Linda Evangelista/ Assente sulla passerella di Versace: il cambiamento shock dell’ex top model

- Stella Dibenedetto

Linda Evangelista, l’incredibile trasformazione dell’ex top model: a distanza di anni, il fisico mozzafiato ha lasciato il posto ad una figura appesantita.

lindaevangelista2017
Linda Evangelista

Linda Evangelista iniziò a sfilare a 15 anni, diventando una delle top model più famose e affermate negli anni ’90, tra le più amate assieme a Naomi Campbell e Claudia Schiffer. Era inoltre la preferita di Versace, e definita da molti ‘camaleonte’ per le sue trasformazioni; allora per quale motivo non era presente alla Milano Fashion Week e soprattutto sulla passerella di Versace al fianco delle storiche e bellissime Top Model? Presto detto: l’aspetto di Linda Evangelista oggi è molto differente da quello con il quale sfilava sulle grandi passerelle. In una recente paparazzata la Evangelista è apparsa appesantita, con gli occhiali, i capelli raccolti. Per molti semplicemente irriconoscibile. Che sia stato quindi questo il motivo della sua assenza? Il web è sicuramente in accordo con questa tesi…

LA MODELLA CAMALEONTE

Le super top model degli anni Novanta sono tornate in passerella per Donatella Versace. A 20 anni tra scorsi dalla morte di Gianni Versace, la sorella ha voluto rendere omaggio al fondatore della maison, riportando in passerella alcuni dei capi che hanno reso unico lo stile del fratello, ma anche le super modelle che proprio a lui devono il loro successo internazionale. Il fenomeno delle top model negli anni ’90 cominciò proprio grazie a lui, quando sulle passerelle portò giovanissime bellezze come Naomi Cambell, Claudia Schiffer, Cindy Crawford, Kate Moss e Linda Evangelista. Per ricordare lo stilista, sono tornate in passerella Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Helena Christensen, Cindy Crawford e persino l’ex first lady francese Carla Bruni. Da tutti è stata ovviamente notata la grande assente: Linda Evangelista. Eppure l’Evangelista era proprio la preferita di Versace, detta anche ‘camaleonte’ per le sue trasformazioni. Il motivo? Perché oggi Linda Evangelista è molto diversa da tanti anni fa… (agg. Eleonora D’Errico)

LA BATTAGLIA LEGALE PER IL FIGLIO

Linda Evangelista ha alle spalle una lunghissima carriera come modella. Con Christy Turlington e Naomi Campbell, ha formato il “The Trinity” ovvero il trio delle super modelle che, negli anni ’90, è stato acclamato da stilisti e addetti ai lavori. L’ex top model, infatti, ha calcato le passerelle più importanti sfilando per Chanel, Calvin Klein, Dolce e Gabbana, Versace, Valentino, André Laug, YSL, Dior, Dsquared². Linda Evangelista, però, ha anche lavorato in diversi video musicali di George Michael. Dal 1987 al 1993 Linda è stata sposata con il dirigente della Elite Model Management, Gerald Marie. Nel 1999 ha avuto una relazione con l’ex calciatore Fabien Barthez da cui aspettava un figlio che ha poi perso al sesto mese di gravidanza. La Evangelista è diventata poi mamma nel 2006 del piccolo Augustin James. L’identità del padre del bambino è stata poi svelata nel 2011 quando la Evangelista ha firmato una serie di documenti che attestano che il bambino è figlio dell’imprenditore francese François-Henri Pinault che ha ottenuto il riconoscimento dei suoi diritti di padre dopo una lunga battaglia in tribunale.

L’INCREDIBILE TRASFORMAZIONE

Linda Evangelista, con Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Carla Bruni, Helena Christensen e Cindy Crawford, è stata una delle grandi top model degli anni ’90. Linda Evangelista è sempre stata una delle modelle più richieste. Bellissima, algida e con un fisico mozzafiato, la Evangelista è stata il sogno di milioni di uomini nel mondo. A distanza di anni, però, di quella favolosa top model resta ben poco. Oggi, infatti, Linda Evangelista è una donna normale, con diversi chili in più e un aspetto molto distante da quello a cui erano abituati i fans. Linda Evangelista che oggi ha 52 anni è una donna come tante altre. L’ex top model è stata immortalata dai paparazzi durante una sua normale giornata. Look casual, fisico appesantito, occhiali da vista e capelli raccolti in una coda di cavallo: Linda Evangelista è decisamente lontana dalla top model che negli anni ’90 ammaliava i fotografi e gli stilisti. L’ex top model, tuttavia, ha sempre abituato i fans ad incredibili trasformazioni. Motivo che le è valso il soprannome di “camaleonte”.

L’ASSENZA ALLA SFILATA DI VERSACE ALLA MILANO FASHION WEEK

Linda Evangelista è stata la grande assente della sfilata di Versace alla Milano Fashion Week 2017. Per omaggiare il ventesimo anniversario della morte di Gianni, infatti, Donatella Versace ha dato vita ad una bellissima collezione, impreziosita dalla presenza di quelle che sono state le musa di Gianni. Al termine della sfilata, in passerella sono arrivate Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Carla Bruni, Helena Christensen e Cindy Crawford, avvolte da abiti di lamè in oro che hanno messo in risalto il loro fisico ancora al top. Nonostante non abbiano più 20 anni, infatti, hanno incantato tutti con la loro incredibile bellezza. La grande assente è stata proprio Linda Evangelista che, probabilmente, non ha partecipato per la sua trasformazione fisica che la rende molto distante, esteticamente parlando, dalle colleghe. Se, dunque, per Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Carla Bruni, Helena Christensen e Cindy Crawford il tempo non passa mai, lo stesso discorso non vale per Linda Evangelista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori