Cesare Bocci e Alessandra Tripoli/ Vincono la 13esima edizione: dedica speciale per Gessica Notaro (Ballando)

- Annalisa Dorigo

Cesare Bocci e Alessandra Tripoli vincono la tredicesima edizione di Ballando con le stelle: la dedica speciale della ballerina a Gessica Notaro sui social.

Cesare_bocci_alessandra_tripoli_ballandoconlestelle_cs_2018
Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Cesare Bocci e Alessandra Tripoli, alla fine, hanno spiazzato tutti battendo le coppie che, secondo i bookmakaers, si sarebbe contese la vittoria di Ballando con le stelle 2018. Un trionfo inaspettato, ma meritato che la ballerina del programma di Milly Carlucci ha voluto condividere anche con i suoi compagni d’avventura. Su Instagram Stories, infatti, la Tripoli ha caricato una serie di foto e video della festa speciale con cui il cast di Ballando ha chiuso la tredicesima edizione. Oltre a ringraziare il suo partner, Alessandra Tripoli ha fatto una dedica speciale a Gessica Notaro ovvero a colei che avrebbe dovuto trionfare nella finale di Ballando. “La persona che più di tutte resterà nel mio cuore”, ha scritto la ballerina postando una foto in cui è con l’ex Miss e la coppia di Ballando. Oltre al trionfo, dunque, Alessandra Tripoli porta a casa anche amicizie importanti come quella con Cesare Bocci che non nasconde la sua felicità per essere riuscito a portare a casa con successo l’ennesima esperienza e quella con Gessica Notaro che, a sua volta, può considerarsi soddisfatta per aver conquistato un pezzo di cuore di tutti i protagonisti di Ballando (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

GRAZIE A CHI HA CREDUTO IN NOI

Una vittoria meritata, quella andata all’attore Cesare Bocci e alla sua partner in Ballando con le Stelle, Alessandra Tripoli, trionfatori della tredicesima edizione del programma di Milly Carlucci. Proprio la ballerina professionista, nelle passate ore è intervenuta su Instagram postando un’immagine che la immortala con Bocci, entrambi con le super coppe tra le mani ed allegando un lungo messaggio di sentiti ringraziamenti. “Grazie di cuore a tutti quelli che hanno creduto in noi”, ha esordito la Tripoli. Alessandra si è quindi rivolta poi a Cesare Bocci, “che oltre ad essere stato un partner meraviglioso è e rimarrà una persona importantissima nella mia vita”. Un ringraziamento sincero anche ai colleghi ed al cast, così come all’intera famiglia di Ballando con le Stelle “che da casa non vedete ma che è per noi un punto di riferimento”. Non potevamo quindi mancare i ringraziamenti alla padrona di casa, Milly Carlucci, “regina indiscussa del sabato sera che ci è sempre stata vicino e ci ha dato questa grande occasione”. Nella lunga lista dei “grazie” non poteva non esserci la Danza, “che è parte di me praticamente da quando ho memoria e grazie all’amore che è stato il protagonista indiscusso di questa incredibile finale”. Infine la sua famiglia “per avermi insegnato che passione e sacrificio sono i valori che muovono il mondo”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Grazie di cuore a tutti quelli che hanno creduto in noi. A @cesarebocci che oltre ad essere stato un partner meraviglioso è e rimarrà una persona importantissima nella mia vita. Ai miei colleghi che ammiro tantissimo e al cast che si è dimostrato dal primo giorno unito e complice. Grazie anche a tutta la famiglia di @ballandoconlestelle che da casa non vedete ma che è per noi un punto di riferimento. Grazie a @milly_carlucci, regina indiscussa del sabato sera che ci è sempre stata vicino e ci ha dato questa grande occasione. Grazie alla Danza che è parte di me praticamente da quando ho memoria e grazie all’amore che è stato il protagonista indiscusso di questa incredibile finale. E infine grazie alla mia famiglia per avermi insegnato che passione e sacrificio sono i valori che muovono il mondo? GRAZIE #teamboccitripoli #ballandoconlestelle #vincitori #dwtswinners #rai1 #dancers #cesarebocci #alessandratripoli

Un post condiviso da Alessandra Tripoli (@alessandratripoli) in data: Mag 20, 2018 at 6:01 PDT

“LA MIA VITTORIA È DI TUTTI”

A Domenica In spazio ai vincitori di Ballando con le Stelle 2018, Cesare Bocci e Alessandra Tripoli, che nello studio di Cristina Parodi  hanno ripercorso le fasi finali di un cammino ricco di successi. L’attore, però, ha ammesso di aver capito di essere il vincitore soltanto quando ha visualizzato la percentuale sul monitor, dal momento che, dal suo punto di vista, ogni finalista avrebbe meritato la vittoria: “Ci siamo fatti una foto un attimo prima di entrare: abbiamo detto: ‘Noi quattro siamo comunque i campioni”. A confermare le sue parole anche Guillermo Mariotto: “Eravamo felici di loro quattro, erano perfetti”, anche se Cesare Bocci continua a sostenere che, in realtà, il suo primo posto sia il risultato di un lavoro di squadra: “Ci ho sempre tenuto tanto e ho sostenuto questo sulla vittoria, come ho detto ieri sera: ho alzato io la coppa, ma l’abbiamo alzata tutti. L’ho alzata per me per quando sono riuscito a fare cose complicatissime che mi ha mostrato Alessandra”. A commentare il suo percorso anche Alessandra Tripoli, convinta che Bocci abbia conquistato tutti proprio con la sua spontaneità: “Nel momento in cui lui si è lasciato andare di fronte al pubblico come si è lasciato andare con me, lì è arrivato più forte”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

I VINCITORI DELLA TREDICESIMA EDIZIONE

“Vince la tredicesima edizione di Ballando con le stelle… Cesare Bocci!”. Senza dimenticare la Tripoli: il grosso del lavoro l’ha fatto lei. Bocci non è affatto uno divisivo. Lo si capisce scorrendo la timeline di Twitter, satura di complimenti e giudizi positivi: “Felicissima per la vittoria di #CesareBocci a #BallandoConLeStelle. Ha dimostrato che i sessantenni di oggi possono battere i trentenni per energia e vitalità”; “Bravo attore, ballerino infaticabile, marito innamorato e monogamo, oltre ad essere un uomo di fascino”; “Tutti, TUTTI stanno dicendo che persona meravigliosa è Cesare Bocci e mi scendono le lacrime dall’emozione. Io lo amo da sempre, sono così felice che stia ricevendo questo affetto. MERITATISSIMO, peraltro”; “Questa serata è stata in assoluto la più emozionante. Tutti bravissimi, ma fin dall’inizio tifavo per lui!”. [agg. di Rossella Pastore]

BOCCI IN FINALE

Boost di consensi per Cesare Bocci, che con il valzer iniziale conquista il cento per cento della platea a casa. E’ una stima non troppo approssimativa: Bocci piace proprio a tutti. Su Twitter: “Cesare Bocci che dopo non so quanti anni guarda la moglie e le dice ‘balli con me?’ e poi la sorregge così: ecco l’amore”; “Non esiste #RoyalWedding più bello del matrimonio di Cesare Bocci e sua moglie Daniela”; “Bellissimi Cesare Bocci e la moglie disabile. Grande esempio di vero amore”; “La forza di volontà di una donna fantastica che ha lottato per rialzarsi…”;” Un marito meraviglioso, un ballo talmente ricco di emozione che riempie il cuore”; “Solo a #BallandoConLeStelle tutto questo”; “Guardi #ballandoconlestelle, vedi #cesarebocci e capisci che l’amore e la dedizione esistono”; “Grazie Cesare Bocci perché hai portato il sogno nella realtà”; “Viva Cesare Bocci. Bravissimo attore, bella persona e ora bravo ballerino #BallandoConLeStelle”. [agg. di Rossella Pastore]

PRIMA SFIDA

Gessica Notaro incontra le sue sorellone. E’ una sorpresa: “Ho bisogno di un cardiologo!”. In tre ballano un merengue, e Silvia e Noemi si schiantano dal ridere. “Non c’entriamo niente…”. Fatto sta che ci provano: 7 al coraggio. Per Ciacci, l’amica Valeria. Non una Valeria qualunque, ma Valeria Marini. Solito il grido di battaglia: “Love you, baci stellari!”. “Ecco perché non rispondevi al telefono!”. Dicono tutte la stessa cosa, le vittime degli scherzi. Giudizio di Zazza: “Ho aspettato due mesi, per vederlo con una donna… vedi, Ciacci, non è più bella?”. Meglio evitare polemiche: “Sto scherzando”. Segue la coppia Giaro-Miranda. La signora Giarratana sarebbe una discreta ballerina, se non fosse per la timidezza. Ma Giaro la sprona: è 9 per la giuria. Daniela è la partner d’eccezione di Cesare Bocci. “Qualche anno fa ebbi un’embolia post parto. Da allora sono disabile, ma non mi sono mai rassegnata”. Il suo valzer è romanticissimo, anche se si sottovaluta: “Giro, so fare solo quello”. Standing ovation per loro; persino Mariotto si commuove. Zazzaroni: “Chi è che guida, dei due?”. Risponde lei: “Guidiamo insieme”. [agg. di Rossella Pastore]

LA COPPIA

Ci hanno emozionato grazie ad esibizioni nelle quali hanno messo in mostra tutto il loro talento. Cesare Bocci e Alessandra Tripoli ce l’hanno fatta, anche se con qualche spavento di troppo, ad accedere alla finale di Ballando con le stelle 2018 che si terrà questa sera su Rai 1 a partire dalle ore 20:35. Due settimane fa, in occasione della semifinale, i due ballerini si sono esibiti in un cha cha cha che non ha completamente convinto i giurati. Sebbene l’unico a dare un giudizio insufficiente sia stato Ivan Zazzaroni, il bancone degli esperti è stato concorde sul fatto che entrambi avrebbero potuto a fare meglio, come più volte evidenziato nel corso delle precedenti puntate. Ben più positivo il punto di vista di Sandro Mayer: “Ti sei dato da fare moltissimo e sei diventato un esempio: se ti impegni ce la puoi fare” e di Roberta Bruzzone: “Non è venuto qui ad asciugare gli scogli ma a vincere. E andrà in finale”. Ed infatti, la coppia la finale l’ha raggiunta anche se con qualche spavento.

LA FINALE DOPO LO SPAREGGIO

Cesare Bocci e Alessandra Tripoli questa sera si esibiranno nella finale di Ballando con le stelle ma due settimane fa, in occasione della semifinale, si sono presi un bello spavento. Dopo il tesoretto di Sandro Mayer che ha permesso a Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale di salvarsi quasi miracolosamente, sono stati proprio Cesare Bocci e Alessandra Tripoli a finire tra i peggiori concorrenti, costretti poi a scontrarsi nello spareggio. Una situazione che non è piaciuta affatto alla Tripoli che ha faticato a nascondere la sua rabbia dopo essersi vista superare da una coppia decisamente meno talentuosa. Eppure Mayer, nonostante le polemiche, non si è tirato indietro, motivo per cui Bocci e la Tripoli hanno dovuto arrivare al momento decisivo, rischiando di vedere compromessa la finalissima. Alla fine la coppia ha sfidato Akash e Veera Kinnunene e il televoto ha mandato a casa proprio il modello indiano.

FINALE CON SORPRESA?

Con un po’ di batticuore, Cesare Bocci e Alessandra Tripoli sono arrivati alla finale di Ballando con le stelle, nella quale dovranno scontrarsi con le altre coppie ancora in gara cioè Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro; Gessica Notaro e Stefano Oradei; Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale; Giaro Giarratana e Lucrezia Lando; Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina. Impossibile a questo punto fare a meno di annoverare l’attore tra i papabili favoriti grazie al suo talento innato ma anche al grande affetto da parte del pubblico. Sarebbe il giusto coronamento di un percorso iniziato in sordina, ma che ha permesso a Bocci di avvicinarsi e innamorarsi della danza. Lui stesso alle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni qualche settimana fa dichiarava: “Quando ho iniziato questo programma la prima preoccupazione è stata la vergogna. La seconda, la schiena. Finora, facendo gli scongiuri, ho il tendine di Achille infiammato, una spalla che mi fa vedere le stelle, i polsi che mi fanno male ma non ho mai avuto mal di schiena. Prima raccoglievo un coriandolo da terra e mi bloccavo… Sicuramente l’allenamento fa bene. Non smetterei mai di ballare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori