J. EDGAR, IRIS/ Info streaming del film di Clint Eastwood (oggi, 14 giugno 2018)

J. Edgar, il film in onda su Iris oggi, giovedì 14 giugno 2018. Nel cast: Leonardo DiCaprio, Armie Hammer, Naomi Watts e Josh Lucas, alla regia Clint Eastwood. Il dettaglio della trama.

14.06.2018 - Cinzia Costa
j_edgar_film_2011
il film biografico in prima serata su Iris

Leonardo DiCaprio interpreta John Edgar Hoover, storico direttore dell’Fbi, nel film “J. Edgar” di Clint Eastwood. Per questo ruolo, l’attore premio Oscar ha dovuto cambiare aspetto: “Non sono riuscito a ingrassare abbastanza: abbiamo girato in un mese e mezzo… Ho dovuto passare ore con una maschera sul viso. La gente immagina che il nostro lavoro sia sempre piacevole, ma non è così”, ha detto intervistato da Grazia. Su Hoover ha detto: “Non si è mai sposato e ha trascorso la maggior parte del tempo insieme a Clyde Tolson (suo braccio destro all’Fbi, ndr). Di sicuro, entrambi hanno dedicato la loro esistenza al servizio dell’America. Hoover era un personaggio molto complesso, famoso per saper sopprimere sempre e comunque le sue emozioni. Omosessuale? Chi lo sa… Credo che nessuno conosca la verità”. DiCaprio ha anche parlato di Clint Eastwood: “Con lui è tutto fantastico, purché tu faccia i tuoi compiti… a casa. Chiede molto agli attori. E se non arrivi preparato al momento del ciak, Clint arriva e ti “bastona”. Proprio come fanno i professori a scuola”. Ricordiamo che “J. Edgar” andrà in onda su Iris a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui dispositivi mobile cliccando qui. Clicca qui per il trailer.

CURIOSITÀ SULLA PRODUZIONE DEL FILM E IL CAST

La pellicola biografica J. Edgar prodotta nel 2011 negli Stati Uniti d’America per la regia del grande maestro Clint Eastwood. Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti da Dustin Lance Black mentre tra i produttori troviamo oltre lo stesso Clint Eastwood anche Robert Lorenz, Brian Grazer e Ron Howard. Il montaggio del film è stato realizzato da Joel Cox con Gary D. Roach con le musiche dello stesso regista e con la scenografia di James J. Murakami. Uno dei principali protagonisti di questo film è l’attore americano Armand Douglas Hammer nato a Los Angeles nell’agosto del 1986. La sua avventura nel mondo del grande schermo è iniziata nel 2006 grazie al regista Michael Mayer che lo ha inserito nel cast della pellicola Flicka – Uno spirito libero a cui ha fatto seguito un paio di anni più tardi la pellicola diretta da Roberto Castaneda, Blackout. Tra i tanti film di successo nei quali ha recitato fino a questo punto della propria carriera ricordiamo The Social Network, Biancaneve per la regia di Tarsem Singh, The Lone Ranger, Operazione UNCLE, The Birth of Nation – Il risveglio di un popolo, Animali notturni, Chiamami col tuo nome e Final Portrait – L’arte di essere felice. In televisione ha recitato in alcune fortunate serie televisive come Veronica Mars, Gossip Girl, Desperate Housewives e Reaper – In missione per il diavolo.

NEL CAST ANCHE NAOMI WATTS

Il film J. Edgar va in onda su Iris oggi, giovedì 14 giugno 2018, alle ore 21,00. Una pellicola del 2011 prodotta dalla casa cinematografica della Imagine Entertainment in collaborazione con la Malpaso Productions e la Wintergreen Productions. La regia è di Clint Eastwood, il soggetto e l’adattamento scenografico sono stati curati da Dustin Lance Black, il direttore della fotografia è Tom Stern, il montaggio è stato eseguito da Joel Cox e Gary D. Roach mentre i costumi di scena sono frutto del lavoro di Deborah Hopper. Nel cast grandi nomi del cinema americano come Leonardo Di Caprio, Armie Hammer, Naomi Watts, Josh Lucas, Ed Westwick e Lea Thompson. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio.

J. EDGAR, LA TRAMA DEL FILM BIOGRAFICO

John Edgar Hoover racconta la propria storia che lo ha portato a diventare il direttore dell’FBI in un periodo particolarmente travagliato negli Stati Uniti. Edgar è nato in una famiglia in cui la madre si distingueva per l’estrema severità in parte dovuta probabilmente anche allo status del padre di Edgar ormai vecchio e molto malato. La formazione di Edgar è fortemente influenzata dalla volontà della madre tant’è che per gran parte della propria vita le uniche necessità e gli unici obiettivi dell’uomo sono stati quelli di fare l’interesse del Paese svolgendo nel migliore dei modi i compiti che gli sono stati assegnati. Edgar ha iniziato a lavorare per l’FBI in un periodo piuttosto complesso per gli Stati Uniti ed ossia a cavallo tra il 1917 ed il 1920, periodo in cui sono andati in scena degli attenti di matrice comuniste allo scopo di indirizzare l’opinione pubblica americana. Edgar poco alla volta è riuscito a far carriera all’interno dell’organismo governativo portando peraltro tutta la propria professionalità che si può apprezzare a partire dalla decisione di rivedere tutti i quadri dirigenziali mettendo ai posti giusti del personale opportunamente formato ed in grado di affrontare le criticità richieste da un determinato incarico. Un incontro cambierà completamente la vita di Edgar ed ossia quello con Clyde Tolson che diventerà il suo consigliere fidato nonché braccio destro. Tra di loro nascerà una grande amicizia che andrà anche ben oltre quello che è accaduto un giorno allorchè Clyde prendendo l’iniziativa lo bacerà cogliendo di sorpresa lo stesso Edgar che avrà una reazione netta sottolineando come quanto accaduto non dovrà succedere mai più ed inoltre di avere intenzione si sposarsi quanto prima. Tuttavia Edgar non si sposerà mai, focalizzando tutta l’attenzione e diventando ben presto uno degli uomini più potenti di tutti gli Stati Uniti anche perché aveva fatto piazzare delle microspie carpendo i segreti di tutti i personaggi più influenti come lo stesso Presidente tenendo dunque tutti sotto scacco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori