Piccole donne, serie tv/ Anticipazioni 27 dicembre: la variabile Zia Carrol (ultima puntata)

Piccole Donne, anticipazioni del 27 dicembre 2018, su Canale 5. Nell’ultima puntata, Jo prende una decisione forte su Laurie, mentre Meg si sposa e diventa mamma.

27.12.2018, agg. alle 22:51 - Morgan K. Barraco
Piccole Donne, in prima Tv su Canale 5

Sulla puntata finale della serie tv Piccole donne c’è sicuramente la variabile Zia Carrol. In questa seconda parte della serata la donna è arrivata creando dei problemi tra le sorelle March che sono sempre state unite ma non riescono a gradire il suo atteggiamento. La donna infatti ha creato un po’ di problemi, inasprendo il rapporto tra Beth e Jo con la promessa di portare una delle due in giro per l’Europa. Meg intanto è preoccupata per la malattia della sorella e non riesce a godersi la nascita dei suoi due gemelli. L’assenza di Mamma Marmee, al capezzale del marito morente, ha reso tutto più difficile lasciando praticamente sole le sorelle. Manca poco al finale della serie e sicuramente ci sarà qualche colpo di scena, fino a questo momento però possiamo dire che l’arrivo di Zia Carrol ha creato più problemi che soluzioni. Vedremo cosa accadrà da questo momento in poi quando sicuramente può accadere di tutto per il finale della serie anche se chi ha letto il libro una sua idea già se l’è fatta. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI SARÀ UNA MORTE?

Ci sarà una morte nella seconda e ultima puntata della miniserie tv Piccole donne in onda stasera su Canale 5? Le anticipazioni sembrano portare verso questa possibilità, anche se al momento non è ben chiaro chi potrebbe perdere la vita. Mamma Marmee è volata a Washington per assistere al capezzale del marito tornato malconcio dalla guerra, potrebbe dunque essere lui a perdere la vita. Non è da escludere però che qualcosa di brutto capiti a Beth che si troverà a fronteggiare una brutta malattia e potrebbe pagare dazio nel finale di stagione. Al momento è difficile capire cosa accadrà e chi ha letto il libro non può essere certo che il racconto sia totalmente fedele alla storia originale. Di certo chi conosce il romanzo non può che avere anche dei vantaggi nell’interpretazioni di ciò che accade andandolo a confrontare proprio con il famosissimo romanzo di formazione. Cosa accadrà dunque? (agg. di Matteo Fantozzi)

JO PROTAGONISTA

Torna su Canale 5 Piccole Donne con la seconda puntata dopo il buon debutto di ieri. La miniserie tratta dal romanzo di formazione più noto di tutti i tempi si chiude qui e sicuramente ci regalerà grandi emozioni. Ci troveremo immediatamente scaraventati nel futuro di un anno, un salto all’apparenza breve ma che ha cambiato in maniera infinita il mondo delle sorelle March. La mamma Marmee è volata a Washington al capezzale del marito ferito in guerra e morente, lascia così sole le sorelle affidando la famiglia nelle mani di Jo. La ragazza sarà protagonista della serata perché si caricherà sulle spalle il peso delle sorelle. Novità ci sono anche per Meg che ha avuto due gemelli. La felicità per le nascite però viene turbata dall’improvvisa malattia di Beth che si mostrerà in gravissime condizioni sin da subito. La famiglia si dovrà stringere attorno a lei per lottare di fronte a questa difficoltà. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE SORELLE MARCH SFIDANO LA BELLA ADDORMENTATA

Dopo aver perso la sfida con Cenerentola, questa sera, Jo e le sorelle March saranno alle prese con un’altra, durissima sfida. Raiuno, infatti, continua ad omaggiare i grandi classici della Disney e, dopo Biancaneve e Cenerentola, questa sera, i grandi e i piccoli potranno sognare con La bella addormentata nel bosco. Per l’ultima puntata di Piccole donne, dunque, non sarà facile portare a casa la vittoria. La storia delle sorelle March rappresenta un classico della letteratura internazionale, ma il pubblico di canale 5 non ha gradito la differenza tra la miniserie e il romanzo vero e proprio. Pur restando fedele alla storia del libro, infatti, la fiction presenta alcune differenze che rendono la storia meno interessante. Per Piccole Donne, dunque, arriverà un’altra sconfitta o questa sera ci sarà un miracolo? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LA DELUSIONE DI JO

Il futuro non riserverà delle bellissime sorprese a Jo che, dopo aver sperato di poter dare una svolta alla propria vita partendo per l’Europa insieme alla figlia di zia Carol, si ritroverà con un pugno di mosche in mano quando la zia sceglierà al suo posto la più tranquilla Amy. Delle quattro sorelle, Jo è sempre stata la più ribelle e quella desiderosa di crearsi un’indipendenza economica indipendentemente dal matrimonio. L’amore, infatti, per Jo, è sempre venuto dopo e il suo più grande desiderio è sempre stato quello di affermarsi come scrittrice. All’epoca, però, per una donna non era affatto facile riuscire ad affermarsi professionalmente e il viaggio in Europa era per Jo una via di fuga al suo destino. La scelta di zia Carol, però, sarà un duro colpo per lei. Combattiva e orgogliosa come sempre, però, non si abbatterà reagendo per poter conquistare ciò che desidera (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

PICCOLE DONNE: MEG MAMMA DI DUE GEMELLI

Piccole donne tornano in onda stasera, su canale 5, con l’ultima puntata che si aprirà con un salto temporale di un anno. Tante cose saranno cambiate, in primis per Meg, la maggiore delle quattro sorelle che sarà diventata mamma di due gemelli. Una notizia che renderà felice l’intera famiglia, sicura che la nascita dei piccoli sia l’inizio di un nuovo capitolo per tutti. Improvvisamente, però, la felicità verrà spazzata via dalle condizioni di salute di Beth. La terza delle sorelle March non starà benissimo e tutta la famiglia comincerà ad avere paura che possa morire da un momento all’altro. Nel frattempo, Jo avrà l’ennesima delusione quando la zia Carol, nello scegliere una compagnia per la figlia, in procinto di partire per un viaggio in Europa, le preferirà la più tranquilla Mary. Non saranno giorni facili, dunque, per le quattro sorelle che, seppur in modo diverso, si ritroveranno ad affrontare delle situazioni complicate (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

PICCOLE DONNE: FLOP CONTRO CENERENTOLA

Manca poco al ritorno di Piccole Donne questa sera su Canale 5 dopo la prima parte di ieri. La mini serie inglese tratta dal romanzo e cult della letteratura firmato da Louisa May Alcott torna in onda per il gran finale già questa sera ma per lei le cose non sono andate molto bene. Nonostante la serie fosse al suo primo passaggio in chiaro (dopo il primo su Sky qualche mese fa), gli ascolti non sono stati dei migliori. Un vero e proprio flop per Jo e le sue sorelle che niente hanno potuto contro Cenerentola che ha segnato un vero e proprio boom di ascolti ieri sera. In particolare, Piccole donne ha intrattenuto davanti al piccolo schermo solo 1.668.000 di telespettatori pari al 6,94% di share arrivando addirittura dietro a Italia1 che con il suo film, I maghi del crimine, ha totalizzato 1.652.000 telespettatori e uno share del 7,53%. E’ inutile dire che il primo posto è andato a Cenerentola con un ottimo 21% di share segno che la tradizione nei giorni di Natale è sempre premiato. Come andrà per il gran finale in onda questa sera? (Hedda Hopper)

PICCOLE DONNE, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, giovedì 27 dicembre 2018, Canale 5 trasmetterà l’ultimo appuntamento con Piccole Donne, in prima Tv per le reti in chiaro. Il secondo episodio concluderà quanto accaduto nella puntata precedente, con pagine felici e drammatiche per le quattro sorelle March. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati ieri: Natale non è lo stesso a casa March, per via dell’assenza del padre di famiglia. Le quattro sorelle decidono di festeggiare con la loro mamma Marmee (Emily Watson), che il giorno seguente riceve una lettera dal marito che si trova in guerra. La mattina di Natale, Marmee decide di aiutare una famiglia di poveri che si trova in difficoltà e d’accordo con le figlie decide di portare la loro colazione di Natale a quella madre rimasta sola con sei figli piccoli. Durante la strada, Jo (Maya Hawke) si imbatte nel nipote del signor Laurence (Michael Gambon), il loro vicino di casa. L’anziano decide di premiare le March per il loro bel gesto, provvedendo di persona a sostituire la loro colazione con una cena sontuosa. Jo rivece Laurie (Jonah Hauer-King) nei giorni successivi, grazie ad una festa che i Lawrence hanno deciso di dare a casa loro. Meg (Willa Fitzgerald) e Jo partecipano all’evento, nonostante un piccolo incidente con i capelli della prima. Quando Beth (Annes Elwy) riceve invece un invito di Lawrence per suonare a casa sua, la ragazza decide di rifiutare per rimanere in casa con la madre. Jo invece raggiunge la villa della zia Josephine (Angela Lansbury), una vecchietta severa che la costringe a leggere senza sosta come sua personale dama di compagnia. Con il trascorrere dei giorni, Jo si avvicina sempre di più a Laurie e decide di invitare Meg ad unirsi a loro per una serata a teatro. Amy (Kathryn Newton) però non la prende bene e decide già di volersi vendicare della sorella: le brucerà i fogli del suo primo romanzo. Beth invece decide di farsi coraggio e raggiunge villa Lawrence per suonare il pianoforte come le è stato richiesto. Quando Jo scopre che cosa jha fatto la sorella, va su tutte le furie e giura che non le parlerà mai più. Cambia però idea quando Amy finisce dentro al lago ghiacciato nel tentativo di andare sui pattini con la sorella e Laurie. Jo decide quindi di mettere da parte la rabbia e di perdonare la sorella minore. Dopo aver fallito diverse volte, Beth riesce finalmente a trovare il coraggio di raggiungere casa Lawrence e suonare il piano senza invito. Impaurita, si imbatte nel padrone di casa, che le rivela il vero motivo per cui l’ha invitata: quel pianoforte veniva suonato spesso dalla figlia, ormai scomparsa. Il periodo felice viene spezzato però quando Marmee riceve una lettera del marito, con cui le viene comunicato il suo ricovero a Washington. Con il cuore spezzato, decide di partire per la città per assisterlo, nella speranza di non arrivare troppo tardi all’ospedale militare. Visto che i soldi non bastano, Jo decide di vendere i suoi capelli. In sua assenza, Beth invece decide di prendersi cura della famiglia povera, ma contrae la scarlattina a causa della malattia che ha colpito il neonato. Meg decide di non informare la madre, nonostante le insistenze di Laurie, mentre Amy sceglie di non andare a scuola per via dei continui scontri con il suo professore. Accetta però di andare a fare da dama alla zia March solo dietro una promessa di Laurie: se prenderà il posto di Jo come dama di compagnia, il ragazzo la accompagnerà ogni giorno in carrozza.

ANTICIPAZIONI DEL 27 DICEMBRE 2018

EPISODIO 2 – Il libro di Jo riceve un forte successo, rendendo la ragazza una famosa scrittrice. Non accoglie bene però la notizia che Amy è stata scelta per accompagnare la zia in Europa, mentre Meg dà alla luce due gemelli. Decide poi di trasferirsi a New York nonostante i tentativi di Laurie di farle la corte: Jo intende seguire la sua carriera di scrittrice per guadagnare del denaro, utile anche per aiutare a sostenere le spese per le cure di Beth. Incontra così il professor Bhaer, ma quando torna a casa per portare la sorella al mare, scopre che le sue condizioni di salute sono peggiorate. Intanto, Laurie si avvicina sempre di più ad Amy, trovandola più piacevole di un tempo e ormai convinto che Jo non ricambierà mai i suoi sentimenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA