ROYAL BABY, OGGI IL NOME DEL TERZO FIGLIO DI KATE E WILLIAM?/ Annuncio rimandato, intanto il papà…

- Anna Montesano

Il nome del Royal Baby, terzo figlio di William e Kate Middleton, verrà ufficializzato oggi? La famiglia, dopo il parto, riprende la sua quotidianità a Kensington Palace.

william_kate_terzo_figlio_instagram_2018
Kate Middleton

Sembrava sarebbe stato oggi il grande giorno: tutti credevano che l’annuncio che avrebbe svelato il nome del terzo royal baby d’Inghilterra sarebbe arrivato nel corso di questa giornata. Gli esperti ne erano certi, invece non è stato così. L’annuncio tarda ad arrivare e William e Kate tengono ancora per un po’ il popolo inglese nel pieno di questa curiosità. Il principe William, però, allenta la curiosità, rilasciando qualche piccola indiscrezione sul bebè. «Sta bene e, per fortuna, finora sta dormendo abbastanza», ha dichiarato l’erede al trono, riferendosi al principino, «Possiamo quindi dire che si comporta bene» ha aggiunto. Intanto cresce l’attesa per il nome del quinto in linea di successione al trono britannico, che potrebbe far attendere ancora per un bel po’. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LE PAROLE DI PAPÀ WILLIAM

Il terzo royal baby è venuto al mondo lo scorso 23 aprile e gode di ottima salute. Nel frattempo però, la curiosità dell’intero mondo risiede sull’ufficializzazione del nome: come si chiamerà il maschietto? Papà William intanto, paparazzato durante la prima uscita pubblica dopo essere diventato nuovamente padre, è apparso sereno e rilassato, a testimonianza che il piccolo si starebbe comportando proprio bene. Il duca è comparso al fianco della cognata Meghan Markle e del fratello Harry per prendere parte a Westminster Abbey, commemorazione dell’Anzac Day, in memoria di tutti i soldati delle forze armate australiane e neozelandesi morti in guerra. Kate Middleton naturalmente era assente giustificata, mamma da pochi giorni rimasta in casa per accudire anche George e Charlotte. “Sta bene e, per fortuna, finora sta dormendo abbastanza”, ha dichiarato l’erede al trono, riferendosi al principino, “Possiamo quindi dire che si comporta bene”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

GEORGE E CHARLOTTE FELICI PER IL FRATELLINO

Nuovi particolari e retroscena sulla nascita del terzo royal baby. Li ha forniti Us Weekly, che ha raccolto le indiscrezioni dall’interno dell’ospedale in cui è nato il terzogenito di Kate Middleton e il principe William. Il bambino è nato tre ore più tardi l’arrivo della Duchessa di Cambridge, subito i genitori hanno coinvolto i piccoli George e Charlotte. «Volevano essere certi che si sentissero inclusi», ha rivelato la fonte al magazine. Dopo aver informato la famiglia reale dell’arrivo del piccolo erede, Kate si è preparata per le dimissioni, ma non senza l’aiuto della sua parrucchiera di lunga data, Amanda Cook Tucker, e la stilista Natasha Archer. Dopo aver trascorso del tempo con il fratellino in ospedale, George e Charlotte hanno faticato a prender sonno una volta tornati a Kensington Palace. «Saranno rimasti svegli tutti la notte per l’entusiasmo legato all’arrivo del fratellino», ha aggiunto la fonte all’Us Weekly. (agg. di Silvana Palazzo)

LA DUCHESSA PERFETTA 7 ORE DOPO, ANCHE NO…

La duchessa perfetta a 7 ore dal parto? Sembra che l’argomento delle ultime ore sia proprio questo ma in realtà le donne che partoriscono naturalmente sanno che c’è ben altro dietro l’apparenza. Kate Middleton ha sempre avuto il “compito” di apparire e per questo è perfetta nelle sue uscite, nel suo modo di vestire e anche nel modo di porsi con le persone che incontra a favore di telecamere e flash e lo stesso è avvenuto durante i suoi parti. Le donne che partoriscono naturalmente (salvo complicazioni e casi particolari) “migliorano” di figlio in figlio e arrivati al terzo, sicuramente, le doglie non hanno la durata dei primi due, questo potrebbe spiegare il parto “lampo” di Kate e il fatto che a sette ore dal parto era già in grado di apparire davanti ai fotografi e non lasciar trasparire stanchezza e altro. E’ vero anche che si è trattato di pochi momenti davanti ai flash e che prima e dopo la duchessa si è liberata dei panni reali per tornare ad essere una normale donna che ha dato alla luce il suo terzo figlio. Il suo essere “normale” è stato apprezzato ma sicuramente non ci sono trucchi e non ci sono inganni per chi è riuscita a fingere qualche minuto un senso di normalità e di eccezionalità posando, nel privato, la sua maschera. (Hedda Hopper)

REALI A CACCIA DI PRIVACY

William e Kate Middleton sono rientrati a casa insieme al loro terzogenito di cui ancora non si sa il nome. La coppia reale, che secondo insistenti voci oggi renderà nota la tanto attesa scelta del nome del Royal Baby, ha fatto ritorno a Kensington Palace, riprendendo fin da subito la vita quotidiana al fianco dei principini George e Charlotte. Da allora, dei loro movimenti non si è più saputo nulla: è noto che i due bambini hanno continuato ad andare regolarmente a scuola, accompagnati dal padre (poiché Kate si trova impegnata nella gestione del Royal Baby) e che i due genitori continuano ad essere particolarmente attenti alla propria privacy. A confermare tale desiderio, arrivano le dichiarazioni al Daily Mail di una fonte particolarmente vicina alla coppia: “È una casa accogliente, ma William protegge molto la loro privacy e limita il numero di estranei che hanno accesso alla cerchia familiare”. [Agg. di Dorigo Annalisa]

LA VITA A KENSINGTON PALACE

Mentre il mondo si interroga sul nome che verrà scelto per il Royal Baby, quinto in linea di successione nel trono inglese, Kate Middleton ha fatto ritorno insieme al nuovo arrivato a Kensington Palace, dove ha ripreso la vita di tutti i giorni. La famiglia reale, ormai composta da cinque persone, soggiorna nell’appartamento 1A, non lontano da quello in cui vivono anche Harry e la sua futura sposa Meghan Markle. Kate e William, proprio come desiderato fin dall’inizio del loro matrimonio, cercano di condurre un’esistenza il più possibile normale, attorniata solo da pochi collaboratori. La coppia, che si occupa direttamente dell’educazione dei figli portandoli a scuola o al lavoro ogni mattina, ha al suo fianco la tata spagnola Maria Borrallo, presenza costante fin dalla nascita di George, e la governante di origini italiane Antonella Fresolone (che spesso delizia la famiglia reale con i suoi piatti di pasta). Per quanto riguarda la stanza che andrà ad accogliere il nuovo arrivato, essa avrà come tema ‘Peter Coniglio’ e sarà vicina a quella dei fratellini George e Charlotte. Kate e William hanno espresso il desiderio di vedere la famiglia unita, motivo per cui dopo il parto la mamma ha fatto subito ritorno a casa. Come rivelato da una fonte al Daily Mail: “Vogliono che la loro routine non cambi, per questo sono tornati a casa, subito dopo il lieto evento, prima che Charlotte e George andassero a letto”. [Agg. di Dorigo Annalisa]

I POSSIBILI NOMI

La nascita del terzo figlio di William e Kate Middleton continua ad incuriosire il mondo che si chiede quale sarà il nome del royal baby. Secondo quanto riportato dal portale express.co, gli esperti prevedono che l’annuncio sul nome del bebè sarà fatto proprio oggi. Intanto dall’Inghilterra si provano a fare previsioni riguardo la scelta del nome. Le opzioni più quotate al momento sono tre: il nome del Royal Baby potrebbe essere Albert, Arthur oppure James. Intanto, torna d’attualità il tema della successione al trono britannico. La nascita del terzo Royal Baby aumenta anche la distanza tra i due figli di Carlo. Il bambino precederà infatti suo zio come erede al trono, così come stabilito dall’Act of Settlement del 1701, dalla Succession to the Crown Act del 2013, che ha abrogato il Royal Marriages Act del 1772 e dalla Common law.

NOME E SUCCESSIONE DEL TERZO ROYAL BABY

Se il successore di Elisabetta sarà il primogenito Carlo, e il primo successore di quest’ultimo è William, i suoi diretti successori saranno, nell’ordine: prima George, poi Charlotte e, a seguire, il nuovo arrivato. Subito dopo, sesto in linea di successione c’è Harry, che a sua volta è succeduto dai figli che eventualmente nasceranno dal suo matrimonio con Meghan Markle. Intanto ci sono alcune curiosità riguardo il parto di Kate che ha partorito alle 11 del mattino e alle 19 circa era già fuori dallo St Mary Hospital. Tra il momento in cui il piccolo è nato e le dimissioni sono trascorse meno di sette ore. Kate Middleton, per presentare al mondo il suo terzogenito all’uscita dall’ospedale, ha scelto un look che ricordava quello di Lady Diana, un abito rosso, una dedica che aveva già fatto alla nascita di George.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori