Daniele Liotti / Oggi sfiderà Matt Dillon a colpi di pongo! (Amici Serale 1 aprile 2017)

- Alessandra Pavone

Daniele Liotti, l’attore è giudice nel talent show di Canale 5, in onda questa sera condotto da Maria De Filippi, prenderà confidenza con il talent? (Amici Serale, 1 aprile 2017)

amici_giuria_cs_2017
Canale 5, problemi tecnici

Il nuovo serale di Amici 16 è ormai alle porte e questa sera Daniele Liotti sarà al centro dell’attenzione non solo per i suoi giudizi ma anche per quello che succederà. A quanto pare Maria De Filippi ha deciso di iniziare a fare alcuni dei suoi giochetti. In mancanza della sua spalla, ovvero Sabrina Ferilli, la conduttrice sceglierà Ambra Angiolini come “sua rivale” in un gioco a colpi di pongo. Naturalmente le due non saranno le uniche a salire sul palco per il gioco visto che avranno entrambe delle spalle su cui fare forza ovvero Matt Dillon e Daniele Liotti. L’attore italiano sarà i gioco con Ambra e siderà a duello l’attore americano. Chi riuscirà a vincere adesso? Daniele Liotti troverà finalmente un modo per farsi notare? Lo scopriremo solo questa sera. 

Sabato 25 aprile è iniziato il serale di Amici di Maria De Filippi, fra talenti, tanta musica e ospiti italiani e stranieri. Anche quest’anno la regina di Canale Cinque ha confezionato un talent show che colpisce l’occhio dello spettatore. A giudicare le performance dei ragazzi una giuria completamente rinnovata formata da Ermal Meta, Eleonora Abbagnato (già presente in altre edizioni come coach o ospite), Ambra Angiolini e Daniele Liotti

Ed è proprio l’attore romano a sembrare il più sottotono durante tutta la prima puntata. Forse è il suo carattere, forse deve ambientarsi, fatto sta che Daniele Liotti sulla poltroncina rossa di Amici ride poco e sembra divertirsi ancor meno. Si limita a dare i suoi punti agli allievi senza accompagnarli da commenti articolati e lunghi, appare molto distaccato, avulso totalmente dal contesto. Del resto questa è la sua prima partecipazione ad un talent, e forse il format non gli è congeniale. Per chi pensava di trovare in lui un nuovo giudice alla Luca Argentero, le aspettative sono state deluse: Daniele Liotti non empatizza con nessuno, né con i suoi colleghi di poltrona rossa, né tantomeno con le performance degli allievi. Riesce a catturare la polemica quando discute sull’esibizione di Andreas nella coreografia in cui veste da rugbista e poi si spoglia: la definisce molto rumore per nulla, parafrasando la commedia di Shakespeare. Infatti trova che tutto il risvolto sexy di evocazione sessuale implicita non abbia giovato alla coreografia, e anzi l’abbia deconcentrato totalmente facendogli solo pensare se alla fine si avrebbe avuto o meno un nudo integrale. Una coreografia ormonale che ha suscitato la polemica di Luca Zingaretti (giudice speciale della prima puntata) e di Daniele Liotti, che infatti non ha dato il punto al ragazzo. Contro le sue dichiarazioni è intervenuta immediatamente Veronica Peparini, autrice della coreografia, che ha cercato invano di far notare all’attore anche il lato ironico del pezzo e la difficoltà dei passi. Tuttavia Liotti, con il suo atteggiamento molto perentorio è stato irremovibile nelle sue considerazioni. Questo è stato l’unico momento in cui si è notata la presenza di questo giudice, per il resto è stato solo un dare il punto ad un ragazzo o ad un altro in maniera molto veloce.

Nelle interviste precedenti alla messa in onda della prima puntata lo stesso Daniele Liotti aveva dichiarato di non sentirsi in grado inizialmente di partecipare al programma in quel ruolo, ma poi di aver accettato dopo un incontro con Maria De Filippi e il suo staff. Sicuramente ogni anno nella compagine dei giudici scelti dalla padrona di casa, c’è quello che rappresenta il bello del gruppo, tuttavia in questo caso Liotti appare troppo distaccato perfino per interpretare quel ruolo. Il pubblico dello studio, popolato da ragazzine adolescenti che urlano ad ogni piè sospinto, non hanno intonato cori in suo favore, come accadeva con i belli del passato; né tantomeno lo hanno particolarmente sostenuto nei pochi momenti in cui parlava. 

Daniele Liotti nella prima puntata è stato il giudice meno pregnante di tutti, risultando a tratti perfino un po’ annoiato dalla trasmissione. Ingessato, serio, troppo secco, è riuscito a non coinvolgere nessuno, nonostante avesse dalla sua il suo notevole aspetto fisico, che non a caso l’ha favorito nel corso della sua carriera d’attore televisivo. Questa sera, sabato 1 aprile, alle 21.10 su Canale Cinque, verrà trasmessa la seconda puntata del serale di Amici, forse Daniele Liotti per allora avrà preso maggiore confidenza con il programma e sarà un giudice più partecipe e coinvolto. Perlomeno si spera che questo avvenga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori