Marta Pasqualato/ Non è la scelta Nicolò Brigante: la dura reazione (Uomini e Donne)

- Elisa Porcelluzzi

Marta Pasqualato non è la scelta di Nicolò Brigante. Oggi, mercoledì 2 maggio, su Canale 5 la puntata del trono classico di Uomini e Donne il tronista ha scelto Virginia

martapasqualato
Marta Pasqualato (Instagram)

Marta Pasqualato non è la scelta di Nicolò Brigante che ha invece scelto Virginia Stablum. Un colpo molto duro per Marta, che proprio non si aspettava andasse a finire così e che ha reagito parlando di scelta di comodo “Non ha avuto il coraggio di vivere certe cose” ha confessato. Queste, invece, le parole di Nicolò: “Sono passati 6 mesi da quando ci siamo conosciuti e sin da subito mi hai colpito per il tuo carattere. Ho capito che è solo una maschera che mette perchè in fondo sei una persona sensibile, dolce, buona anche se vuoi apparire un’altra. Il nostro percorso ha avuto alti e bassi e forse sarà anche questa la cosa che mi è piaciuta di noi. Sappi che io non ho mai diubitato di te, anche quando tutti ti fischiavano. A tutto questo c’è un ma, forse oggi cerco qualcos’altro, cerco un po’ più di stabilità e oggi non sei tu la mia scelta”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Scontri anche prima della scelta

Si mettono male le cose per Nicolò Brigante, che decide di portare in Spa Virginia Stablum. Un colpo basso per Marta Pasqualato che vede tutto da un video in una camera vicino a dove i due stanno trascorrendo del tempo insieme, con nuovi contatti fisici. È qui infatti che scatta un bacio appassionato tra Virginia e Nicolò. Marta è furiosa: “Mi fai ascoltare una canzone così importante per me, poi dopo ti limoni questa qua? Io voglio andare a casa, per me finisce qui, questa cose è servita più a me che lui”. Nicolò va da lei e qui iniziano a discutere, visto che Marta preferisce andare via e lasciarlo da solo: “Se questa è la tua decisione vai pure” sbotta il tronista “Puoi salutare visto che è l’ultima volta che ci vediamo prima della scelta” conclude. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Un gesto che fa discutere

Grande attesa per la scelta di Nicolò Brigante che andrà in onda oggi pomeriggio, mercoledì 2 maggio, su Canale 5. La puntata di Uomini e Donne con la scelta del tronista siciliano è stato registrata lo scorso 26 aprile, ma ancora oggi non si sa se Nicolò ha scelto Marta Pasqualato o Veronica Stablum, in quanto il ragazzo ha chiesto di registrare la sua scelta fuori dallo studio e i protagonisti sono tenuti a mantenere il massimo riserbo fino alla messa in onda. Grazie al sito Isa e Chia, però, è possibile scoprire cosa è successo nelle ore prima della scelta di Nicolò, che è stato indeciso fino all’ultimo. Il tronista ha chiesto di vedere le due corteggiatrici in una villa. Il primo incontro è con Marta e i due si scambiano qualche bacio. Dopo aver incontrato anche Virginia, Nicolò raggiunge Marta sul balcone e re regala un quadro di una loro esterna. Poi le fa ascoltare una canzone che è legata al ricordo del padre. Marta si emoziona e si baciano. La corteggiatrice chiede di spegnere le telecamere, mentre Virginia che sta vedendo la scena inizia a piangere: “Se lui gli fa ascoltare una canzone legata al padre e poi non la sceglie è proprio uno stron*o!”, commenta la ragazza come riporta Isa e Chia.

Tina Cipollari fa il tifo per Marta

A sua volta Marta vede Virginia e Nicolò nella Spa che si baciano e va su tutte le furie: quando il tronista la raggiunge, la ragazza minaccia di andarsene. La mattina dopo Nicolò le fa recapitare un messaggio: “Buongiorno pazza, spero che sei più tranquilla di ieri, sono stato bene con te e spero di vederti alla scelta”. In studio gli opinionisti e i tronisti sono combattuti su chi sarà la scelta di Nicolò. Inaspettatamente Gianni Sperti, che ha sempre criticato Marta, pensa che sarà lei la scelta del tronista. Tina Cipollari, invece, spera proprio che Nicolò scelga Marta, rivela Isa e Chia. Sui social i fan di Marta Pasqualato temono che non sarà lei la scelta del tronista: “Io ancora spero per Marta, ma se è Virginia Nicolò bisogna consegnare qualche premio per miglior attore” e “Passo da “Non vedo l’ora che arrivi domani per vedere Nicolò che sceglie Marta” a “Non voglio arrivare a domani, non voglio vedere lui che sceglie Virginia.” Credo che mi prenderò un palo grande quasi quanto l’adorazione che ho per loro. Non so più cosa pensare”, hanno scritto due utenti su Twitter. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori