Tutto può succedere 2 / Anticipazioni quinta puntata e news: Feven in cerca di un consiglio, video

- La Redazione

Tutto può succedere 2, anticipazioni quinta puntata 18 maggio e commento: Emma decide di operarsi ma solo Alessandro è a conoscenza delle sue vere condizioni di salute.

Tutto_puo_succedere_seconda_stagione_logo_FB
Tutto può succedere 2

La relazione tra Feven e Carlo continua ad essere a rischio a Tutto può succedere 2 e dopo la puntata di ieri sera troviamo sulla pagina Facebook della fiction di Rai Uno un appello rivolto ai telespettatori: “S.O.S. #TPSFamily Esercizio di empatia: siete stati traditi, vi sentite emotivamente fragili e state mettendo in discussione le vostre scelte. Mettetevi nei panni di Feven, cosa fareste al posto suo? Commentate e consigliate!”. Nel video che accompagna il post ascoltiamo la voce della stessa Feven: “Carlo sta facendo di tutto per riconquistare la mia fiducia però io non so più se sono innamorata di lui, non riesco più a capire i miei sentimenti, non mi fido più di lui, per cui non so cosa fare. Voi che fareste al posto mio?”. I fans hanno provato a rispondere nei commenti: “Carlo ha commesso un enorme sbaglio nel tradirti in quella maniera,però perdonalo per questa volta e poi pensa anche al bene di Robbel.Hai visto come era felicissimo nel rivedere il padre quando siete andati a vedere la casa che Carlo ha comprato?”, “Lo perdonerei. Perché lui ha tradito è vero ma Feven è troppo rigida, noiosa per un Peter Pan come lui. E ha una mamma rompic….al massimo!!! “, “ È un personaggio talmente intransigente da essere insopportabile, autoritaria . Dovrebbe imparare l’indulgenza”, “Dai perdonalo”. Clicca qui per vedere il video e tutti i commenti.

Dopo ogni puntata di Tutto può succedere 2 è bello riflettere su quali siano stati i momenti più belli dell’episodio e un post sulla pagina Facebook della fiction di Rai Uno permette ai fans di fare proprio questo. In generale sembra che a colpire al cuore i telespettatori sia stato il ballo tra Emma e Alessandro: “Quando Emma spiega tutto ad Ale e insieme si mettono a ballare”, “Boh io piango ogni 10 minuti! Penso che una delle scena più belle sia stato il ballo tra ale ed emma”, “Il momento che mi è piaciuto di più è stato quando Alessandro e la mamma hanno ballato davanti a tutti”. Anche la scena di Ambra e il nonno ha conquistato molti cuori: “La scena di Ambra e del nonno, il rapporto tra Ale e la mamma si vede che sono quelli che sostengono la famiglia”, “…Il nonno che dice ad Ambra:- è che io non ti permetto di spezzare i miei sogni.- Ecco. ..sono scoppiata in un pianto a dirotto”, “Ambra le scuse al nonno questa figura molto importante il ballo madre e figlio la festa…..e poi TUTTO….una serie meravigliosa vera con esempi di grandi valori straordinaria nn vedo l ora che arriva giovedì”. Clicca qui per vedere il post e tutti i commenti.

Ottimi gli ascolti di Tutto può succedere 2 tornata in onda ieri sera su Rai1 contro Solo per Amore 2. Lo scontro tra le due fiction ha tenuto i fan del genere incollati alla tv ma ha permesso alla rete ammiraglia Rai di spuntarla ancora una volta. La Parenthood italiana è tornata in onda anche ieri sera con la sua quarta puntata a base di problemi e colpi di scena per la famiglia Ferraro e per i fan a casa che hanno premiato questa nuova stagione con ottimi ascolti. Anche ieri, nonostante la concorrenza, la fiction di Rai1 ha portato a casa 3.818..000 spettatori pari al 17.49% di share arrivando quasi a doppiare la sua diretta rivale, Solo per Amore 2 che al debutto non è andata oltre il 10% di share e questo non è un buon segno per la fiction Mediaset. Le due si scontreranno anche giovedì prossimo o Canale 5 correrà ai ripari? (Scalise Piera)

La famiglia Ferraro non smette mai di stupire, confermando la maturità dei suoi membri, fin dalle generazioni più giovani. Sono stati proprio i ragazzi ad uscire vincitori dalla puntata di ieri sera di Tutto può succedere 2, anche se per scoprire l’importanza della famiglia e per ammettere i propri errori hanno dovuto affrontare difficili prove: Ambra ha rischiato di morire a causa dell’abuso di alcool e droghe ma nel suo confronto con il nonno e, successivamente con la madre, ha capito di avere sbagliato, chiedendo scusa tra le lacrime. Lo stesso Max ha capito di dover rispettare la zia e si è scusato con Sara per la scenata in ospedale. Questa volta sono le generazioni più ‘mature’ ad uscire sconfitte: che dire di Giulia, coinvolta dall’interessamento del poliziotto, proprio ora che potrebbe ricostruire il suo rapporto con Luca? E di Emma, pronta ad affrontare una difficile malattia con il solo Alessandro al suo fianco? Proprio questi personaggi saranno i protagonisti dell’appuntamento del prossimo giovedì 18 maggio: arriverà l’ora anche del loro riscatto?

La malattia di Emma è stata grande protagonista quarta puntata di Tutto può succedere 2 di ieri sera. La moglie di Ettore ha appreso di doversi operare a causa di un tumore benigno al cervello ma non si è data per vinta: al contrario, ha preferito tenere per sé la notizia, trovando nel solo figlio Alessandro la forza per andare avanti in questa difficile battaglia. Il loro rapporto ne è uscito fortificato, proprio come accaduto in seguito all’incidente di Ambra: anche in questo caso una tragedia sfiorata ha fatto capire alla giovane l’importanza della famiglia, riportandola a casa pronta ad un nuovo inizio con la madre e il fratello. Ma per Sara potrebbe arrivare presto una nuova storia d’amore: come non notare, infatti, il feeling con l’amico Marco. E sempre parlando di future relazioni, Giulia è rimasta profondamente colpita dall’incontro con il poliziotto che si occupava dell’incidente di Ambra. Nascerà tra loro qualcosa di più di una semplice amicizia?

Dovremo attendere la puntata di Tutto può succedere del prossimo giovedì per trovare la risposta a questi quesiti: dal video promo trasmesso ieri sera è apparso evidente un nuovo incontro tra il poliziotto e Giulia tanto che la coppia sembrava pronta a scambiarsi un bacio. La prossima settimana conosceremo inoltre gli esiti dell’operazione di Emma, più che mai decisa a proseguire insieme al solo Alessandro la sua crociata contro il tumore benigno. Ma il segreto potrebbe avere minore durata del previsto. Carlo, oramai rassegnato ad aver perso Feven, proporrà ad Alessandro di diventare soci in una nuova attività. Potrebbe essere questo un nuovo inizio per entrambi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori