Gigi D’Alessio / “Mi piacerebbe diventare ancora padre” (Radio Italia Live)

- Dario Ghezzi

Gigi D’Alessio sarà protagonista al Foro Italico di Palermo ai Radio Italia Live. Il cantante, recentemente, si è esibito a Napoli ottenendo grandissimo successo. 

Gigi_dalessio_foto
Gigi D'Alessio

Gigi D’Alessio, attraverso il settimanale Nuovo, parla dei suoi figli: “I figli sono il sorriso della casa, qualcosa di meraviglioso che ti arricchisce la vita. Certo che mi piacerebbe diventare ancora padre. La paternità in età adulta, poi, ti fa apprezzare i bambini ancora di più. Il mio primogenito, Claudio, è nato quando io avevo vent’anni e con lui il rapporto è diverso, più da padre-amico. E’ grazie a lui sono diventato nonno”. Indiscrezione riguardo il suo futuro: “Non tornerò a Made in Sud dove ho fatto una bellissima esperienza. Però mi piacerebbe fare tv con un programma tutto mio. Intanto farò alcuni concerti in Italia”. Per il cantante napoletano quindi progetti ambiziosi. Vedremo se riuscirà a realizzarli e se troverà il modo di ritornare nel piccolo schermo dopo Made in Sud.

Oltre alla musica, nella vita di Gigi D’Alessio c’è anche lei: la bellissima Anna Tatangelo. Negli ultimi tempi si è spesso parlato di crisi per la coppia, ma la verità è ben lontana dall’essere questa. Gigi, in un’intervista al settimanale Nuovo, non solo smentisce ma rilancia e anzi dichiara di essere pronto a sposare Anna. “Ma si, figurati se Anna non me la sposo! Siamo una coppia, lavoriamo anche insieme e abbiamo fatto pure un programma su Canale 5, Questi siamo noi; ci hanno paragonato ad Al Bano e Romina” ha dichiarato il cantante nel corso dell’intervista, ma sulla crisi aggiunge: “C’è per i social. Lei è una che li utilizza parecchio, per me invece sono solo una vetrina per veicolare la mia musica!”

Anche Gigi D’Alessio è giunto a Palermo per il concerto che questa sera porterà sul palco del Foro Italico tutti i protagonisti di Radio Italia Live 2017; il cantante, però, di recente è stato il protagonista di una piccola disavventura, raccontata qualche ora fa ai microfoni di Mirko Mengozzi: “Sono un po’ arrabbiato perché mi hanno perso i bagagli. Ora mi dovete prestare la biancheria!”, ha detto il cantante, che in breve tempo ha messo da parte la sua piccola odissea per ricominciare a parlare di musica: “Con i musicisti di Serie A come quelli di questa orchestra mi diverto perché c’è il cuore – ha detto l’artista – Sono nato facendo il musicista, ma oggi è un lusso suonare con un’orchestra: ormai si suona poco, perché facciamo comandare le macchine”. Nelle sue parole, anche un messaggio per la città di Palermo, che quest’anno, per la prima volta, ospita la kermesse musicale: “Sai quante persone ha visto innamorarsi questo lungomare, quanti baci, quanti amori? Siamo abituati a leggere il Sud attraverso le pagine di cronaca, ma venite a vedere queste bellezze!” (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

Gigi D’Alessio sarà uno dei protagonisti del concerto che si terrà al Foro Italico di Palermo il 30 giugno. Quello del cantante è veramente un momento d’oro. Infatti, nel 2017 D’Alessio è tornato a Sanremo col brano La prima stella e poi c’è stata l’uscita dell’album 24-02-1967 che ha debuttato al terzo posto della classifica Fimi. Ora, dopo un tour che lo ha visto impegnato in tutto il mondo tra cui Europa, Canada e America, Gigi torna nella sua Napoli esibendosi nella Festa Maggiore. Un evento molto importante che gli permetterà di sentire nuovamente il calore della sua terra. Il cantante partenopeo ha avuto recentemente un altro bagno di folla. Infatti, il 23 giugno si è esibito al Pizza Village facendo un vero e proprio exploit. D’Alessio ha cantato 10 brani e tanto è bastato per mandare veramente in tilt tutto il traffico, fino al lungo mare.

Gigi D’Alessio sembra aver risolto, in parte, anche i suoi problemi con la giustizia. Infatti è terminata con l’assoluzione per prescrizione il processo con cui l’artista napoletano era stato accusato di aver rapinato due fotografi nel gennaio 2007, salvandosi da una condanna chiesta dall’accusa di circa tre anni di carcere. Tutto era successo quando, di rientro da una serata, Gigi D’Alessio aveva aggredito i due paparazzi e in primo grado il cantante era stato condannato per esercizio abusivo delle proprie ragioni. Nel 2012 il capo d’accusa era mutato ma ora questa vicenda sembra ormai alle spalle. Gigi D’Alessio, inoltre, ha recentemente dichiarato come, per il momento, vorrebbe limitarsi a cantare dopo la conduzione di Made in Sud. Non c’è nessun varietà in ballo con la Rai ma se tornerà in tv sarà sicuramente con uno spettacolo tutto suo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori