Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale/ L’ansia del debutto la premia ugualmente (Ballando con le stelle)

- Francesca Pasquale

Nathalie Guetta, storica ed amatissima interprete di Don Matteo 11, è nel cast di Ballando con le stelle al fianco del ballerino Simone di Pasquale.

nathalie_guetta_don_matteo11_cs_2018
Nathalie Guetta

Se Nathalie Guetta ha avuto più di qualche imprevisto nel debutto a Ballando con le stelle 2018, il primato per la “recitazione” è finito sicuramente in mano sua. L’aria da svampita e la voglia di rimettersi in gioco, le hanno sicuramente fatto vincere il primo posto per la simpatia. Nel frattempo, prima di arrivare nello show di Milly Carlucci, intervistata tra le pagine di Spy ha confessato che tutto arriva quando deve arrivare. “Da quando ho smesso di accanirmi contro me stessa, le cose sono cambiate nel lavoro”, ha svelato. L’attrice nel corso della sua vita si è divisa per lavoro tra Napoli e Roma ma oggi è tornata a vivere a Parigi. “Amo il vostro carattere, amo la vostra energia. I francesi sono noiosi e prendono tutto tremendamente sul serio”. Poi il suo pensiero anche al fratello DJ David che lavora tra la Francia e Los Angeles: “Siamo molto diversi e ci vediamo poco. Ma più invecchiamo e più ci sentiamo uniti”. L’emozione del debutto però, ha fatto sì che Nathalie dimenticasse almeno mezza coreografia, per poi fermarsi. Nonostante questo, la gara è proseguita anche per lei. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

SCIVOLONE HOT

Nathalie Guetta parla del suo rapporto col ballo: “Per me è fantascienza. Una volta, sul set di Don Matteo, dovevo ballare un tango: fu terribile”. A Ballando non va meglio: “Non distingue destra e sinistra”, dice il suo partner. Lei aggiunge: “Sono anche un po’ dislessica”. Partiamo malissimo: lei si muove in maniera sconnessa, sgraziata. La caduta è dietro l’angolo: per fortuna c’è Di Pasquale, che la asseconda con una performance altrettanto ingessata. Approfittando della scenografia, Nathalie fa un tuffo sul divano: “Sono desolata. Mi aspettavo qualcosa di meglio…”. La Guetta prende il posto della giuria: “Chiedo scusa, a un certo punto si è visto tutto!”. Canino scherza: “Carine, le mutande di Capodanno…”. Risate generali. Smith apprezza: “Brava, c’è tanta ironia”. La Lucarelli lo sottolinea: “La butta in caciara, ed è questo l’atteggiamento giusto”. Mariotto: “Siete una coppia vincente”. [agg. di Rossella Pastore]

L’ATTRICE

Tra poche ore sta per iniziare su Rai 1 l’edizione 2018 del talent Ballando con le stelle. Al timone c’è naturalmente la padrona di casa Milly Carlucci mentre ci sono tante novità per quanto concerne il cast. Infatti, si esibiranno sulla pista del primo canale della Rai tanti volti noti del mondo dello spettacolo come l’attrice francese Nathalie Guetta ma naturalizzata italiana. Nathalie è tra i personaggi più amati del pubblico grazie allo straordinario successo ottenuto nei panni di Natalina, la perpetua che da sempre è nella canonica al fianco di Don Matteo assieme all’inseparabile Pippo. Nathalie invece, in questa avventura televisiva nel mondo del ballo potrà contare sul prezioso supporto artistico del ballerino professionista, Simone Di Pasquale vero punto di riferimento per gli appassionati di Ballando. Infatti, Di Pasquale ha iniziato la propria esperienza nel programma di Rai 1 nel 2005 tra l’altro vincendo all’esordio in coppia con Hoara Borselli. Per lui questa sarà la 13esima partecipazione. Nello scorso anno ha ballato al fianco di Anna Galiena.

NATHALIE GUERRA, L’ADDIO A DON MATTEO

Nathalie Guetta nota al grande pubblica come Natalina, la perpetua di Don Matteo, è nel cast di Ballando con le stelle 2018. Una nuova esperienza, evidente segnale di un percorso di rinnovamento vista l’eccessiva identificazione nel personaggio della fiction di Rai 1. Infatti, l’attrice nata a Parigi, in una recente intervista rilasciata al settimanale Spy, ha annunciato il suo addio a Don Matteo dopo una collaborazione durata ben 18 anni. Queste le parole evidenziate dall’amata attrice: “Sono molto affezionata al mio personaggio, negli anni l’ho difeso e fatto crescere con dedizione, ma dopo 18 anni, sono sincera, non ne posso più”. Parole che lasciano poche speranze ai milioni di fan di rivedere almeno per un’altra stagione la battagliera perpetua imperversare per le strade di Spoleto.

LA CARRIERA

Nathalie Guetta è nata a Parigi il 9 settembre del 1958 ed è la sorella del celebre dj francese David Guetta nonché del giornalista politico Bernard. Da sempre appassionata di arte e di circo, all’età di 16 anni ha deciso di lasciare la propria città per seguire una compagnia circense che proponeva spettacoli in tutto il Paese Transalpino. Dopo sei anni si ritrova a Napoli ad occuparsi di teatro ed ad insegnare spettacoli incentrati sui burattini. Il suo talento viene enfatizzato nel 1989 grazie al Maurizio Costanzo Show, un format che gli permise all’epoca di esibirsi in diverse puntate dinnanzi ad un pubblico considerevole. Nello stesso anno ha esordito al cinema nel film di Italo Spinelli e Paolo Grassini, Roma – Paris – Barcelona mentre nel 1992 viene inserita dalla regista Cristina Comencini nel cast del film I divertimenti della vita privata. Nello stesso anno recita anche nella commedia di Christian De Sica e Renato Pozzetto, Ricky & Barabba. Non c’è dubbio che la definitiva consacrazione sia arrivata con la fiction Don Matteo 11.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori