JOYCE ESCANO/ La sua Bubble Tree è la migliore della prima puntata (Bake Off Stelle di Natale)

Joyce Escano è una delle concorrenti della speciale edizione di Bake Off Stelle di Natale, il torneo condotto da Katia Follesa su Real Time

21.12.2018 - Emanuele Ambrosio
Joyce Escano a Bake Off Stelle di Natale

Joyce Escano è una delle vincitrici protagoniste di Bake Off Stelle di Natale, lo speciale natalizio condotto da Katia Follesa su Real Time. Durante la prima puntata Joyce racconta che, dopo la vittoria durante la quarta edizione di Bake Off, non ha intrapreso alcuna carriera nel mondo dei dolci, ma di aver cominciato a lavorare in un ristorante dove si occupa del gusto estetico dei piatti. La partecipazione al torneo natalizio del cooking talent di Real Time rappresenta senza alcun dubbio una seconda importante occasione per Joye che vorrebbe lavorare ed affermarsi nel mondo della pasticceria. Durante la prima puntata la pasticceria ha proposto il suo cavallo di battaglia: una speciale rivisitazione della torta nuziale.

Joyce Escano, una seconda chance a Bake Off Stelle di Natale

La prima puntata di Bake Off Stelle di Natale ha visto tornare in campo anche Joyce Escano, la vincitrice della quarta edizione di Bake Off Italia. Dopo la prova del cavallo di battaglia, la pasticcera si è confrontata con la prova tecnica: realizzare il Bubble Tree, ossia un albero composto da sfere di cioccolato ripiene di mousse, uno dei dolci più famosi del maestro Knam. La prova di Joyce è stata quella giudicata migliore al punto da vincere ben tre stelline. Infine per la prova sorpresa, Joyce insieme agli altri concorrenti ha dovuto preparare il calendario dell’avvento con l’ausilio di Lorenzo Accatoli. A vincere questa prova è stata Madalina. Sulla sua vittoria durante il cooking talent di Real Time, la filippina Joyce ha raccontato: “All’inizio ero terrorizzata dal maestro Knam. Poi ho scoperto la sua indole affabile. Sa premiare il merito e, nelle ultime puntate, non vedevo l’ora che assaggiasse i miei dolci. Con Antonio Martino, invece, mi sono trovata in difficoltà. Lui non guarda tanto alla tecnica, quanto al cuore. Io di passione ne ho tanta, ma la pasticceria è soprattutto tecnica, perché è una scienza esatta”.

La vittoria a Bake Off Italia

Ho sempre pianto di disperazione, per paura… Non pensavo si potesse piangere di gioia. Non ho mai pianto di gioia!” con queste parole Joyce Escano ha festeggiato la sua vittoria a Bake Off Italia 4. Una vittoria che le ha permesso di pubblicare anche un libro di ricette dal titolo “Dolci Occasioni” in cui ha condiviso le sue famose ricette tra cui: la crostata moderna al cioccolato e quella di Massari. Una vittoria meritatissima quella della pasticciera che sul suo percorso all’interno del cooking show ha detto: “ho capito che potevo vincere quando è uscito Bartolomeo. Temevo lui più di tutti gli altri. Sulla teoria era preparatissimo”. Durante il suo percorso non sono mancati però dei momenti davvero difficili, come quando ha dovuto preparare la “torta famiglia” su cui ricorda: “mi sono pentita della scelta, sapevo che non sarebbe venuta come avrei voluto. In più, io avevo a disposizione soltanto un normale abbattitore. Mi sentivo scoraggiata. Ma alla fine me la sono cavata”. A starle vicino in quel momento indimenticabile la sua famiglia a cui deve tutto: “Dedico la vittoria ai miei genitori, senza i loro sacrifici non sarei qui, e agli appassionati di pasticceria che, come me, rinunciano a dormire per svegliarsi all’alba e verificare gli impasti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA