta contro i barbari infatti viene dimezzata e i superstiti devono stringere i denti e provare a fare del loro meglio per riuscire a scappare. Alcuni soldati con l’imperatore Romolo Augusto e una giovane e bellissima guerriera di nome Livia Prisca decidono di partire alla volta della terra di Britannia, questa infatti è la città natale del saggio Ambrosinus (Ben Kingsley) che è il precettore dell’imperatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori