Rissa in diretta a Domenica Live/ Video, Luca Di Carlo e Filippo Facci cacciati: lo sfogo di Barbara d’Urso

- Silvana Palazzo

Rissa in diretta a Domenica Live oggi, 2 aprile 2017. Luca Di Carlo, avvocato di Cicciolina, e Filippo Facci cacciati dallo studio di Barbara d’Urso, che poi si sfoga con i suoi ospiti

rissa_domenica_live_web_facci_dicarlo_2017
Rissa in diretta a Domenica Live

Altro sfogo di Barbara d’Urso a Domenica Live dopo la rissa in diretta tra l’avvocato di Cicciolina, Luca Di Carlo, e il giornalista Filippo Facci: «So che ora scriveranno della rissa per sputare addosso a me, ma a me dispiace per la gente che ci guarda. Mi dispiace deludere loro quando gli ospiti impazziscono in studio», ha dichiarato la conduttrice, che ha cacciato dal suo studio i due litiganti. Con uno dei due tra l’altro si è scontrata duramente in passato: ci riferiamo all’avvocato Luca Di Carlo, che l’attaccò per un servizio su Ilona Staller, che aveva dichiarato di essere stata morsa da un cane.

La ricostruzione dell’accaduto non piacque al legale, che attaccò duramente Barbara d’Urso per il servizio: «Atteggiamento mostruoso, ecco come distorcono le notizie i giornalisti e i media». Ma quello scontro toccò punte altissime anche per un’altra affermazione: «Sai benissimo l’Ordine dei Giornalisti che opinione ha di te e della tua trasmissione». Dopo mesi fu sancita la pace, ma i rapporti tra Barbara d’Urso e Luca Di Carlo si sono nuovamente incrinati per la rissa in diretta con il giornalista Filippo Facci. In pochi minuti l’hashtag #domenicalive su Twitter è finito in vetta alla classifica delle tendenze: accesissimo il dibattito, infatti, anche sui social network tra chi avrebbe voluto seguire di più la rissa e chi, invece, ha messo in discussione la qualità del programma.

Rissa in diretta a Domenica Live per le dichiarazioni di Ilona Staller e suo figlio Ludwig: il loro avvocato, Luca Di Carlo, arriva alle mani con il giornalista Filippo Facci dopo un’accesissima lite. Gli animi cominciano a scaldarsi dopo le rivelazioni dell’ex pornostar, ma dallo scontro verbale si passa in pochi minuti a quello fisico. «Le mie parole non sono state riportate bene. Io ho detto che prendo duemila euro netti al mese di vitalizio e con questi soldi mantengo mio figlio, ma non ho detto che percepisco una cifra enorme. In Parlamento guadagnano di più», esordisce Ilona Staller. Interviene poi suo figlio Ludwig: «Mio padre è miliardario e per questo vuole che studi. Questo è grave?». E proprio dopo quest’affermazione scoppia la bagarre nello studio di Domenica Live. I toni non si placano neppure con l’intervento dell’avvocato della Staller, Luca Di Carlo, che anzi si scontra con il giornalista Filippo Facci: quest’ultimo si avvicina al legale, che lo respinge duramente. E proprio quando si alzano le mani Barbara d’Urso chiede alla regia di mandare la pubblicità. Al rientro però si sfoga: «Quello che è accaduto prima è veramente vergognoso. C’è stata una rissa fino a un secondo fa nel mio studio. Delle persone sono state cacciate dal mio studio, è vergognoso». Vani i tentativi iniziali della conduttrice di Domenica Live di riportare la discussione entro toni civili, poi con l’aiuto di Serena Grandi riesce ad archiviare la lite in diretta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori