LINDA MORSELLI E RACHELE FOGAR, LE MANNEQUIN/ Lite con Riccardo: “Siete stro…!” (Pechino Express 2018)

- Morgan K. Barraco

Linda Morselli e Rachele Fogar sono Le Mannequin di Pechino Express 2018. Belle e competitive, le due ragazze hanno vinto l’ultima tappa e salvato le Signore della Tv.

pechino_express_2018_le_mannequin_instagram
Linda Morselli e Rachele Fogar (Instagram)

Quasi tutte le coppie rimediano un passaggio. Lo fanno con non poco sforzo: alcune rimangono vittime di bluff e scherzi crudeli. “L’autostop in Tanzania è una cosa impossibile”, sostengono le #Sare. Dello stesso avviso i #Surfisti; va un po’ meglio solo per le #Mannequin e Roberto Meloni. “Ho dato uno sguardo allo swahili, che è molto simile al sardo. E qualcosa, della lingua locale, bisogna pur saperla”. La destinazione di tutti è sempre Arusha, che le Mannequin raggiungono con Jerry. Quando Riccardo gli chiede una mano, loro lo lasciano letteralmente a piedi. “Che stro! Alla prossima vi nomino”. Tommy e Fabrizio, nel frattempo, finiscono in balia di un autista ubriaco. Che grazie a Dio ammette di “non sentirsela”, e lascia guidare suo suocero. “Beveva vodka liscia”, nota il buon Tommy. La prova per tutti è contare le facce della tanzanite, una pietra preziosa che somiglia all'”iride di Liz Taylor”. Brillante: l’uscita come il diamante. [agg. di Rossella Pastore]

I trascorsi in Africa

Le Mannequin sono riuscite a raggiungere la vittoria prima del tempo nell’ultima puntata di Pechino Express 2018. Rachele Fogar e Linda Morselli hanno conquistato infatti un biglietto per la Tanzania grazie alla prova delle arance, ma hanno dovuto penare a lungo prima di riuscire a ottenere il lasciapassare. Rachele e Linda sono sempre più determinate e la loro voglia di raggiungere la meta ha permesso loro di sconfiggere le altre coppie in gara. E non solo, perché sono riuscite a mantenere un passo spedito fin dal primo stop alla gara, dove le troviamo al quarto posto della classifica parziale. Certo sbucciare un’arancia può creare qualche attrito fra due Viaggiatrici, entrambe convinte di possedere il segreto ereditato dai padri. Per l’alloggio della prima notte, le due ragazze sono inoltre riuscite a conquistare due coetanei del posto, che le hanno trattate da vere principesse. Prima di andare a dormire, hanno potuto gustare una bevanda fatta con la canna da zucchero. Una volta raggiunta la Tanzania, le Mannequin hanno inoltre avuto la possibilità di scegliere quali coppie far giocare in simbiosi, optando per le Signore della Tv ed i Promessi Sposi. La prova successiva con le ciabatte massaggianti è stata invece difficile per le due Mannequin, che sono riuscite però a superare i rivali. Peccato per l’autostop successivo, in un tratto controllato dalla polizia locale e dove il loro autista ha ricevuto una multa a causa della fretta di Linda. Le due ragazze vengono infine salvate dai compagni, nonostante il rischio eliminazione con i Promessi Sposi. 

Rachele Fogar e Linda Morselli belle e agguerrite

Le Mannequin hanno finalmente tirato fuori la grinta, riuscendo a vivere una tappa di Pechino Express 2018 da vere guerriere. Rachele Fogar e Linda Morselli hanno tenuto nascosto a lungo questo lato del loro carattere, emerso grazie alla paura di rimanere escluse già al primo giro di eliminazioni. Linda in particolare è ritornata in un certo senso alle origini, sfoderando quella determinazione cieca che all’inizio dell’adventure game ha infastidito tanto i Surfisti. Ancora una volta la coppia dimostra di essere molto affiatata, in grado di superare le difficoltà e distante da possibili liti. Persino la multa presa in auto nell’ultima tranche non ha provocato l’astio della Fogar, che ha invece preso in giro in modo bonario la compagna d’avventura. Alla luce di tutto il percorso della quarta tappa, l’autostop continua tra l’altro ad essere uno dei punti deboli delle due Viaggiatrici. 

Benvolute dalle altre coppie

Linda Morselli e Rachele Fogar dovranno fare di tutto per evitare l’eliminazione da Pechino Express 2018. Le Mannequin si sono presentate fin da subito come una delle coppie più forti di questa settima edizione, ma nel corso del tempo la situazione è cambiata. Spesso e volentieri infatti rimangono al centro della classifica, non riuscendo a raggiungere i primi posti nei momenti più cruciali. Lo dimostra il fatto che ancora una volta hanno rischiato l’eliminazione. Per fortuna il loro carattere competitivo è più soft di quello dei Promessi Sposi ed anche per questo hanno potuto ottenere il favore delle altre squadre, evitando la busta nera. Creare delle alleanze si rivela sempre più decisivo per le Mannequin, che dovranno migliorare la velocità negli spostamenti per riuscire davvero a sconfiggere rivali più forti da questo punto di vista. La sintonia può non essere in questo caso un punto di forza sufficiente per tenere testa agli altri Viaggiatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori