RADIO ITALIA LIVE 2018, MILANO/ Scaletta cantanti e diretta streaming: chiude Biagio Antonacci (16 giugno)

- Valentina Gambino

Radio Italia Live 2018, il concerto dal Duomo di Milano: scaletta cantanti, diretta e info streaming. Sono attesi Gianni Morandi, Giusy Ferreri, Elisa, Biagio Antonacci, Fedez e altri

Radio-Italia-live-il-concerto-2018
Radio Italia Live

RADIO ITALIA LIVE 2018: DIRETTA CONCERTO DI MILANO

Il Volo chiude la serata del Radio Italia Live con Grande Amore. “Grazie a questi ragazzi – dicono Luca e Paolo – adesso vi facciamo una domanda che nessuno vi ha mai fatto: quali progetti per il futuro?”. I tre cantanti ricordano il loro decennale e il tour che toccherà anche Taormina. Si prosegue coi Fenomeni 2018, fa il suo ingresso sul palco il giovane Riki. Primo pezzo ‘Perdo le parole’, la seconda canzone invece è Tremo. Riki ai microfoni di Luca e Paolo: “Il tour estivo parte il 7 luglio. Meglio di così non potrebbe andare. Gli altri anni passavo di qui e dicevo chissà se mai suonerò qui sopra e ora eccomi qui”. L’ultimo grande protagonista della serata è Biagio Antonacci, che apre con Pazzo di lei in una versione rinnovata. Biagio prosegue con Sognami. In pratica è un duetto continuo col pubblico, in visibilio per il cantante. Volata finale appassionante al Duomo di Milano. Biagio Antonacci: “La musica italiana vince sempre e ha vinto ancora una volta. Grazie”.  STREAMING PER SEGUIRE RADIO ITALIA LIVE (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

CANTA IL VOLO

Elisa si esibisce con Una poesia anche per te dal vivo. Meraviglia. Secondo brano è Luce. Terza canzone A modo tuo. Performance da brividi per la cantante. Spazio allo show di Gianni Morandi al Duomo di Milano, con un medley che fa impazzire i fan. Luca e Paolo scaldano il pubblico, in attesa di presentare i Maneskin: “Questi ragazzi sono tra i fenomeni del 2018”. Cantano il brano del momento, Morirò da Re. Luca e Paolo: “Questa folla è per voi, siete il gruppo dell’anno, avete sbancato. Questo pezzo spero che sia il preludio al nuovo album”. I Maneskin: “Siamo ancora nella fase creativa, ma ci stiamo lavorando”. Paolo scherza come al suo solito: “Voi non cantate e basta….dite anche delle cose”. Luca scherza coi fan e avverte i telespettatori: “La serata non è ancora finita, abbiamo due o tre sorprese per voi. Continuate a seguirci”. Collegamento con Manola dal dietro le quinte. “Sentivamo da qua i Maneski, devono essere stati grandiosi”. Tocca a Il Volo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

C’E’ GIANNI MORANDI

Mika si congeda con un saluto molto sentito al pubblico di Milano: “Qui in Italia mi sento vivo, ho il cuore caldo. Devo solo dire grazie a questo paese”. Luca e Paolo diventano seri: “Possiamo dire che qui le porte saranno sempre aperte per te”. I prossimi a cantare sono gli stessi conduttori, con una simpatica rivisitazione di Se Bastasse Una Canzone di Ramazzotti. Dopo la pubblicità arriva Fabri Fibra con il suo brano Fenomeno. Tutti i fan con le mani al cielo, il loro idolo scende tra la folla e si prende l’abbraccio della prima fila. Si procede con Pamplona, assieme a Tommaso dei The Giornalisti. La cantano tutti. Poi il simpatico siparietto tra i due, con Tommaso che sfodera la sua proposta indecente a Fabri Fibra: “Possiamo limonare bro?”. Il rapper canta Stavo Pensando a Te, uno dei brani più amati dai fan. Paolo parte coi complimenti di rito: “Guarda…non l’ho detto a nessuno e lo dico senza piangerie….tu oltre al cantare dici cose…”. Fabri Fibra se la ride e ricorda il tour: “Però per le date guardate su Instagram”. Dietro le quinte si intravede Gianni Morandi, che dopo l’incidente dello scorso anno al Radio Italia dice di essere più prudente. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

FAN IN DELIRIO PER MIKA

Fedez appena diventato padre dice che la notte dorme serenamente: “Mi è andata bene da questo punto di vista. Cosa annuncio? La scadenza del mio Yogurt in frigo”. Dopo i due rapper entrata trionfale di un altro grande ospite di Radio Italia Live: Mika. Il cantante ha una cosa da dire al pubblico: “Sono settimane che giro, parlo in francese, in spagnolo e ora finalmente in italiano. Mi voglio godere questo momento con voi qui al Duomo di Milano”. I fan impazziscono, pubblico in delirio per le dichiarazioni di Mika. Parte il medley di Mika, poi quando si esibisce sulle note di Beautiful Disaster chiama Fedez sul palco per un duetto. Si scalda l’atmosfera del Duomo. Grandi emozioni sotto il segno della musica. Mika: “Undici anni dopo la mia prima volta sono qui assieme a tanti altri grandi artisti italiani. Fatemi dare grazie di cuore, io qui mi sento a casa. Anche se non sono italiano mi sento veramente a casa. Certe cose si possono spiegare, ma alcune cose vanno cantate”. Mika canta L’Italiano, assieme a tutto il pubblico. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

J-AX E FEDEZ SHOW

Tommaso dei The Giornalisti canta anche Completamente e Riccione, il tormentone della scorsa estate. Luca e Paolo scherzano con il cantante. Paolo ripete esattamente la stessa frase rivolta a Caparezza:”Non è per piangeria…. ma tu non canti e basta. Dici anche delle cose”. Dietro le quinte ci sono J-Ax e Fedez, reduci dal successo gigantesco di San Siro: “Stiamo soffrendo ancora adesso” dice J-Ax. Fedez: “Io aspetto tutto l’anno per esibirmi qui al Duomo di Milano”. Boato del pubblico. Prima dei due rapper, spazio a Giusy Ferreri e Tiromancino. Solita battuta di Luca e Paolo: “Giusy non è per piangeria ma tu dici delle cose….oltre a cantare”. Simpaticissimi i due conduttori genovesi. Il pubblico intanto chiede a gran voce Roma Bangkok, lei ringrazia e propone il nuovo singolo. Si continua a riempire la piazza, Paolo e Luca dicono di non vedere più nessuno: “Forse per il sudore che evapora”. Tocca finalmente a J-Ax e Fedez, il duo viene accolto da un vero e proprio boato. Portano sul palco la loro estate Italiana. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

CANTANO I THE GIORNALISTI

Annalisa saluta affettuosamente il pubblico di Milano: “Felicissima. Sono in giro per l’Italia, un sacco di date. Sono davvero tante. E’ stato bellissimo stare qui con voi stasera. Grazie di cuore”. Dopo Annalisa c’è Caparezza col suo brano Una Chiave. Poi introduce la canzone Ti fa stare bene assieme a dei bambini che appaiono da dietro le quinte: “Questi ragazzini sono il futuro, sono i futuri elettori che avranno questo paese in pugno”. Prima dei saluti Caparezza rispolvera Vieni a Ballare in Puglia: “Ma lo facciamo un applauso a questi bambibi meravigliosi”. Lungo applauso del pubblico, al quale si uniscono Luca e Paolo: “Ci piace perchè non fa solo musica, ma dice anche delle cose”. Caparezza parla del tour: “Scaletta completamente diverso dai precedenti, quindi chi verrà al concerto troverà qualcosa di rinnovato rispetto al passato. Ti Fa Stare Bene l’ho scritta in un momento molto complicato per me. Quel brano è per me. Nessuno mi aiutava, allora mi sono aiutato da solo”. Luca e Paolo mandano la pubblicità, a breve nuovi artisti saliranno sul palco per esibirsi. La nuova scheda di presentazione introduce i The Giornalisti: accoglienza caliente da parte del pubblico del D’Uomo. Primo brano Questa nostra stupida canzone d’amore. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

C’E’ ANNALISA

Il vero concerto si apre dunque con Le Vibrazioni, che portano sul palco Vieni da me e l’ultimo brano di Sanremo, Così Sbagliato. Sarcina scherza: “Dieci minuti di due panico e paura”. La fase rap si è invece conclusa con Amore Zen di Jake La Furia. I due conduttori, Luca e Paolo, si collegano con Marco Maccarini dal dietro le quinte. L’inviato è con Annalisa, che a breve si esibirà. Prima però c’è Thomas con Fenomeni e Non te ne vai mai. Paolo: “Questa sera vedremo tanti cantanti al Radio Live Italia e sapete chi è il prossimo?”. Parte la presentazione di Annalisa, che a Sanremo ha raggiunto il podio con Il Mondo Prima di te. Il primo brano di Annalisa è Bye Bye, un mare di telefonini si solleva verso il palco per riprendere l’esibizione. Annalisa: “Grazie Milano, grazie di cuore. Adesso voglio cantare con voi una canzone che quest’anno mi ha portato davvero tanta fortuna. Cantante con Il Mondo Prima di te!”. Parte il bellissimo pezzo portato a Sanremo, con cui Annalisa è arrivata terza, dietro ai vincitori Ermal Meta Fabrizio Moro e Lo Stato Sociale. Una canzone, Il Mondo prima di te, che parla di sentimenti, alti e bassi e della capacità di maturare. Una voce spettacolare quella di Annalisa, che duetta con il pubblico del Duomo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

APRONO LE VIBRAZIONI

Il primo artista ad entrare in scena è Tedua con La legge del più forte. “E’ un’emozione per noi condividere questo palco e aprire il concerto. Sono tanto contento per l’apprezzamento del mio disco”. Spazio ad Infamity Show con Nitro. I conduttori Luca e Paolo introducono Capo Plaza, poi Achille Lauro. “Noi siamo scrittori bohémien … icone della follia giovanile”. Immancabile Ghali con Cara Italia: “Questa canzone è una lettera che ho voluto dedicare al mio paese. All’Italia che mi ha cresciuto”. Lungo applauso per il giovane cantante, che annuncia l’inizio del suo nuovo tour: “Abbiamo in programma un giro per i palazzetti dell’Italia”. Luca e Paolo lo osannano: “Complimenti Ghali, in bocca al lupo”. Poi presentano l’orchestra guidata da Bruno Sartori: “Perchè non è affatto scontato fare una cosa del genere dal vivo. Solo Radio Italia riesce a fare una cosa del genere”. Poi cavalcando la sigla della radio canticchiano: “…è la radio che ti tiene compagnia”. Manola, l’inviata di Radio Italia, è tra il pubblico e prende in giro la coppia genovese: “Uno è quello più vecchietto e l’altro….”. La serata entra nel vivo con l’ingresso sul palco de Le Vibrazioni. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

La scaletta e gli ospiti del Concerto Radio Italia Live 2018

Che estate sarebbe senza musica e senza il Radio Italia Live 2018 che prenderà il via proprio oggi, 16 giugno in Piazza Duomo a Milano dalle ore 19:10 con la conduzione di Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu e con lo speaker Marco Maccarini pronto ad incontrare i protagonisti della kermesse dietro le quinte. Ma chi salirà sul palco della kermesse canora? Presto detto perchè la scaletta è ricca e sicuramente darà molte soddisfazioni sia ai presenti a Milano che a tutti quelli che seguiranno il concerto in Radio e streaming. Sul palco sono attesi i “senior” Gianni Morandi, Giusy Ferreri, Elisa, Biagio Antonacci, Fedez, Fabri Fibra, Caparezza, J-Ax e Mika. A loro si uniranno i “giovani” Annalisa, Le vibrazioni e il Volo. Infine ci saranno anche i rapper Achille Lauro, Nitro, Tedua, Capo Plaza e Ghali. A loro si uniscono anche i “talent” Maneskin, Thomas e Riki, i primi rivelazione della scorsa edizione di X Factor, e gli ultimi due pupilli di Amici 16. I fan sicuramente rimarranno contenti per via della vasta scelta e varietà di artisti sul palco. Ad accompagnare gli artisti ci sarà l’Orchestra Filarmonica Italiana diretta dal Maestro Bruno Santori. (Hedda Hopper)

Come accedere alla piazza del Duomo di Milano

La settima edizione del grande concerto gratuito organizzato da Radio Italia si terrà al Duomo di Milano, oggi 16 giugno. Molte le misure di sicurezza prese, come sempre, per l’evento. Per garantire a tutti di divertirsi in piena sicurezza, l’accesso è garantito a 20.400 persone, dopodiché sarà limitato. Si arriva al Duomo attraverso 9 varchi, in entrata e in uscita, e ogni persona viene controllata (anche zaini e borse) dalle forze dell’ordine con metal detector. Saranno comunque presenti in piazza maxi schermi per assicurare a tutti la visione ottimale del concerto, da qualsiasi angolazione. Tuttavia, la fermata Duomo della metropolitana sarà – chiaramente – chiusa per l’occasione. Sarà possibile usare le stazioni di Cordusio e San Babila della Metro 1 e di Missori e Montenapoleone della Metro 3 fino alla mezzanotte e mezza. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Sicurezza: gli oggetti da non portare

Rimanendo in tema di sicurezza, prima dell’inizio di Radio Italia Live 2018, gli speaker elencano ai presenti tutte le informazioni utili. C’è però da sapere che ci sono molte cose vietate e oggetti da non portare con se all’evento. Ecco tutti i prodotti e materiali che non possono essere introdotti in piazza Duomo. È assolutamente vietato introdurre valigie e trolley, bombolette spray (inclusi antizanzare, deodoranti, creme solari), trombette da stadio, armi, materiale esplosivo, fumogeni, pietre, catene, coltelli e altri oggetti da taglio, bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, sostanze stupefacenti, veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile. Ma non è tutto: è vietato inoltre accedere in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Non possono essre introdotte nè tantomeno vendute bevande contenute in lattine, bottiglie di vetro, borracce di metallo o bottiglie di plastica. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Radio Italia Live 2018: come vederlo in streaming e in diretta tv

Sta per avere inizio il concerto di Radio Italia Live 2018, che vede alla guida Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Per chi non potrà seguirlo su Real Time, ricordiamo che sono tante le possibilità di non perderlo. L’evento sarà trasmesso sì in diretta su Radio Italia, Radio Italia TV (canale 70 del digitale terrestre, canale 725 di Sky, canale 35 di TivùSat, solo in Svizzera Video Italia HD) ma anche in streaming audio/video su radioitalia.it. Si potrà seguire anche sulle app gratuite “iRadioItalia” per iPhone, iPad, Android, Windows Phone e Windows 10. Oltre che su Radio Italia e Radio Italia TV, RADIO ITALIA RAP sarà trasmesso anche su RADIO ITALIA RAP TV: si tratta della tv del gruppo Radio Italia esclusivamente dedicata al rap, all’hip hop e alla trap italiana visibile in HD al canale 726 di Sky e 54 di TivùSat. L’evento sarà trasmesso in diretta su Radio Italia, Radio Italia Tv (canale 70 del digitale terrestre, canale 725 di Sky, canale 35 di TivùSat) su Real Time (canale 31) e sul Nove di Discovery Italia e in streaming anche sul portale di Radio Italia. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Informazioni sui mezzi di trasporto

Questa sera, torna puntuale l’atteso evento dedicato al concerto di Radio Italia. RADIOITALIALIVE – IL CONCERTO, vedrà salire sul palcoscenico creato per l’occasione in Piazza Duomo a Milano, 21 grandi interpreti e autori della musica italiana che si esibiranno nel corso della serata che prenderà il via a partire dalle 19.10. Radio Italia Live – Il Concerto, anche questa volta sarà ricco di emozioni e bella musica grazie anche alla stretta collaborazione con il Comune di Milano. L’evento sarà totalmente gratuito e verrà presentato da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Nel backstage, Marco Maccarini incontrerà i protagonisti della kermesse, mentre Manola Moslehi avrà il compito di cogliere le emozioni da parte del pubblico presente. Radio Italia trasmetterà in piazza Duomo insieme a Mirko Mengozzi. Le dirette con i protagonisti dell’evento, proseguiranno fino a ridosso del concerto vero e proprio. Per ragioni prettamente di sicurezza, nonostante la serata sia gratuita, l’accesso in piazza Duomo è limitato a 20.400 persone. Per facilitare l’accesso e lo scorrimento, Atm ha predisposto un servizio straordinario con rafforzamento dei mezzi pubblici e allungamento degli orari dei parcheggi. 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori