Tata Matilda e il grande botto, su Italia 1/ Info streaming della commedia con Emma Thompson (oggi, 1 maggio)

- Matteo Fantozzi

Tata Matilda e il grande botto, su Italia 1: in onda la commedia con Emma Thompson, Maggie Gyllenhaal, Rhys Ifans e Maggie Smith. Alla regia Susanne White. (oggi, 1 maggio 2018)

Tata_Matilda_e_il_grande_botto_-_05
Tata Matilda e il grande botto, film prima serata

La critica ha apprezzato “Tata Matilda e il grande botto”, sequel di “Nanny McPhee – Tata Matilda” del 2005. Maurizio Porro, sul Corriere della Sera, ha lodato il cast di attori, prima fra tutti Emma Thompson: “Meravigliosa col dentone incisivo da coniglio, torna a impersonare il personaggio prodigio della raddrizza torti dei libri per ragazzi di Christianna Brand che già aveva portato al cinema nel 2005, con misura e divertimento non solo per minorenni… La regista Susanna White ha scelto un cast di tutto rispetto con l’indifesa Maggie Gyllenhaal e la deliziosa Maggie Smith, una delle poche che, per potenza di self control, si può sedere su una bella macchia di popò di mucca, tipo opera pop della Biennale, e trovarla comoda”. Anche Massimo Bertarelli, sul Giornale, ha apprezzato la protagonista: “Piacevole commedia al sapore di favola, tratta da un fortunato romanzo per l’infanzia. Rielaborato dalla multiforme Emma Thompson, disposta, come già nell’episodio pilota, a imbruttirsi oltre ogni immaginazione. (…) Occhio alla screanzata taccola, uccellino insuperabile nel rutto libero”. Il film “Tata Matilda e il grande botto” clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Italia 1 a partire dalle 21.25, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FILM

L’attrice britannica Emma Thompson, oltre ad essere la sceneggiatrice dei due film di Tata Matilda, ha firmato sceneggiature di film importanti come “Ragione e sentimento” nel 1995, “Effie Gray – Storia di uno scandalo” nel 2014 ed ha collaborato con Sharon Maguire e David Nicholls per la sceneggiatura del film “Bridget Jones’s Baby” nel 2016. Nel 2017 Emma Thompson ha fatto parte del cast del film drammatico-fantastico “La bella e la bestia” di Bill Condon, la versione live action della pellicola di animazione di grande successo uscita nel 1991. Recentemente l’attrice ha recitato nel film di David Kerr intitolato “Johnny English colpisce ancora”. Sicuramente è un film divertente che ci può portare a diversi insegnamenti e nonostante questo rimane leggero. Adatto per una serata in famiglia o tra amici soprattutto se si ha la voglia di non pensare e di staccare almeno per un paio d’ore il cervello dai pensieri di tutti i giorni.

IL FILM IN ONDA IN PRIMA SERATA

“Tata Matilda e il grande botto” è il film commedia-fantastico in programmazione sul canale Italia 1 il prossimo 1 maggio 2018 alle ore 21.25. La pellicola è uscita nel 2010, la regia è di Susanna White e gli attori protagonisti sono Emma Thompson, Maggie Gyllenhaal, Rhys Ifans e Maggie Smith. Il film è il sequel della pellicola diretta nel 2005 dal regista britannico Kirk Jones intitolata “Nanny McPhee – Tata Matilda”. Entrambi si ispirano ai racconti per bambini scritti da Christianna Brand che vedono protagonista il personaggio di Tata Matilda. Emma Thompson ha anche curato la sceneggiatura del film oltre ad esserne la protagonista nei ruolo di Tata Matilda. Ci troviamo di fronte a una pellicola destinata soprattutto a un pubblico di più giovani, ma che non viene di certo disdegnato dai più grandi che si trovano a seguirlo.

LA TRAMA DEL FILM “TATA MATILDA E IL GRANDE BOTTO”

La storia di Tata Matilda e il grande botto si svolge in Inghilterra mentre è in atto il secondo conflitto mondiale. In una piccola fattoria vive Isabel Green (Maggie Gyllenhaal), una giovane donna che con tanti sacrifici cerca di mandare avanti la sua tenuta e anche il negozio; da quando suo marito Rory è stato chiamato a combattere in guerra, Isabel si sente molto sola e sente tutta la responsabilità e il peso del faticoso lavoro che la fattoria richiede. A complicare la già difficile situazione è Mrs. Docherty, la sua aiutante anziana e alquanto sbadata, e i suoi figli, due ragazzi quasi adolescenti che sono Megsie e Norman e il piccolo Vincent. La vita alla fattoria diventa insostenibile quando arrivano i cugini Gray, Celia e Cyril, due ragazzi di città entrambi arroganti e presuntuosi. I litigi tra i ragazzi sono all’ordine del giorno e una sera, proprio nel bel mezzo di una dei soliti battibecchi, arriva Tata Matilda che mostra tutta la sua disapprovazione e non risparmia ai cugini una delle sue solite lezioni educative. Intanto lo zio Phil, proprietario insieme alla cognata Isabel della fattoria, perde al tavolo da gioco la sua quota di comproprietà; per poter pagare interamente il suo debito, Phil vuole convincere a tutti i costi Isabel a mettere in vendita la fattoria e, per riuscire nel suo intento, non si fa scrupoli e ricorre a qualsiasi mezzo. Oltre a far scappare i porcellini che, venduti, avrebbero portato un buon guadagno, lascia intendere ai ragazzi che il loro padre non tornerà più poiché è morto sul campo di battaglia. Norman Green, il più sveglio di tutti e anche fratello maggiore, non si fida dello zio Phil e dubita delle sue parole.

Quindi, con l’appoggio di Tata Matilda e con il prezioso aiuto del cugino Cyril, il ragazzo decide di andare a londra per incontrare Lord Gray, il papà dei due cugini in servizio presso il Ministero della Difesa. Nel frattempo Megsie, la cugina Clelia e il piccolo Vincent fanno di tutto per evitare che Isabel acconsenta alla vendita della fattoria e apponga la sua firma sul contratto accuratamente preparato dallo zio. I ragazzi si trovano a vivere una serie di avventure ma nello stesso tempo hanno appreso molto bene le lezioni impartite loro dalla Tata Matilda che, avendo assolto al suo compito, se ne va senza avvisare nessuno. L’allontanamento inaspettato della tata coglie alla sprovvista tutti; soltanto Mrs. Docherty non si mostra sorpresa in quanto sa bene che Tata Matilda non sopporta gli addii. I Green corrono tutti a cercare Tata Matilda per chiederle di restare con loro ma il ritorno di Rory in famiglia farà comprendere ad Isabel e soprattutto ai ragazzi che ormai hanno tutto e non c’è più bisogno di nessuno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori