I BASTARDI DI PIZZOFALCONE / Anticipazioni terza puntata: Giuseppe e la figlia 17enne (24 giugno)

- Valentina Gambino

I bastardi di Pizzofalcone, ecco le anticipazioni della terza puntata: trama e info streaming della fiction TV in replica trasmessa dalla rete ammiraglia di Casa Rai.

Alessandro_Gassman_Pizzofalcone
Alessandro Gassman

Tornano su Rai Uno le replice della serie tv I Bastardi di Pizzofalcone con la terza puntata dal titolo “Vicini”. TRa i protagonisti assoluti della serata ci sarà Giuseppe che riuscirà a riabbracciare sua figlia diciassettenne, con la quale però non ha un rapporto facile perché dettato anche dalle sue tante paure. La ragazza chiede spazio e la possibilità di vivere la sua età, l’uomo invece ha paura che possa subire ripercussioni legate alla sua attività di stampo mafioso. Proprio attorno a questo controverso rapporto si costruirà la puntata di oggi de I Bastardi di Pizzofalcone che ci regalerà sicuramente molte sorprese e la presenza di grandissimi personaggi pronti a mostrare tutte le loro sfaccettature. La serie ha avuto un grande successo e anche le repliche in questo scorcio estivo stanno dando dei risultati molto interessanti. Vedremo se il pubblico risponderà presente anche stasera quando sicuramente ci saranno delle evoluzioni nella trama della serie molto avvincenti e non solo quelle legate a Giuseppe e sua figlia. (agg. di Matteo Fantozzi)

Lojacono fa i conti con il passato

In attesa della messa in onda della seconda stagione, le cui riprese sono iniziate a Napoli lo scorso gennaio, Raiuno continua a riproporre gli episodi della prima serie de I Bastardi di Pizzofalcone. Nell’appuntamento in onda oggi, oltre indagare sulla morte di una cameriera ritrovata senza vita in un vecchio palazzo nel cuore della città, Lojacono dovrà fare i conti con sua figlia, che giunta in improvvisamente in città lo accuserà di averle voltato le spalle e di essere scappato in un momento per lei molto complicato. L’ispettore, infatti, dovrà fare i conti non solo con la rabbia di Marinella, ma anche con il suo doloroso passato, che a quanto pare continua a tormentarlo senza dargli alcuna tregua. Intanto, alcune immagini che arrivano dal set de “I Bastardi di Pizzofalcone 2” mostrano il cast a Sorrento, dove la troupe è sbarcata lo scorso aprile per realizzare alcune riprese. Lo scatto è stato pubblicato dalla new entry della nuova stagione, Justine Mattera ed è disponibile su Instagram cliccando a questo link. (Agg. di Fabiola Iuliano)

La squadra dei “Bastardi” torna in azione

I bastardi di Pizzofalcone ariva al giro di boa, con l’appuntamento di oggi la fiction incomincerà a “fare sul serio”. Nel “nuovo” episodio di oggi, la squadra di Lojacono, sostenuta anche dal valido aiuto della Pm Laura Piras (interpretata da Carolina Crescentini), dovrà investigare sull’omicidio di una seducente cameriera, trovata senza vita dentro la cantina di un pericolante condominio nei pressi di Pizzofalcone. Le indagini sembrano portare al marito della donna, ma presto salteranno fuori altri due sospettati. Chi era in contatto con la cameriera prima della sua morte? Questa sarà la domanda della nuova puntata de I bastardi di Pizzofalcone. Oltre al marito infatti, compaiono altri due sospettati che si rivelano essere anche in stretto contatto con lei. Il commissariato quindi, dovrà fare luce su una serie di rischiose relazioni, tutte avvenute all’interno del fatiscente condominio.

I bastardi di Pizzofalcone, come vederlo in streaming video

La fiction TV potrà essere visionata anche in streaming attraverso il portale ufficiale della Rai, mentre a poche ore di distanza dalla messa in onda, sarà visibile anche in replica. In questo caso però, essendo una puntata già andata in onda negli scorsi mesi, potrete serenamente recuperarla senza aspettare. Non dimenticate anche la possibilità di vederla in mobilità tramite l’applicazione ufficiale da scaricare su tablet e smartphone di ultima generazione con a bordo iOS e Android. Vi ricordiamo inoltre che la fiction TV, potrà essere anche commentata su Twitter tramite il seguente hashtag: #IBastardiDiPizzofalcone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori