KLEDI KADIU/ Il ballerino di Amici torna su Canale 5: un periodo d’oro per lui (Verissimo, 22 aprile 2017)

- Francesca Pasquale

Kledi, il noto ballerino e professore ad Amici ospite nel salotto televisivo di Verissimo in onda nel primo pomeriggio su Canale 5 per la conduzione di Silvia Toffanin

Silvia_Toffanin_facebook_2017
Silvia Toffanin, Verissimo

Tra gli ospiti della puntata di Verissimo in onda oggi 22 aprile su Canale 5 ritroviamo anche l’amato professore di Amici di Maria De Filippi, Kledi Kadiu. Grande ballerino e insegnante di danza non solo nel noto talent, Kledi sta vivendo un periodo davvero felice e soddisfacente della sua vita, sia dal punto di visto lavorativo che da quello personale. Ecco perchè quando – in un’intervista a Velvet Gossip – gli si chiede se abbia progetti rimasti irrealizzati, Kledi risponde: “Devo essere sincero: sono riuscito a realizzare tutto ciò che sognavo e ho fatto tutto ciò che potevo, spingendomi oltre, in alcuni casi. La mia scuola di danza è una delle più grandi soddisfazioni, da quasi 15 anni ormai. Poi la danza mi ha portato popolarità e successo mediatico, e questo è stato determinante per fare altri lavori, tra cui alcune esperienze cinematografiche e la pubblicazione della mia autobiografia. Tutte queste “avventure” le devo alla mia disciplina primaria, e mi hanno aiutato ad evolvermi sia dal punto di vista professionale che artistico”.

Kleidi Kadiu sarà tra gli ospiti della puntata di Verissimo in onda questo pomeriggio su Canale 5. La pagina Facebook della trasmissione di Silvia Toffanin ha annunciato la sua presenza già ieri con una foto del ballerino albanese. In breve tempo sono arrivati diversi commenti dei fan del programma. C’è chi ritiene che sia certamente bravo a ballare, ma che si sia montato un po’ la testa. Viceversa c’è chi lo trova simpatico e poi tra il pubblico femminile ci sono tanti elogi per la sua bellezza. Qualcuno ammette anche di sentire la sua mancanza ad Amici. E a proposito della trasmissione di Maria De Filippi non manca chi evidenzia come Kleidi sia da considerare una persona serie nel cast tecnico del programma, quasi una sorta di “eccezione”. Parole non certo lusinghiere per Amici, ma sicuramente per Kleidi. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

Tra poche ore nel pomeriggio di Canale 5 viene mandato in onda il consueto appuntamento con il programma di approfondimento Verissimo condotto da Silvia Toffanin. Tanti gli ospiti che prendono parte a questa puntata tra cui il ballerino professionista di origini albanese Kledi Kadiu, volto noto del talent Amici di Maria De Filippi. Recentemente Kledi è stato presente ad uno stage di danza presso la scuola RossoLab a Galliate. Il ballerino rivolgendosi ai tanti ragazzi e ragazze presenti ha voluto sottolineare alcuni aspetti a suo dire importanti per avere un rapporto sano con il mondo della danza: “Divertitevi, non abbiate paura. E fate amicizia. Siamo qui per imparare, anche se provenienti da tanti stili e scuole differenti. È bello vedere così tanti ragazzi ballare con passione”. Uno stage nel quale l’insegnante di Amici è riuscito a trasmettere tutta l’esperienza raccolta in tanti anni di danza e di contatto diretto con giovani talenti, e che sta toccando varie tappe in tutta Italia.

Il ballerino Kledi Kadiu nel corso di una recente intervista rilasciata al portale VelvetBody.it ha parlato della sua grande passione per la danza e di cosa rappresenti per lui. Nel corso dell’intervista ha evidenziato come fare danza voglia dire fare enormi sacrifici: “La danza è realizzazione, completezza, è l’insieme di tanti sacrifici e di tante rinunce di un percorso di vita e di studio intensivo e professionale. È l’unione di tutte queste cose e la soddisfazione di farlo come lavoro. Il mio unico sogno è sempre stato quello di fare il ballerino. Sono entrato giovanissimo in Accademia e da lì ho intrapreso un percorso duro e difficile che mi ha portato a lavorare come danzatore. Danzare è sempre stato il mio unico obiettivo e sto avendo anche la grande fortuna di godermelo. È molto importante iniziare in giovane età, per avere la possibilità e l’opportunità di studiare correttamente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori