Sanremo 2018 / Fiorella Mannoia da cantante in gara a ospite speciale? L’indiscrezione

- Stella Dibenedetto

Sanremo 2018, è caccia agli ultimi biglietti per la kermesse musicale in programma al Teatro Ariston dal 6 al 10 febbraio. Pierfrancesco Favino si allena per il debutto.

sanremo_ariston
Sanremo, i compensi dei conduttori

Fiorella Mannoia, da cantante in gara lo scorso anno (ricordiamo che è arrivata seconda, subito dietro il vincitore Francesco Gabbani) a ospite d’onore? Stando alle indiscrezioni riportate da FanPage, la cantante sarebbe pronta a tornare sul palco dell’Ariston come ospite. L’ospitata sarebbe – secondo quanto riportato dal noto portale – da intendersi come parziale risarcimento per la mancata vittoria nel Festival di Sanremo dello scorso anno. La Mannoia, che sarebbe una bellissima sorpresa per il pubblico, andrebbe ad aggiungersi ai nomi che stanno circolando nelle ultime ore: Laura Pausini, Biagio Antonacci, Nek, Max Pezzali e Francesco Renga, Negramaro, Renato Zero e Gianni Morandi. Ancora in trattativa, invece, sarebbero i vincitori del Festival del 2015, Il Volo. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Gli ospiti musicali confermati e le altre indiscrezioni

Continuano le voci e le indiscrezioni per quanto riguarda coloro che saranno gli ospiti della 68esima edizione del Festival di Sanremo che andrà in onda su Rai 1 dal 6 al 10 febbraio 2018 e che sarà condotta da Claudio Baglioni con la partecipazione di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni ha confermato la presenza di Laura Pausini e di Biagio Antonacci che dovrebbero duettare con il “padrone di casa”. Per quanto concerne gli altri big della musica italiana dalla presenza quasi sicura, i nomi sono quelli di Nek, Max Pezzali e Francesco Renga insieme, i Negramaro, Renato Zero, Gianni Morandi e i tre ragazzi de Il Volo, vincitori del Festival nel 2015. Per quanto concerne, infine, gli ospiti non musicali, si parla di Antonella Clerici e del cast dell’ultimo film diretto da Gabriele Muccino, dal titolo A casa tutti bene. Maurizio Crozza, invece, dovrebbe essere uno tra i comici che presenzieranno nelle cinque serate. (Aggiornamento di Fabio Morasca)

PIERFRANCESCO FAVINO SI “ALLENA” IN TEATRO

E’ quasi tutto pronto per il Festival di Sanremo 2018, in programma al Teatro Ariston dal 6 al 10 febbraio. Sul palco ci saranno Claudio Baglioni, anche direttore artistico della kermesse musicale, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Dei tre, quello più emozionato è sicuramente Favino che, da attore, si calerà in una veste insolita. In vista del grande debutto, Pierfrancesco Favino sta continuando il suo lavoro in teatro. Fino al 28 gennaio, sarà protagonista dello spettacolo “Notte poco prima delle foreste” in cui attira l’attenzione del pubblico, come scrive il Secolo XIX con un monologo importante e acido scritto da Bernard-Marie Koltès. Uno spettacolo che sta ottenendo grandissimo successo e con cui Pierfrancesco Favino si sta allenando per riuscire a conquistare anche l’attenzione del pubblico dell’Ariston, di solito molto esigente. Nonostante la grande avventura che lo attende, Favino è pronto a stupire il pubblico tirando fuori un lato goliardico del suo carattere che spesso non si nota. Dopo il successo teatrale, dunque, porterà a casa anche il trionfo sul palco dell’Ariston?

CACCIA AGLI ULTIMI BIGLIETTI

Come ogni anno, è caccia ai biglietti per assistere ad una serata del Festival di Sanremo. Nonostante i prezzi non siano alla portata di tutti, l’evento attira tantissima gente nella città ligure che, per una settimana, diventa la capitale d’Italia. Secondo alcune indiscrezioni rivelate dagli organizzatori, le richieste dei biglietti sono molto più alte rispetto al passato. Ad oggi, non si sa se ci siano ancora biglietti disponibili e per scoprirlo sarà necessario aspettare qualche giorno come rivela il portale Centrometeoitaliano.it. Per l’abbonamento che consente di assistere a tutte e cinque le serate, sono necessari 672 euro. Tuttavia, gli appassionati del Festival si accontenterebbero anche di trovare un biglietto per assistere una serata qualsiasi dell’evento. Insomma, la febbre di Sanremo 2018 comincia a salire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori