FRANCESCA FIALDINI / Il talento della conduttrice al servizio de “I Parenti Stretti” (Reazione a catena)

- Francesca Pasquale

La nota conduttrice televisiva Francesca Fialdini è tra gli ospiti della puntata speciale di Reazione a catena in onda nella prima serata di Rai 1 per la conduzione di Amadeus.

fialdini-orfeo_2017
Francesca Fialdini

IL SUO TALENTO A SUPPORTO DE “I PARENTI STRETTI”

Anche se oggi è fra gli ospiti del torneo Reazione a Catena di sera, Francesca Fialdini è attualmente in vacanza, da dove con scadenza regolare, condivide gli aggiornamenti delle sue giornate piene di relax. In una delle ultime foto pubblicate su Instagram, in particolare, la conduttrice rivela di essere forse troppo razionale, dal momento che nel corso di un’immersione, si è ritrovata di fronte a quello che, ai suoi occhi, è apparso come un cervello gigante. “Mi dicono sempre che sono troppo razionale”, scrive infatti la Fialdini nella didascalia di una delle sue ultime immagini, ma riuscirà a sfruttare questa caratteristica per contribuire alla vittoria de “I parenti stretti”? La risposta a questa domanda, naturalmente, è sì: la conduttrice, infatti, sin dalle prime fasi della gara si è distinta nella manche dal titolo “Caccia alla parola” grazie alla sua straordinaria abilità di dare la risposta esatta ai vari quesiti proposti dal conduttore.  (Aggiornamento di Fabiola Iuliano)

L’ESPERIENZA A UNOMATTINA

Francesca Fialdini si svela sul numero 29 di Novella 2000. Perché la promozione? “Cristina [Parodi, ndr] va a Domenica In, ed è naturale sostituire la conduttrice per garantire la continuità del progetto”. Nessuna raccomandazione dunque, men che meno da parte del neo-direttore Orfeo. Quanto all’addio a Di Mare, si dice che la Fialdini non lo rimpianga affatto: “Con lui ho battibeccato in più di un’occasione, perché entrambi abbiamo un carattere forte. L’impegno è stato reciproco!”. “Spesso guidava la macchina per conto suo. […] Ci sono stati confronti molto serrati ma mai accesi”, ha aggiunto. E tornando al presente, sulla concorrenza della D’Urso ha le idee chiare: “Credo che l’effetto curiosità ci sarà. […] Dobbiamo riuscire a intercettare una tipologia di pubblico abituato a sapere che di là c’è la D’Urso, ma forse di qua c’è qualcosa che potrebbe interessare di più”. (agg. di Rossella Pastore)

IN AUTUNNO AL TIMONE DE “LA VITA IN DIRETTA”

Tra gli ospiti che prenderanno parte a questa puntata speciale di Reazione a catena condotta nella prima serata di Rai 1 da Amadeus, c’è la conduttrice televisiva Francesca Fialdini. Nell’ultimo periodo si è parlato approfonditamente della Fialdini per un paventato flirt con il neo direttore della Rai Mario Orfeo e soprattutto per l’annuncio del passaggio alla conduzione della nuova edizione del programma pomeridiano della rete ammiraglia della Rai, La vita in diretta, al fianco di Marco Liorni. C’è chi parla di promozione ma la Fialdini non è proprio d’accordo con questa visione come lei stessa ha sottolineato ai microfoni di Tv Sorrisi & Canzoni: “Più che una promozione la vedo come la continuità di un lavoro. C’è un progetto editoriale dietro. Negli ultimi tre anni a Uno Mattina abbiamo sperimentato una grande sinergia tra rete e tg per la copertura dell’attualità. Si pensava che avremmo potuto esportare questo modello di informazione e intrattenimento altrove. Il programma del pomeriggio è stata una scelta naturale”.

FRANCESCA FIALDINI, “LA VITA IN DIRETTA? SONO UN PO’ SPAVENTATA”

A partire dal prossimo autunno Francesca Fialdini sarà dunque alla conduzione de La vita in diretta dopo una lunga esperienza a Uno Mattina. Una nuova avventura che come ha sottolineato a Tv Sorrisi & Canzoni, la diretta interesseta sembra spaventarla un po’ anche in ragione dell’ampio bacino di telespettatori di cui gode la trasmissione. Tuttavia la Fialdini ha aggiunto che è preoccupata molto meno grazie ai cambiamenti che stanno per essere apportati alla trasmissione e alla presenza di Marco Liorni al suo fianco: “Sono un po’ spaventata. Ma lo sarei di più se non ci fosse l’idea di cambiare il programma. Il pubblico del pomeriggio ama una leggerezza che non so se è nelle mie corde: dovrò mettermi alla prova e conoscermi un po’ di più. Ma con me c’è Marco Liorni, che è molto amato dai telespettatori e ha più esperienza di me su certi argomenti. E questo mi dà sicurezza. Siamo complementari, una bella coppia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori