The battle of Los Angeles, Cielo/ Info streaming del film con Nia Peeples (oggi, 11 aprile 2018)

- Cinzia Costa

The battle of Los Angeles, il film in onda su Cielo oggi, mercoledì 11 aprile 2018. Nel cast: Nia Peeples, Kel Mitchell e Dylan Vox, alla regia Mark Atkins. La trama del film nel dettaglio.

battle_of_los_angeles_film
Il film in prima serata su Cielo

Nia Peeples, al secolo Virenia Gwendolyn Peeples, è una delle protagoniste di “Battle of Los Angeles”. L’attrice americana, classe 1961, è cresciuta nel quartiere West Covina di Los Angeles. Il padre è di origini inglesi e italiane mentre sua madre è di origini filippine. Nia Peeples si è sposata e ha divorziato tre volte: con l’attore americano Guy Ecker (1984 – 1986), con il cantante Howard Hewett (1989-1993) e con l’attore e stuntman Lauro Chartrand (1997 – 2004). Nel 1990 è diventata mamma di Christopher, nato dal matrimonio con Hewett. Oltre che attrice, Nia Peeples è anche una cantante: nel 1988 con la sua canzone “Trouble” arrivò al primo posto della hit-parade della musica dance e raggiunse il 35 posto della Hot 100. Il suo singolo di maggior successo è “Street Of Dreams”, che conquistò 12 posto della Hot 100 nel 1991. Dal 1983 ha preso parte alla serie tv “Saranno famosi”, interpretando la studentessa Nicole Chapman che poi muore nella sesta stagione. Dal 1999 al 2001 ha impersonato la Texas Ranger Sydney Cooke, nella serie televisiva “Walker Texas Ranger”. Dal 2007 al 2099 è stata Karen Taylor nella soap opera americana “Febbre d’amore”. Nel 2010 è entrata a far pare della serie “Pretty Little Liars”, nel ruolo di Pam Fields la madre di Emily (Shay Mitchell). Ricordiamo che “Battle of Los Angeles”, clicca qui per vedere una scena del film, va in onda dalle 21.15 su Cielo e anche in diretta streaming, grazie al portale della rete televisiva, cliccando qui.

ALLA REGIA MARK ATKINS

Il film The battle of Los Angeles va in onda su Cielo oggi, mercoeldì 11 aprile 2018, alle ore 21.15. Una pellicola d’azione del 2011 che è stata scritta e diretta da Mark Atkins (Planet of the sharks, Princess of Mars, Android cop) e interpretata da Nia Peeples (Infiltrato speciale, Creatura degli abissi, la serie tv Pretty little liars), Kel Mitchell (Missione hamburger, Mystery men, la serie tv Kenan & Kel) e Dylan Vox (Aliens vs. Avatars, Titanic II, Hercules reborn). Il film è stato prodotto dalla The Asylum, una compagnia indipendente specializzata in film a basso budget distribuiti diretamente nel mercato dell’home video. Il film mette in scena tutti i luoghi comuni delle pellicole sulle invasioni aliene. Come quasi sempre avviene, è un piccolo gruppo di cittadini comuni a trovare il modo di liberarsi degli alieni, mentre l’ottusa macchina burocratica dell’esercito si affida sempre a soluzioni inefficaci. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

BATTLE OF LOS ANGELES, LA TRAMA DEL FILM

1942. Un’astronave aliena compare nei cieli di Los Angeles proprio mentre gli Stati Uniti si stanno impegnando nella Seconda Guerra Mondiale. L’esercito riesce tuttavia ad ingaggiare una sanguinosa battaglia e scacciare gli invasori. 70 anni dopo, nel 2012, la stessa astronave ritorna sul luogo dello scontro e attacca nuovamente gli Stati Uniti. Il tentativo di fermare l’attacco viene subito sventato e il centro della città viene rapidamente trasformato in un labirinto di detriti e edifici sul punto di crollare. Il tenente della Marina Tyler Laughlin (Kel Mitchell) è un piccolo gruppo di ribelli cercano di opporsi all’invasione aliena ed organizzare una strenua resistenza. Qui Tyler e i suoi incontrano un giovane pilota della Seconda Guerra Mondiale, giunto lì in modo sconosciuto, Pete Rodgers (Dylan Vox), che si offre di aiutarli. Ben presto il gruppo si imbatte in città anche nell’agente della CIA Karla Smith (Nia Peeples). Quest’ultima mette in salvo Tyler e i suoi volontari guidandoli in un bunker segreto. Qui racconta loro l’incredibile storia di un alieno tenuto prigioniero dalla CIA fin dal 1942.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori