New Amsterdam/ Anticipazioni del 16 dicembre 2018: Georgia fuori pericolo, il bambino è salvo, ma Max…

New Amsterdam, anticipazioni del 16 dicembre 2018, in prima Tv assoluta su Canale 5. La stampa inizia ad interessarsi di Max, che rischia di essere messo in ombra.

16.12.2018, agg. alle 18:18 - Morgan K. Barraco
New Amsterdam, in prima Tv assoluta su Canale 5

Buone notizie in arrivo per il protagonista di New Amsterdam: secondo le prime anticipazioni, il dottor Max Goodwin (Ryan Eggold) scoprirà che le condizioni di salute di sua moglie Georgia Goodwin (Lisa O’Hare) sono migliorate. Ciò significa che il bambino che porta in grembo sta bene, la gravidanza procede senza alcun intoppo e il parto potrà avvenire in maniera naturale. Il fatto che condizioni di salute della sua amata siano ottimali renderà Max sempre più sereno, ma al suo arrivo in ospedale il suo stato d’animo non sfuggirà a Helen: l’oncologa capirà immediatamente che il suo paziente, nonostante il giuramento, non ha avuto il coraggio di dire a sua moglie la verità sul brutto male che lo attanaglia; capirà però di non dover infierire: ora che il suo bambino è fuori pericolo, Max ha bisogno di un po’ di serenità prima che tutto vada nuovamente in frantumi. Intanto, in ospedale è tutto pronto per la raccolta fondi, un evento che metterà nuovamente Max in una posizione piuttosto difficile. (agg. di Fabiola Iuliano)

NEW AMSTERDAM, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Canale 5 di oggi, domenica 16 dicembre 2018, verranno trasmessi due nuovi episodi di New Amsterdam in prima Tv assoluta. Saranno il quinto ed il sesto, dal titolo “Antropocene” e “Effetto domino“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: uno dei piani alti della Medicina decide che Max (Ryan Eggold) è fuori dei giochi per via delle sue scorrettezze. Con sua sorpresa, Max si sente grato per il licenziamento perché potrà trascorrere più tempo con Georgia (Lisa O’Hare) e salvare il loro matrimonio. Gli vengono alla fine concessi tre mesi di tempo per adeguarsi alle direttive. Intanto, la Bloom (Janet Montgomery) si occupa di una nuova paziente in stato interessante, mentre la Sharpe (Freema Agyeman) fatica a fermare Max per discutere del suo trattamento. Il direttore viene poi convocato dalla vedova di un paziente, Arthyr Rylan, che ha deciso di donare 10 milioni di dollari ad un ospedale di suo gradimento. Nel frattempo, Frome (Tyler Labine) si occupa di un uomo sorpreso a scavare nella tomba della fidanzata e affetto da allucinazioni. Mentre la Bloom sottopone Janelle ad un parto d’emergenza, Frome scopre che Ray si sta iniettando un liquido per l’imbalsamazione. La moglie di Rylan invece decide alla fine di investire i suoi soldi nella creazione di una nursery, in modo che le donne carcerate possano stare vicino ai neonati mentre scontano la pena. Sul punto di essere lasciato dalla moglie, Max riesce a convincere Georgia a non partire per il Connecticut.

Durante la sua corsa mattutina, Max trova una senzatetto che rifiuta le cure per il piede infetto. In seguito in ospedale viene trasportato Mateo Fernandez della clinica battista, mentre la Sharpe prende le misure del viso di Max per realizzare la maschera per le radiazioni. Data l’assenza dei chirurghi cardiovascolari per una conferenza a San Diego, il New Amsterdam diventa il primo centro operativo per i traumi di livello 1. Più tardi la senzatetto viene trasportata al pronto soccorso, ma rifiuta le cure fino a che non scopre che sono gratuite. A causa del massiccio arrivo di ammalati, i medici entrano nel panico, mentre la Sharpe si ritrova a discutere con i genitori della giovane Tiana per le cure palliative da darle. Lauren invece scopre che una delle sue pazienti ha rubato le sue pillole, scambiandole per ibuprofene. Dati i sintomi, è costretta a rivelarle di avere l’ADHD e di assumere Adderall. In seguito ad un crollo emotivo di Helen, Max decide di portarla fuori a bere qualcosa insieme. Trascorre poi il giorno seguente a casa con Georgia, comunicando alla moglie di aver preso un giorno di riposo per starle affianco.

ANTICIPAZIONI DEL 16 DICEMBRE 2018

EPISODIO 5, “ANTROPOCENE” – Max finisce nel mirino della stampa a causa della popolarità che ha conquistato l’ospedale in seguito al suo ingresso. Un giornalista decide di fare visita alla struttura per conoscere lo staff ed i suoi protocolli, nel tentativo di oscurare la figura di Goodwin. I rapporti fra la Bloom e Reynolds crollano invece quando uno dei due fa una telefonata infrangendo il protocollo. I due medici avranno una discussione molto accesa, che rischia di sollevare un polverone. Nel frattempo, il passato di Kapoor ed i suoi problemi ritornano per spingerlo ad affrontarli in via definitiva.

EPSODIO 6, “EFFETTO DOMINO” – La pressione aumenta sempre di più mentre Max si trova impegnato a gestire il suo primo gala annuale. La raccolta di fondi per l’ospedale comporta un impegno più significativo di quanto abbia fatto finora. Per questo le emozioni messe in campo dal protagonista saranno più elevate del previsto. I medici non saranno comunque soli, visto che alcuni membri della loro famiglia decideranno di unirsi a loro durante l’evento. Intanto, Iggy si ritrova a lottare contro se stesso per via di alcune notizie difficili che dovrà dare alla figlia. Bloom e Reynolds invece non hanno ancora risolto i loro attriti e cercano di continuare a gestire al meglio la ricaduta nelle antiche dinamiche. Kapoor e la dottoressa Sharpe nel frattempo collaborano insieme per scoprire quale malattia abbia colpito due pazienti, padre e figlio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA