Bill il taciturno / Le curiosità sul film di Rete 4 con George Eastman (oggi, 2 luglio 2017)

- Cinzia Costa

Bill il taciturno, il film in onda su Rete 4 oggi, domenica 2 luglio 2017. Nel cast: George Eastman, Luciano Rossi, alla regia Massimo Pupillo. La trama del film nel dettaglio.

bill_il_taciturno
Bill il taciturno

Bill il taciturno, è il film che andrà in onda su Rete 4 oggi, domenica 2 luglio 2017. Una pellicola di genre western che è stata diretta da Massimo Pupillo che si è occupato anche della produzione mentre il soggetto e la sceneggiatura sono stati curati da Renato Polselli. Le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Avis Film, Europea Distribuzione, Les Films e Jacques Leitienne mentre la distribuzione del film in Italia è stata gestita dall’azienda European. Il montaggio della pellicola è stato realizzato da Lina Caterini e Marcello Malvestito con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Berto Pisano e con la scenografia che è stata ideata da Nedo Azzini e Nicola Tamburo. Il film è stato realizzato in Italia nel 1967 con la durata di 95 minuti circa. George Eastman è il nome d’arte di Luigi Montefiori, attore italiano, questo film riesce a lanciarlo nel mondo del cinema western all’italiana. Nonostante il budget fosse piuttosto limitato, il film riesce a catturare un riscontro positivo nei confronti della critica. Si tratta di un film che gli appassionati del genere non dovrebbero assolutamente lasciarsi sfuggire.

, il film in onsa su Rete 4 oggi, domenica 2 luglio 2017 alle ore 16.45. Una pellicola di genere western risalente al 1967 che è stata diretta da Massimo Pupillo con le musiche di Berto Pisano. Durante la visione del film sarà possibile ammirare scenari laziali, in quanto il film fu girato interamente nel Lazio, in parte negli studi di Cinecittà ma anche nelle zone di Tor Caldara e il Canalone della Tolfa . Tra gli attori principali figurano i volti di George Eastman, Luciano Rossi e Linda Orfei. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio.

Il film inizia in un ambiente tranquillo, una famiglia composta da madre, padre, figlio ed il cane di famiglia è ferma con una carovana per una sosta. Le cose sembrano scorrere tranquille, mentre il bambino gioca con il cane, ma successivamente sarà proprio lui a capire che qualcosa non va per il verso giusto, infatti, all’orizzonte spunta una banda di criminali che ben presto uccide parte della famiglia, lasciando solo il cane. L’intervento di un uomo attraente a cavallo sistemerà le cose e vendicherà la famiglia deceduta a suon di pallottole, quell’uomo è proprio Bill. Successivamente l’uomo arriva in una tipica taverna, dove una banda di ubriaconi si diverte a suon di risa e battute volgari.

Bill scorge una donna arrivare a cavallo nei pressi della taverna, è bionda e bella, pare che la banda di criminali abbia ucciso suo marito e non sembrano avere buona intenzioni nemmeno con lei. È proprio in questa occasione che Bill sfodera le sue doti da paladino della giustizia e salva la donna dall’incresciosa situazione nella quale è capitata, scoprirà che il suo nome è Linda, la donna, dopo un lieve momento di shock capisce che Bill è dalla sua parte, vuole salvarla. Nonostante tutto, la donna dopo aver assistito alla penosa scena del marito morto, prova una naturale diffidenza nei confronti di Bill.

Quale sarà stato il motivo dell’uccisione dell’uomo? Dopo numerose scorribande, inseguimenti e situazioni varie, Bill e Linda si recano presso Santa Anna per scoprirne di più. Sarà proprio a Santa Anna che Bill incontrerà la stessa banda che ha affrontato presso la taverna e lungo la carovana, si tratta di trafficanti d’armi e pare che il marito di Linda fosse in qualche modo coinvolto. Nonostante tutto però, nuovi sentimenti fanno capolino. Come si svolgerà la storia? Cosa celano tutte queste numerose uccisioni?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori