Enzo Iacchetti / Il comico nel programma di Canale 5, dove tutto ha avuto inizio (Maurizio Costanzo Show)

- Dario Ghezzi

Enzo Iacchetti torna nel programma che gli ha dato il successo e cioè Maurizio Costanzo Show. E’ stato scoperto proprio dal conduttore e ora torna dopo 30 anni. 

maurizio_costanzo_fb_2017
Maurizio Costanzo

Enzo Iacchetti si prepara a tornare là dove tutto ha avuto inizio, nel salotto di Maurizio Costanzo, dove molti anni fa ha preso il via la sua lunga e gloriosa carriera. L’attore e conduttore del noto tg satirico Striscia la Notizia, qualche settimana fa ha rilasciato una lunga intervista al Fatto Quotidiano, dove ha ricordato proprio i primi lavori in tv e l’incontro con il celebre giornalista di Mediaset: “Conoscendo Costanzo. Gli proposi canzoni bonsai, componimenti demenziali di 20 secondi. A Costanzo piaceva l’idea e gli piaceva che sul palco del Teatro Parioli, ai tempi di Sgarbi che mandava a far in *** chiunque, ci fosse un personaggio non aggressivo. Dopo la prima puntata, Maurizio capì che potevo dargli tanto perché i miei intermezzi gli permettevano di cambiare tono e discorso. Mi chiuse in una stanza e mi fece capire che se mi fossi impegnato sui testi sarei durato a lungo”. Nel suo racconto pieno di dettagli, Enzo Iacchetti non sembra dimenticare nulla, neanche quel compenso di 500 mila lire a puntata ricevuto per le prime esibizioni. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

E’ tornato a calcare il palcoscenico il conduttore storico di Striscia la notizia Enzo Iacchetti. Quest’ultimo avrà modo di raccontare la sua vita, i suoi sogni e le sue speranze al Maurizio Costanzo Show e sicuramente rivolgerà una parola anche allao spettacolo Matti da slegare portato in scena insieme all’amico Giobbe Covatta. Nello spettacolo, i due si slegheranno dai fantasmi che li hanno resi infelici per buona parte della loro vita. Elia e Gianni sono due amici che dopo una vita passata a vivere in un sistema sanitario vengono mandati a vivere in città con dei risultati esilaranti. Enzo Iacchetti e Giobbe Covatta, diretti alla regia da Gioele Dix, analizzano quindi il campo della malattia mentale divertendo il pubblico ma anche facendo riflettere.

Enzo Iacchetti ha da poco ripercorso, in recenti interviste, la sua carriera e ha parlato di come abbia fatto di tutto nella sua vita. Dalla radio al cabaret, ha avuto una gavetta molto lunga. Proprio in occasione del lavoro in pizzeria ha imparato l’arte dell’improvvisazione e la sua comicità. Tuttavia, attacca proprio il suo campo: “Oggi ci sono troppi comici, una volta c’era più selezione e locali che facevano cabaret. Ora vedo tanta confusione” si può leggere in alcune recenti dichiarazioni. Iacchetti torna alla corte di Costanzo dopo essere stato scoperto proprio da lui. Dopo anni di tentativi, è approdato al talk show e ha fatto 137 fino a condurre Striscia la notizia.

Enzo Iacchetti è attore, comico e conduttore. Il suo successo risale al 1990 partecipando proprio al Maurizio Costanzo Show dove presenza poesie e canzoni bonsai raccolte in un album nel 1991. Oltre alle esperienze da conduttore, Iacchetti è spesso impegnato in teatro, cinema e televisione. Recita in Benedetti dal Signore, Medici Miei, Quei due sopra il Varano. Nel 2010 conduce la seconda edizione di Velone . Ha un figlio nato nel 1986, dopo aver militato nel partito Comunista, nel 2013 ha ammesso di aver votato Beppe Grillo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori