LISA, “C’ERA UNA VOLTA” L’INEDITO/ La vincitrice: “Ora o mai più è il mio carpe diem”

L’inedito di Lisa non convince la giuria. A dispetto delle critiche, però, la cantante si aggiudica la vittoria: “Ora o mai più è il mio carpe diem”.

29.06.2018 - Francesco Agostini
Lisa_web2018
Lisa

E’ Lisa la vincitrice della prima edizione di Ora o mai più. “Non ci posso credere”, è il commento a caldo della cantante. “Sto tremando; Ora o mai più è il mio carpe diem. Il consiglio che do a tutti è di non far sfuggire neanche un attimo della propria vita”. Ci vorrebbe il mare è il brano scelto per l’epilogo. Con lei c’è Marco Masini, che la incoraggia a dare il meglio di sé. D’altra parte, la sua carriera è ancora tutta da riscrivere. Approvazione sui social: “Una vittoria forse un po’ scontata, ma meritata. Brava Lisa: anche se le urlatrici non sono proprio le mie preferite, sei molto brava!”; “Io non so né cosa dire né come commentare. Della vittoria di Lisa sono davvero felicissima. Si merita e le auguro ogni bene”. La classifica finale è così composta: dal basso, Valeria Rossi 241, Stefano Sani 378, Francesca Alotta 383, Alessandro Canino 386, Marco Armani 389, Massimo Di Cataldo 397, Jalisse 403, Lisa 416. [agg. di Rossella Pastore]

L’INEDITO

Lisa canta C’era una volta, il suo ultimo inciso. Così il coach Marco Masini: “E’ un tipo di scrittura abbastanza immediato; è diversa anche la vocalità”. La stessa Lisa racconta la sua evoluzione: “Mi sono ritrovata a scrivere un testo su ciò che sto vivendo: il brano parte proprio da Ora o mai più“. Diversa la presentazione di Amadeus: “E’ la storia di un grande amore che sembra una favola”. La giuria: “Voce straordinaria, ma il brano somiglia un po’ a qualcos’altro”. Loredana Bertè la stronca: “E’ identica a Ti sento. Un plagio, proprio”. Zarrillo le augura di trovare canzoni migliori. Anche Red si lamenta: “Tutto già sentito”. [agg. di Rossella Pastore]

IL DUETTO

Lisa è risentita: “Non ho vinto la terza puntata, ma ci sta. La critica di Red, però, non mi ha fatto piacere”. Canzian l’ha invitata a non urlare troppo: “Io glielo ripeto sempre”, interviene Masini. “Quello che fai appartiene a una stornellatura che non va più”. Coach e allieva, adesso, cantano Disperato. Persino Red ci ripensa: “Stasera mi è piaciuta tanto. Anche quando sei andata ‘su’, non hai mai esagerato”. Orietta e Marcella le assegnano il massimo: “E’ bravissima, emozionante”. Patty Pravo e Michele Zarrillo sono concordi nel darle 8: “Ottima la partenza”. [agg. di Rossella Pastore]

LISA PRONTA A RISCATTARSI

Lisa è prontissima per riprendersi tutto ciò che le spetta. Dopo aver vinto la prima edizione di “Ora o mai più” che vedrete in onda questa sera proprio con la sua proclamazione, intervistata da Vanity Fair, si è voluta raccontare a cuore aperto. “Devo vivere appieno tutto, nel bene e nel male, andando dritta come un treno”, confida. Successivamente racconta l’emozione di tornare, nel corso della prima puntata del talent show condotto da Amadeus. Dopo avere cantato si è lasciata andare ad un pianto liberatorio per aver visto il pubblico in piedi impazzire per lei: “Quando il pubblico si è alzato in piedi e ha cominciato a battere le mani è stato come ricevere un caldo abbraccio. Mi sono sentita a casa, è stato bellissimo”. Felicissima anche per gli apprezzamenti da parte della giuria tecnica: “Quello che avevo dentro deve essere arrivato, e non potrei essere più contenta. Apprezzo le critiche quando sono costruttive. Sono quelle distruttive, che ricevi quando non hai fatto nulla di male, a lasciarmi titubante”. Per colpa del tumore, aveva dovuto fermarsi ma adesso è pronta come non mai: “Sto preparando il nuovo singolo che uscirà subito dopo il programma, poi il nuovo album e il nuovo live. C’è molto da fare e proprio non c’è tempo di pensare ad altro, per ora”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

IL GRADITO RITORNO

Per Lisa quello in televisione è stato davvero un gradito ritorno. La cantante, che ha vissuto delle terribili vicissitudini a partire dal 2006, è finalmente tornata grazie ad Amadeus e al suo programma Ora o mai più. In tutti questi anni il grande pubblico non ha saputo nulla di Lisa, nome d’arte di Annalisa Panetta, che era praticamente sparita dai radar nostrani facendola cadere completamente nel dimenticatoio. E così non poteva essere vista la sua partecipazione a Sanremo giovani, una competizione che chiaramente non ha lo stesso appeal di quella dei Big. In quegli anni ruggenti, però, Lisa andava per la maggiore e si era ddirittura piazzata al secondo posto della classifica del già citato Sanremo giovani. Ma qualcosa stava purtroppo per cambiarle la vita definitivamente: un tumore al cervello la colpì in maniera del tutto inaspettata. Chiaramente il successo e la musica, arrivati a quel punto, potevano aspettare: in ballo c’era la sua stessa vita. In questi anni la cantante classe 1977 ha vissuto momenti bui ma non ha mai perso la speranza di esserci di nuovo un giorno o l’altro. E adesso eccola qua. Qui il video dell’ultima esibizione.

LISA E IL TUMORE: ECCO COME L’HO AFFRONTATO

E’ la stessa Lisa a raccontare quei momenti terribili sulle pagine di Today.it: “Nel 2007 scoprii di avere un tumore al cervello. Come potete bene immaginare fu uno shock tremendo. Fino ad ora non ne ho mai voluto parlare con il pubblico perché non mi andava di impietosire la gente con il mio racconto, era già difficile così. Adesso però che tutto è superato e messo alle spalle ho voluto vuotare il sacco e sfogarmi, ne avevo davvero bisogno.”Continua Annalisa Panetta su quegli anni duri: “Avevo avuto dei segnali importanti dal mio corpo ma mi ostinavo a non effettuare i controlli necessari per semplice paura. Non farò mai più un errore del genere: bisogna sempre controllarsi, mai aspettare, visto che le cose possono solo che peggiorare. Anzi, alla fin fine devo dire che sono stata anche piuttosto fortunata a sopravvivere e a superare questo brutto male. Le cose potevano prendere una piega molto brutta. Fortunatamente oggi sono ancora qui per poterlo raccontare.”

LA RELIGIONE

Combattere con un tumore al cervello in così tenera età non deve essere di certo stato semplice per Lisa. Ecco come ha continuato il suo racconto la ancora giovane cantante: “Fisicamente dal 2007 al 2012 sono stati anni terribili. Non sono mai stata così male in vita mia. Avevo di continuo mal di testa lancinanti, mi ballava spesso la vista e continuavo ad ingrassare: ero davvero gonfia. In più, avevo perso il normale ciclo mestruale.” In tutto questo disagio, però, Lisa non si è mai lasciata andare allo sconforto, complice anche il rapporto stretto con la religione che in questi frangenti l’ha spnta a non mollare: “Devo essere assolutamente sincera: la fede mi ha davvero aiutata contro il tumore al cervello. Senza di essa posso tranquillamente dire che non ce l’avrei mai fatta. Oltre ad essa anche la mia famiglia mi è sempre stata vicina, tutti i miei familiari mi hanno fatto sentire il loro supporto. Ancora oggi mi sento di ringraziarli con tutto il mio cuore.” Per lei, dunque, Ora o mai più non è solo l’occasione per riannodare quel filo interrotto col pubblico dodici anni fa: è anche un modo per riprendersi la sua vita.

I commenti dei lettori