Nathalie Guetta con Simone Di Pasquale/ Si commuove e conquista la giuria (Ballando con le Stelle 2018)

- Annalisa Dorigo

Nathalie Guetta e la sua avventura a Ballando con le stelle 2018 al fianco del maestro Simone Di Pasquale: “Per migliorare e trovare il ritmo ci vorrebbe un miracolo”.

nathalie_guetta_don_matteo11_cs_2018
Nathalie Guetta

“Ho studiato tutta la notte, per diventare sensuale…”. Nathalie Guetta non si dà per vinta, nonostante gli scarsi risultati. Ma questa è la sera della svolta: il tango con Di Pasquale è quasi perfetto. Smith: “Molto bello; molto tecnico. Mi piace!”. Mariotto su Simone: “Scommetto che pensavi alla fregatura. Lei però è cambiata, e adesso…”. Deve starle dietro. Annotazione da Fabio Canino: “Vestito non adatto”. Lucarelli non concorda: “E’ questa la sua cifra”. Nathalie si commuove: “Sì, per Gessica”. Quel che è successo non l’ha lasciata indifferente. 43 i punti per lei. [agg. di Rossella Pastore]

L’INTERVISTA

Nel variegato cast di Ballando con le stelle 2018 è presente anche l’attrice Nathalie Guetta, nota al pubblico italiano per avere prestato il volto alla perpetua di Don Matteo. Un ruolo che comincia ad andare stretto alla ‘ballerina’ che ha deciso di porre fine alla sua avventura nella fortunata fiction di Rai 1 per tentare nuovi progetti in grado di darle maggiore entusiasmo. Ma prima di tornare a recitare ha deciso di mettersi alla prova nel talent show condotto da Milly Carlucci al fianco del ballerino Simone Di Pasquale. Un percorso che non sempre ha trovato l’approvazione dei giudici e che ha fatto capire alla Guetta di non essere molto abile sulla pista da ballo. Lei stessa lo ammette in una recente intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni: “Ho scoperto di essere scarsa, scarsa! Forse ci vorrebbe un miracolo! (…) All’inizio ero terrorizzata, c’era una situazione un po’ da reality. Poi non ci ho più pensato. Sono tutti preparati ed intelligenti”.

L’INCONTRO CON IL MAESTRO SIMONE DI PASQUALE

Al fianco di Nathalie Guetta a Ballando con le stelle 2018 c’è il maestro Simone Di Pasquale, che a detta dell’attrie francese può essere considerato un vero psicologo. È suo infatti il compito di aiutarla a sconfiggere l’ansia da prestazione. “Ha presente quando da piccoli si andava in vacanza e all’inizio non si conosceva nessuno ma poi dopo poco si trovavano degli amichetti? È andata così. Simone ha una grande pratica, ormai è anche mezzo psicologo. Mi è stato prezioso nel vincere l’ansia”, precisa la Guetta che precisa di non avere partecipato al programma per il desiderio di vittoria. In lei, infatti, non c’è nessun spirito di competizione quanto piuttosto il desiderio di mettersi alla prova in qualcosa di molto lontano dalle sue abilità. L’attrice confessa senza troppe remore: “Io e il ballo siamo lontani come l’Africa e la Siberia”. Il ritmo in particolare ha rappresentato per lei lo scoglio più complicato da superare anche se ora sta cercando di mettere in pratica i consigli della giuria.

LA PARENTELA ILLUSTRE

Il mondo della musica non è affatto una novità per la famiglia di Nathalie Guetta, protagonista dell’ultima edizione di Ballando con le stelle. Suo fratello è in famoso deejay e produttore discografico David Guetta che nella sua incredibile carriera ha venduto più di 50 milioni di album e conquistato due Grammy Awards. Eppure, per l’attrice è difficile mettersi alla prova ballando le sue canzoni: “Per ballare le sue musiche devi essere un frequentatore assiduo di discoteche e avere al massimo ventitré anni e mezzo”. Anche il suo ex marito, che era di origine cubana, aveva cercato di insegnarle la salsa, senza però ottenere dei risultati degni di nota. Come riporta Nathalie nell’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni ha cercato di renderla più agile provando a ballare insieme a lei ma non ci è mai riuscito. Ora che il matrimonio è finito, resta però un grande sogno nel cassetto: “Denzel Washington mi fa impazzire. Mi trasforma, lo trovo molto sexy”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori