Nadia Toffa, “Ho avuto il cancro”/ Video Iene, Alessandro Milan: “Sei forte come la mia Wondy”

- Silvana Palazzo

Nadia Toffa, ha avuto il cancro: video Le Iene. “Per questo ho avuto quel malore”. E si commuove in diretta. Le ultime notizie sulla giornalista: Alessandro Milan le manda un messaggio

nadia_toffa_2018_iene
Nadia Toffa

Il ritorno in tv di Nadia Toffa ha suscitato diverse reazioni, soprattutto per il racconto della sua malattia. «Ho avuto un cancro», ha rivelato a Le Iene. Mentre parlava della sua battaglia il pensiero di Alessandro Milan è volato alla sua Francesca, morta l’11 dicembre 2016 dopo sei anni di vita con un tumore. La ricorderete probabilmente come “Wondy”. Il marito ha dunque fatto i complimenti a Nadia Toffa sulle colonne di Rolling Stones Italia perché ha parlato della malattia col sorriso sulle labbra. «Non è stato facile, immagino, bisogna essere una guerriera e una gran figa, come giustamente ti sei definita». Quello della condivisione della malattia è un tema importante: «Ho capito che la sofferenza che comporta un tumore certamente è personale, ma discuterne apertamente con gli altri, “metterla in piazza” come si direbbe in un’era sguaiatamente social, serve ad affrontarla con più coraggio. Condividere, per sentirsi meno soli». Parlandone col sorriso ha reso normale il cancro, chiamandolo così, con il suo nome.

«Viviamo in una società bizzarra: usiamo il termine tumore in modo improprio per cui diciamo che “la mafia è un cancro” o “la corruzione è una metastasi”, poi quando uno si ammala di un tumore diciamo “che ha un brutto male”». Ma Nadia Toffa ha detto un’altra cosa importante: non bisogna vergognarsi di avere un tumore e di portare una parrucca. «Hai fatto capire che il cancro è un inciampo della vita che può accadere, né più né meno come la perdita di un posto di lavoro, la fine di una storia d’amore». E poi ha messo un punto fermo sulle cure più efficaci da seguire: chemioterapia e radioterapia, da affiancare ad uno stile di vita sano e al sostegno psicologico. «Brava, Nadia! Quando ti ho vista in tv, lo confesso, ho anche ripensato a quella cena insieme, qualche anno fa. Agli occhi della mia guerriera, ai tuoi occhi da guerriera, così fieri, così uguali». (agg. di Silvana Palazzo)

I nostri approfondimenti: Nadia Toffa e il cancro – Gabriella, la bimba che l’ha ispirata – Radioterapia, cos’è – Il messaggio di Elena Santarelli a Nadia Toffa

PICCOLA GABRIELLA: “SIAMO GUERRIERE, I CAPELLI CRESCERANNO”

È stata proprio Nadia Toffa a citarla ieri sera nel suo lungo messaggio in cui ha raccontato la storia del suo cancro in questi ultimi due mesi: e ora arriva il videomessaggio di risposta della piccola Gabriella da Tarano (tramite mamma Paola, ndr). Lei è la dolce bimba che lo scorso anno raccontò proprio in un servizio della Toffa alle Iene la sua storia tormentata di chemioterapia e di tumore: era fan di Rapunzel e soffrì molto per aver dovuto tagliare la sua amata treccia. Oggi sentite come risponde all’amica “Iena”: «ciao Nadia, ieri mi hai fatto emozionare! Noi siamo due guerriere, non preoccuparti per i capelli, poi ti ricrescono ancora più lunghi di prima. Ti mando un grande bacio, ti aspettiamo qui a Taranto, baci!». Commovente e semplice come solo i bambini alle volte sanno essere: come riporta Repubblica oggi grazie a una raccolta di fondi «c’è un pediatra nel reparto oncologico dell’ospedale della sua città» che provvede alle migliori cure per Gabriella. Ora Nadia ha una guerriera in più che pensa e prega per lei! (agg. di Niccolò Magnani)

RENZI, “BELLISSIMA LEZIONE DI CORAGGIO”

Così come fu per il malore dello scorso 2 dicembre, anche ieri Nadia Toffa è stata raggiunta da un vortice di affetto e gratitudine che si è riversato anche oggi, soprattutto sui social. C’è chi con le sue parole si è commosso e chi ha preso il coraggio e la forza di proseguire la sua personale battaglia. Tra coloro che hanno sentito di ringraziare la coraggiosa conduttrice, anche l’ex premier Matteo Renzi, con un lungo e sentito posto pubblicato su Facebook: “Ciò che ha fatto ieri Nadia Toffa parlando in TV della sua vita e della sua battaglia con una forza da leone, merita solo un abbraccio gigantesco da parte di tutti noi”, ha scritto. “Per una volta non ci sono divisioni politiche, religiose, culturali: non c’è spazio per chi odia, per chi fa polemica. C’è solo l’umanità di una giovane donna che ha fatto una cosa grandiosa”, ha aggiunto Renzi, spiegando come noi tutti abbiamo o abbiamo avuto amici o familiari che sono stati chiamati ad affrontare la loro personale battaglia: “E per questo sa quanto sia importante ciò che Nadia ha fatto. Per i malati, certo. Ma anche per tutti gli altri. Una bellissima lezione di coraggio. Solo #grazie”, ha chiosato l’ex premier. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

IL COMMENTO DI LORY DEL SANTO

Nadia Toffa ieri ha raccontato una cosa molto delicata della sua vita, svelando in diretta tv di avere avuto un cancro, che in questi due mesi ha curato e sconfitto. Un messaggio forte e importante, ripreso oggi nel corso della puntata di Mattino 5, durante la quale Federica Panicucci ha invitato la giovane iena a raccontarsi anche nel suo studio. “Abbiamo bisogno di esempi positivi e di gente che combatte, che ha voglia di vivere, che lotta fino all’ultimo istante per non perdere un secondo di questa vota che può essere meravigliosa ma ci vuole il coraggio e tanta forza”, ha commentato Lory Del Santo ospite in studio. Ad intervenire è stato anche il giornalista Valerio Palmieri, giornalista di Chi, che ha aggiunto: “Avevamo le foto di quando è uscita e andò a rifare il suo famoso ciuffo al parrucchiere. Credo che sia una ragazza molto trasparente, ha combattuto delle battaglie e credo che anche per coerenza abbia voluto raccontarsi e raccontare questo aspetto. Molti nascondono la malattia, lei invece racconta come la sta affrontando e la seguiremo in questo suo percorso”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

IL MESSAGGIO DI EVA GRIMALDI

Sono numerosi i volti noti dello spettacolo rimasti profondamente colpiti dalla rivelazione choc resa ieri sera, in diretta tv a Le Iene, da Nadia Toffa. “Ho avuto un cancro”: ha esordito così l’inviata e conduttrice della trasmissione di Italia 1, spiazzando tutti e spiegando il perché avesse indossato, seppur senza alcuna vergogna, una parrucca. Cantanti del calibro di Giorgia, Noemi e Chiara Galiazzo su Twitter hanno manifestato il loro sconcerto la anche la loro grande commozione, dopo il messaggio molto forte della Toffa. A commentare le parole di Nadia è stata anche l’attrice Eva Grimaldi che su Facebook ha espresso la sua vicinanza alla giovane iena: “#guerriera Complimenti per il tuo coraggio, per la forza che trasmetti, sono certa che per alcune persone questa sera andranno a letto e si sveglieranno come dei grandi guerrieri, pronti per vincere. Brava Nadia!!”. Al termine del suo messaggio, un hashtag che è stato prontamente adottato dalla stessa Toffa ma anche da coloro che in questo momento stanno lottando: “#fuckcancer”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

SUI SOCIAL STUPORE E COMMOZIONE

Ha commosso e sconvolto al tempo stesso, Nadia Toffa, nel parlare ieri, per la prima volta, di quello che le è realmente capitato negli ultimi due mesi. Non un semplice malore, ma un cancro. In modo secco, senza giri di parole ma senza mai perdere il sorriso, la conduttrice e inviata de Le Iene ha reso partecipi milioni di spettatori di cosa è realmente accaduto nel suo periodo di lontananza, ricordando come quella dei 6 febbraio scorso ha rappresentato una data speciale, quella della fine della chemio e radioterapia. Il tutto raccontato senza mai perdere il sorriso e senza mai farsi tradire da una sola ombra nel suo sguardo. Proprio il sorriso ed il buonumore li ha citati come cure fondamentali, oltre a chemio e radio, per vincere la propria personale battaglia. Ha sorriso alla vita ed è stata autoironica durante il periodo della convalescenza, come ha spiegato lei stessa durante la diretta tv. Nel frattempo, via social giungevano i messaggi di stupore degli utenti che ammettevano di aver pianto di fronte a tanta forza della natura e oltre a chi ha voluto condividere, senza vergogna proprio come consigliato da Nadia, la propria esperienza simile a quella vissuta dalla iena, o la battaglia che sta per combattere, c’è anche chi le ha rivolto un semplice “grazie”, per essere diventata quell’esempio positivo che spesso, in circostanze simili, purtroppo manca. Numerosi, dunque, i messaggi giunti via social sul suo account ufficiale ed in quello del programma di Italia 1. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

I TWEET DI GIORGIA E NOEMI

Durante il suo non facile racconto sulla sua malattia Nadia Toffa non ha mai perso il sorriso. Il suo viso è stato spesso solcato dalle lacrime per l’emozione, ma senza che sostituissero quella grinta con la quale ha combattuto il cancro. E infatti il pubblico de Le Iene l’ha festeggiata in studio con una calorosissima standing ovation. Qualcosa di simile è accaduto sui social con un tributo virtuale alla Iena, che del resto aveva già avuto modo di constatare l’affetto della gente nei suoi confronti dopo il malore. Ma anche alcuni personaggi vip in queste ore le stanno mandando un messaggio, come Giorgia: «Eccezionale guerriera Nadia», ha scritto su Twitter. Altre cantanti si sono unite al coro di messaggi social: «Nadia Toffa stasera ha avuto il coraggio che dovremmo avere tutti. Ho pianto tantissimo», il tweet di Chiara Galiazzo. E poi tocca a Noemi: «Grande @NadiaToffa !! mi sono commossa», ha scritto aggiungendo tre cuori al suo tweet. (agg. di Silvana Palazzo)

NADIA TOFFA: “HO AVUTO IL CANCRO”

Nadia Toffa torna a Le Iene e lo fa rivelando la natura della sua malattia: «Ho avuto un cancro». La giornalista ha raccontato i suoi ultimi due mesi, fatti di cure dopo una operazione. «Prima ho fatto l’intervento, poi la chemioterapia e la radioterapia. L’intervento ha tolto interamente il tumore, ma poteva esserci una piccola cellula rimasta e quindi ho seguito i consigli del medico e ho seguito le cure previste». Ora però tutto è finito: «Il 6 febbraio ho finito la radio e la chemio». Al suo fianco Nicola Savino e Matteo Viviani, scioccati durante il racconto. «Non lo sapeva nessuno», ha aggiunto Nadia Toffa, che ha deciso di rivelare tutto al pubblico per quel rapporto di sincerità che c’è sempre stato. «Sono molto emozionata, non è facile», ha proseguito prendendosi ogni tanto del tempo per non farsi travolgere dall’emozione. Qualche lacrima però l’ha tradita. «La fortuna è stata proprio che dopo lo svenimento ho fatto un accertamento, un check-up completo». Ora però sta benissimo: «E rispetto a quello che mi è successo penso non ci sia assolutamente niente di cui vergognarsi, anzi. Ho solo perso qualche chilo, non mi vergogno neanche del fatto che sto indossando una parrucca, questi non sono i miei capelli». Non è mancato un monito contro le false cure e chi millanta guarigioni alternative: «Le uniche cure contro il cancro sono la chemio e la radio. Poi ci sono altre cose che contano: il buonumore, lo stile di vita… Ma non c’è altro che possa curarti che non siano la chemio e la radio».

IL RACCONTO DI NADIA TOFFA A LE IENE

Tutti senza parole durante il racconto di Nadia Toffa. La giornalista de Le Iene ha lottato contro il cancro in questi mesi, quel male di cui tanto si è occupata nei servizi realizzati per il programma di Italia 1. «Anche su consiglio dei medici ho affrontato questa cosa mettendoci tutta la mia carica per curarmi. Tutte le mie energie erano lì, ora meritate di sapere», ha raccontato dal balcone de Le Iene. Non sono mancati comunque i momenti difficili: «Quando vedi le prime ciocche di capelli che ti rimangono in mano è un momento molto forte. Mi è venuta in mente Gabriella, la bambina di Taranto che mi aveva raccontato di quanto avesse sofferto quando le erano caduti i capelli dopo che si era ammalata». A lei ha rivolto un ringraziamento: «Se ce la fa uno scricciolo come te, allora ce la posso fare anch’io!». E poi si è detta orgogliosa di sapere cosa hanno provato le persone che per anni combattevano il cancro che lei ha intervistato, dalla Terra dei fuochi all’Ilva di Taranto. A nome dei malati di cancro ha fatto poi un appello: «Spesso per rispetto si tende ad avere una certa delicatezza con la persona che ha avuto un cancro. Invece vi chiedo normalità: continuate a prendermi in giro, a fare tutto come se non fosse successo niente, perché senza volerlo potreste farmi del male. Anche a voi che mi incontrate per strada: trattatemi come sempre, anche criticandomi se lo ritenete. Non trattateci da malati, noi malati di cancro siamo dei guerrieri, dei fighi pazzeschi!». Clicca qui per il video del racconto di Nadia Toffa a Le Iene.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori