Diana – Tutta la verità/ Diretta streaming del documentario dedicato alla Principessa Triste su Canale Nove

- Rossella Pastore

Diana – Tutta la verità: sul Nove il documentario che ripercorre la vita dell’amatissima Principessa del Galles. Un racconto struggente tutto all’insegna dei ricordi.

lady_diana_spencer
Lady D

Su Canale Nove la serata è dedicata a Lady D con il documentario Diana – Tutta la verità a venti anni dalla scomparsa della splendida Principessa Triste. Ovviamente ancora oggi sono tanti i punti interrogativi aperti per un fatto tragico difficile da dimenticare. Discovery Italia dedica una serata a Diana con ben tre ore di documentario grazie a documenti e anche interviste inedite. Sicuramente è un appuntamento da non perdere per chi si è appassionato molto a questa splendida storia legata a una donna che ha vissuto una vita complicata nonostante il privilegio di essere la moglie del Principe di Inghilterra Carlo. Staremo a vedere quali saranno le reazioni del pubblico alla messa in onda e se sui social network diventerà di tendenza Lady Diana. Diana – Tutta la verità va in onda tra poco su Canale Nove e lo potremo seguire anche in diretta streaming, grazie al portale della rete televisiva, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

20 ANNI DALLA SCOMPARSA

Diana – Tutta la verità: a vent’anni dalla scomparsa di Lady Diana Spencer, Discovery Italia dedica alla Principessa Triste oltre tre ore di documentario. A integrare il racconto, documenti e interviste inedite, dll’infanzia all’incontro con Carlo sino alle nozze e al conseguente debutto in società. Focus sugli ultimi anni, attanagliati dai continui litigi con l’erede al trono sino all’allonamento definitivo avvenuto nel ’96. All’epoca fu un vero scandalo: era la prima volta che nella famiglia reale britannica veniva ufficializzato un divorzio, e se ne parlò a lungo nei mesi successivi. I diretti interessati contribuirono ad alimentare le cronache con le loro clamorose dichiarazioni rilasciate alla BBC. “Adoravo Hewitt”, ammise Diana, in riferimento all’uomo per cui lasciò Carlo. Il marito non fu da meno, delegando Camilla al racconto della loro relazione: “Eravamo in tre in questo matrimonio, un po’ troppo affollato”.

LA PRINCIPESSA DEL POPOLO

Il documentario analizza da una prospettiva inedita la teoria del complotto legato alla morte di Diana. Il mondo l’ha conosciuta come una ragazza giovane e timida, ma col passare degli anni la Queen of Hearts è diventata una donna forte e impavida, una vera e propria paladina dei diritti umani. Diana seppe farsi apprezzare anche per la sua vicinanza ai sudditi: non furono poche le volte in cui infranse il protocollo per avere contatti col popolo. Non manca il racconto della sua esperienza materna: Diana era molto affezionata ai bambini in generale, a tal punto da lavorare come bambinaia presso l’asilo nido Young England. L’incidente mortale di Diana segnò inevitabilmente la storia della dinastia reale britannica: Richard Belzer spiega esattamente quel che successe quella tragica notte, il tutto condito dalle testimonianze degli amici di sempre Mary Robertson e James Colthurst, la guardia del corpo Ken Wharfe, il biografo di famiglia Ingrid Seward, l’esperta di storia Kate Williams e i reporter Tamron Hall e Deborah Norville.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori