THE SIGNAL/ Diretta streaming e trailer del film con Brenton Thwaites su Rai 4 (oggi, 18 settembre 2017)

- Cinzia Costa

The Signal, il film in onda su Rai 4 oggi, lunedì 18 settembre 2017. Nel cast: Brenton Thwaites, Olivia Cooke, Laurence Fishburne, alla regia William Eubank. Il dettaglio della trama.

the_signal_film
il film di fantascienza in prima serata su Rai 4

La fantascienza la farà da padrone su Rai 4 dove andrà in onda il film The Signal che porterà sul piccolo schermo il trio formato da Brenton Thwaites, Laurence Fishburne e Olivia Cooke. Email strane e hacker in azione faranno da apripista per il film iniziato come un semplice viaggio e un teen drama tra due giovani innamorati. In realtà un hacker tiene sotto scacco i protagonisti del film e il trailer italiano mostra quali saranno gli strumenti a sua disposizione in questa battaglia psicologica che potrebbe fare non poche vittime, ma per poco. I tre decidono di dare la caccia al misterioso Nomad ma presto potrebbero finire con lo scontrarsi con un progetto e un piano che sarà più grande di loro. Cosa succederà a quel punto? I tre andranno avanti per la loro strada o si occuperanno di questi strani accadimenti. Alcune risposte possiamo trovarle nel promo (che potete vedere qui) mentre altre saranno nel film che vedremo questa sera in tv o su dispositivi mobili grazie alla sezione Rai di diretta streaming disponibile e raggiungibile cliccando qui.

PRODUZIONE E PROTAGONISTA

Una pellicola di genere fantascienza e thriller che è stata affidata alla regia di William Eubak con la sceneggiatura che è stata estesa da Carlyle Eubank e David Frigerio, la produzione è stata firmata da Brian Kavanaugh-Jones e Tyler Davidson mentre le case di produzione che hanno preso parte al progetto sono ImageMovers e Spyglass Entertainment. Il montaggio è stato realizzato da Brian Berdan con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Nima Fakhrara. Il film è stato prodotto negli Stati Uniti nel 2014 con la durata di 97 minuti circa. Il principale protagonista di questa pellicola è l’attore australiano Brenton Thwaites, nel 2012 è stato scelto dal cineasta Boyd Hicklin per il film Save Yur Legs! Mete l’anno successivo ha fatto parte del cast della pellicola Oculus – Il riflesso del mare diretto dal regista Mike Flanagan. Tra gli altri film in cui ha recitato fino a questo momento nella sua giovane carriera ricordiamo soprattutto Maleficent, The Gyver – Il mondo di Jonas, Gods of Egypt e soprattutto in questo 2017 è tra gli attori del film Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar diretto da Joachim Ronning e Espen Sandberg. In televisione, invece, ha recitato nelle serie Sea Patrol e Slide e nella soap opera Home and Away. Fonte wikipedia

NEL CAST BRENTON THWAITES E OLIVIA COOKE

The Signal, il film in onda su Rai 4 oggi, lunedì 18 settembre 2017 alle ore 21.00. Una pellicola di genere fantascienza e thriller  che è stata realizzata nel 2014 dalla casa cinematografica ImageMovers in collaborazione con la Spyglass Entertainment per la regia di William Eubank, il soggetto e la sceneggiatura sono stati ideati da Carlyle Eubank, David Frigero e lo stesso regista. Il montaggio è stato eseguito da Brian Berdan, le musiche della colonna sonora sono state scritte da Nima Fakhara mentre nel cast sono presenti Brenton Thwaites, Olivia Cooke, Laurence Fishburne, Beau Knapp e Lin Shaye. Il principale protagonista di questa pellicola è l’attore australiano Brenton Thwaites nato a Cairns nel mese di agosto del 1989. I primi lavori nel mondo dello spettacolo per lui sono arrivati a partire dal 2010 e per la precisione con una piccola parte che gli è stata affidata dal regista Regardt Steenekamp nell’ambito del film Charge Over You. Ma adesso, vediamo nel dettaglio la trama del film.

THE SIGNAL, LA TRAMA DEL FILM

Il film narra la storia di tre studenti, Nic (Brenton Thwaites), Haley (Olivia Cooke) e Jonah (Beau Knapp), Questi studiano nello stesso college e sono da sempre molto amici, anzi Haley e Nic hanno una relazione ma i due in questo periodo stanno affrontando una serie di problemi con Haley presa dal trasferimento in California e Nic che non vuole far pesare alla sua ragazza la sua malattia, la distrofia muscolare. Durante il viaggio attraverso il sud ovest degli Stati Uniti per accompagnare Haley, i tre amici si fermano per una breve sosta. Scelgono un piccolo albergo che si trova in quelle prossimità, ma qui durante il soggiorno si rendono conto che qualcuno e più precisamente un hacker con pseudonimo Nomad è riuscito ad entrare nei sistemi di sicurezza del server del loro college riuscendo ad evidenziare alcuni problemi proprio legati al sistema di sicurezza. I tre, incuriositi dalla cosa, decidono di andare alla ricerca di questo hacker in quanto riescono a risalire alla sua posizione. Si tratta di una zona alquanto isolata che si trova nel bel mezzo del Nevada.

Poiché si tratta di una zona non molto distante dal loro tragitto, decidono di fare questa piccola deviazione. Dopo alcune ricerche riescono finalmente a trovare la casa nella quale si nasconde l’hacker, si tratta di una vecchia dimora abbandonata, ma qui una volta entrati si rendono conto che non vi è niente e nessuno al suo interno. Nic, Jonah e Haley sono ancora più dubbiosi e incuriositi da tutto questo mistero che si nasconde dietro Nomad, così corrono all’esterno dell’abitazione. Qui però qualcosa di pericoloso e ancora più misterioso li attende. All’improvviso tutto sembra scurire e diventare nero finché Nic perde i sensi. In un secondo momento più tardi Nic dopo aver ripreso conoscenza si rende conto di essere dinnanzi ad una situazione irreale e quanto mai pericolosa. Come andrà a finire?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori