Quasi amici / Diretta streaming e trailer del film con Omar Sy in onda su Canale 5 (oggi, 13 aprile 2017)

- Cinzia Costa

Quasi amici, il film in onda su Canale 5 oggi, giovedì 13 aprile 2017. Nel cast: Omar Sy e Francois Cluzet, alla regia Olivier Nakache e Erik Toledano. Il dettaglio.

quasi_amici_film
Il film in prima serata su Canale 5

QUASI AMICI, TRAILER E DIRETTA STREAMING FILM 13 APRILE 2017 IN ONDA SU CANALE 5 – Il film che Canale 5 ci propone questa sera, giovedì 13 aprile 2017, è “Quasi amici”, diretto nel 2011 da Olivier Nakache e Éric Toledano. La pellicola è tratta da una storia vera e termian infatti con le immagini dei veri protagonisti della vicenda, da cui è stato tratto il film. Nei titoli di coda alcune didascalie raccontano la vita di Abdel Yasmin Sellou e di Philippe Pozzo di Borgo, rispettivamente “badante” e malato: Philippe vive ora in Marocco ed è padre di due bambini, mentre Abdel ha aperto una sua impresa e di figli ne ha avuti tre. Il trailer del film ci fa conoscere i protagonisti, Philippe e Driss, interpretati da Francois Cluzet e Omar Sy: l’aristocratico reso tetraplegico da un incidente assume come badante un esuberante ragazzo di periferia da poco uscito dal carcere. I due sembrano non comprendersi all’inizio ma, poco a poco, tra loro s’instaurerà un solido rapporto di stima. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Quasi amici sintonizzandovi su Canale 5, potrete seguire la pellicola anche in diretta streaming sul sito di Mediaset, effettuando il login qui. Il trailer potete invece vederlo cliccando qui.

Canale 5 mette in onda stasera il film Quasi amici di Olivier Nakache ed Eric Toledano. Il film ha avuto talmente tanto successo in tutta Europa da rilanciare anche i lavori precedenti dei due registi che sono poi usciti dopo in home video. Tra questi sicuramente si è fatto vedere Troppo amici del 2009 che ha dei messaggi molto interessanti al suo interno. Il film Quasi amici ha lanciato anche la stella di Omar Sy che poi ha recitato anche nella pellicola successiva dei due registi, Samba. Il film Quasi Amici in onda su Canale 5 quindi è un’opera assolutamente da non perdere per i tanti punti di forza e anche per la presenza di attori che interpretano le loro parti alla perfezione. Molto bravo è anche Francois Cluzet che nei panni di Philippe deve gestire le difficoltà di una persona costretta su una sedia a rotelle. (agg. di Matteo Fantozzi)

Quasi amici, è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, giovedì 13 aprile 2017. Una pellicola di genere commedia e drammatica che è stata diretta da Olivier nakache ed Eric Toledano che insieme hanno anche esteso la sceneggiatura, la produzione invece è stata firmata da Nicolas Duval-Adassovsky con Laurent Zeitoun e Yann Zeniu con la casa di produzione Gaumont, la distribuzione invece, è stata gestita dalla Medusa Film per lo meno in Italia. Il montaggio è stato realizzato da Dorian Rigal-Ansous con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da Ludovico Einaudi e con la scenografia ideata da Olivia Bloch-Lainè. Il film è stato prodotto in Francia nel 2011 con la durata di 112 minuti circa. Curiosità – Oltre ad aver ottenuto un grande riscontro di pubblico, Quasi amici è stato anche molto apprezzato dalla critica. Nel 2013 ha ricevuto una nomination ai Golden Globe come miglior film straniero ed ha ottenuto 3 nomination ai Satellite Awards. In patria Omar Sy ha vinto, per la sua interpretazione in questo film, sia il Premio Cesar che il Premio Lumiere come miglior attore. Il film ha ricevuto altre 8 candidature in altrettante categorie ai Premi Cesar, oltre ad aver vinto il premio di miglior film al Tokyo International Film Festival del 2011. Il film è stato premiato anche ai David di Donatello come miglior film dell’Unione Europea.

, il film in onda su Canale 5 oggi, giovedì 13 aprile 2017 alle ore 21.10. Una pellicola di genere commedia e drammatica che è stata diretta nel 2011 da Olivier Nakache ed Erik Toledano (Samba, Troppo amici, Primi amori primi vizi primi baci) ed interpretata da Omar Sy (Inferno, Jurassic World, X-Men – Giorni di un futuro passato), Francois Cluzet (Non dirlo a nessuno, Un momento di follia, Piccole bugie tra amici) e Audrey Fleurot (11 donne a Parigi, La delicatesse, Fonzy). Il film è ispirato alla storia vera dello scrittore tetraplegico Philippe Pozzo di Borgo e del suo domestico Yasmin Abdel Sellou. Quasi amici è stato un tale successo in Francia che dopo 9 sole settimane di proiezioni era già il secondo film francese di maggior successo di tutti i tempi, dopo Giù al Nord del 2008, e dopo la sua pubblicazione internazionale è rapidamente diventato il film francese di maggior incasso nel mondo. Questo primato è stato però battuto nel 2014 con il film Lucy.

Un’auto lanciata a folle velocità viene fermata dalla polizia di Parigi. Alla guida c’è Driss (Omar Sy), che si giustifica dicendo agli agenti che il suo amico Philippe (Francois Cluzert) sta molto male e lo stava accompagnando al Pronto Soccorso. Quest’ultimo finge un malore e i poliziotti, che stavano per arrestare il guidatore, li scortano quindi fino al più vicino ospedale. I due, ingannata la polizia, si allontanano dalla clinica. Driss e Philippe si sono incontrati in un modo molto bizzarro. Philippe è un ricco tetraplegico, che sta facendo dei colloqui per un nuovo badante. Driss si presenta in modo molto trasandato, dicendo che non gli interessa essere assunto, ha bisogno solo di una firma che attesti la sua presenza al colloquio per continuare a percepire l’assegno di disoccupazione. Philippe, molto colpito, decide però di dargli il lavoro. Da poco uscito di prigione, Driss si trova così catapultato in un mondo ricco e sfarzoso, senza alcuna nozione di come badare ad un uomo paralizzato. I due diventano però ben presto amici e Driss fa scoprire emozioni nuove o dimenticate al suo datore di lavoro, facendogli fare passeggiate notturne o comunque non trattandolo come un malato bisognoso di cure, ma come una persona comune. Nonostante le insistenze degli amici di Philippe, che sono spaventati dal sapere che l’amico è completamente affidato ad un ex galeotto, il ricco e il suo badante diventano amici sempre più stretti. Driss ha però delle questioni in sospeso, e non potrà restare a tempo indeterminato con Philippe.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori