GIUCAS CASELLA/ E’ il peggiore della settimana: “L’avevo previsto, l’ho fatto apposta” (Isola dei Famosi 2018)

- Francesco Agostini

Video, grande avventura all’Isola dei Famosi: Giucas Casella agguanta un uccellino ridotto male e cerca di fare il miracolo. Il risultato, però, è piuttosto sorprendente..

giucas_casella__isola_dei_famosi_cs_2018
Giucas Casella, L'Isola dei Famosi 2018

Giucas Casella è risultato il peggiore della settimana dopo lo svolgimento della prova settimanale avvenuto durante la diretta della terza puntata serale de L’Isola dei Famosi. La prova, divisa in tre manche, ha penalizzato subito Giucas Casella al termine della prima manche. Non potendo continuare la prova, Giucas Casella è stato decretato peggiore della settimana e sicuro naufrago dell’isola del Peor. Questo è il commento di Casella al termine della sua prova: “Peor, che vuol dire peor? L’avevo già previsto, l’ho fatto apposta!”. Giucas Casella, successivamente, insieme alla migliore della settimana, Paola Di Benedetto, è stato chiamato a formare i nuovi gruppi dell’Isola. Sull’Isola del Peor, troveremo Giucas Casella, Amaurys Perez, Gaspare, Alessia Mancini, Bianca Atzei, Elena Morali, Franco Terlizzi, Cecilia Capriotti e Simone Barbato. Sull’Isola del Mejor, invece, ci saranno Paola Di Benedetto, Rosa Perrotta, Filippo Nardi, Marco Ferri, Jonathan Kashanian, Francesca Cipriani e Craig Warwick. (Aggiornamento di Fabio Morasca)

GIUCAS CASELLA NEL MIRINO DELL’AIDAA

Giucas Casella è finito nel mirino dell’AIDAA, un’associazione che si occupa della difesa degli animali e dell’ambiente che ha deciso di denunciare il comportamento del naufrago per alcuni gesti irrispettosi nei confronti degli animali. Nell’esposto, firmato dal presidente di AIDAA Lorenzo Croce e inviato alla Procura della Repubblica di Milano, si legge infatti che nella settimana dal 22 al 17 gennaio 2018 “il Casella si rendeva responsabile dell’inutile uccisione di un polipo al quale staccava anche i tentacoli provocandole indicibile dolore e successivamente la morte”. Al centro delle accuse, anche il comportamento di un altro concorrente, Marco Ferri, che secondo l’associazione avrebbe “tagliato di netto la faccia ad un pesce vivo in quanto non in grado di asportare l’amo dopo aver pescato il pesce”. L’accusa è quella di aver “seviziato inutilmente gli animali al solo scopo di fare spettacolo”, di conseguenza, l’associazione ha chiesto di verificare se autori e conduttori della trasmissione abbiano “trasmesso le immagini di violenza in orari in cui davanti alla TV ci sono anche i bambini che possono essere rimasti colpiti da queste azioni di inutile violenza”. A questo link il comunicato trasmesso dall’associazione. (Agg. di Fabiola Iuliano)

UN UCCELLINO FINIOSCE NELLE SUE MANI E VIENE IPNOTIZZATO

Giucas Casella non sette di ipnotizzare nemmeno all’interno dell’Isola dei Famosi. Invece di lottare per il cibo e la sopravvivenza, il buon Giucas si diletta ancora a fare quello che meglio gli riesce: ipnotizzare. Attenzione, però: questa volta a cadere sotto le grinfie dell’ipnotizzatoe più famoso d’Italia non è stato un essere umano ma bensì… un uccellino. Eh già, avete capito proprio bene: un semplice e malandato uccellino. Il povero animale è stato ritrovato da Franco che lo ha subito posto nelle ‘autorevoli’ mani di Giucas Casella, il quale ha provveduto subito all’ipnosi. Anzi, prima di farlo, ha cercato di accarezzarlo e di farlo sentire a suo agio, prima di iniziare con le maniere forti. L’uccellino, che prima stava male e che non aveva più ritrovato la via del volo, in pochi minuti pareva essersi ristabilito del tutto. Insomma, ancora una volta, il grande Giucas aveva fatto il miracolo, o almeno così sembrava. Nell’ilarità generale, invece, il povero uccellino, smaltita l’iniziale paura, è ricaduto a terra di nuovo in malo modo. Niente da fare Giucas: andrai bene forse con gli esseri umani, ma con gli uccelli proprio no. Qui l’incredibile video.

GLI ELOGI DI JAMES

Il telespettatore medio è abituato a vedere Giucas Casella alle prese con ipnosi varie, magari la domenica pomeriggio. E, in effetti, per la maggior parte del tempo così è stato e ci risulta davvero difficile vedere il lato tenero del bravo ipnotista. Un lato che non appare certamente ma che c’è ed è piuttosto evidente dalle parole del figlio James. A suo modo, James, sulle pagine di Tgcom24.com, ha elogiato la figura paterna: “Papà è stato molto severo con me e apprensivo. A tratti sembrava essere ossessivo compulsivo e non me ne capacitavo. Devo dire, però, che la sua severità mi è servita tantissimo nella vita perché è proprio grazie ad essa che sono stato in grado di ottenere i più grandi risultati nella mia vita.” Il figlio dell’ipnotista, James Casella, è un chirurgo e, stando alle sue parole, questo grande risultato lo deve proprio a papà Giucas, così severo e apprensivo. A vederlo così non lo avrebbe detto nessuno e invece… il buon Giucas ha avuto anche un lato dark difficile da immaginare per noi spettatori della domenica. Un lato oscuro, però, che è davvero servito a qualcosa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori