Luigi Mario Favoloso/ La scritta sulla maglietta e Nina Moric: sempre al centro della scena (Grande Fratello)

- Morgan K. Barraco

Luigi Mario Favoloso, tornerà a parlare della sua espulsione e del rapporto sempre più in crisi con Nina Moric stasera durante la finale in diretta su Canale 5? (Grande Fratello 15)

luigi_favoloso_gf15_cs_2018
Nina Moric e Luigi Favoloso sono ufficialmente in crisi

Luigi Mario Favoloso ritorna a parlare del Grande Fratello 15 e di quella maglietta che gli è costata l’espulsione. La scritta sessista forse diretta a Selvaggia Lucarelli, ha spinto la produzione a richiedere l’uscita immediata dell’ex fidanzato di Nina Moric, anche se rimangono dei dubbi su quanto sia accaduto in realtà. A svelarlo è proprio Favoloso nel programma Ultime dalla Casa, condotto da Emanuela Gentilini, in cui spiega qualche retroscena. La sua espulsione sarebbe arrivata in realtà anche perché avrebbe minacciato la produzione di indossare la maglietta dello scandalo durante la diretta, obbligando così gli autori a consegnargli qualche sigaretta in più. “E’ stata una cosa sbagliatissima”, ha ammesso, “quasi come un ricatto alla produzione”. Un gesto che per certi versi ricorda da vicino quello compiuto da un concorrente nip passato alla storia del reality, Filippo Nardi. All’epoca della prima edizione, il Conte ha avuto infatti uno scatto d’ira in un confessionale proprio per la mancanza di sigarette. Un gesto che ha fatto preoccupare anche per la sua irruenza e legato ai primi giorni di programma. Favoloso invece si trovava ad un passo dalla fine: la tensione era salita alle stelle nella Casa, per giustificare una richiesta simile?

TORNERÀ CON NINA MORIC?

Lontano dal Grande Fratello 2018, Luigi Mario Favoloso si starebbe dedicando alla conquista di Nina Moric. Non è ancora chiaro se fra i due la relazione sia ancora aperta oppure se la strada sia stata chiusa in via definitiva dalla modella. Intanto, l’ex concorrente si concede qualche serata mondana ed altre in segreto, frequentando forse per due appuntamenti Selvaggia Roma. A rivelarlo è Dagospia, che avrebbe pizzicato l’incontro galeotto fra l’ex gieffino e l’ex concorrente di Temptation Island: il tutto sarebbe avvenuto in un locale non troppo in vista di Milano, lontano dalla zona vip e poco frequentata anche dai paparazzi. In via ufficiale invece l’ex della Moric si è incontrato con Antonella Mosetti e Filippo Contri in una serata soft, come comunica il diretto interessato su Instagram. Una foto che ancora una volta ha sollevato diversi commenti negativi, da parte di telespettatori che contestano ancora a Favoloso il comportamento avuto nella Casa. Soprattutto perché non perderebbe occasione per attaccare Mariana Falace, anche se alcuni si chiedono come mai non parli invece di Veronica Satti nei suoi interventi televisivi. I due infatti hanno stretto un forte legame: è già tutto finito? Clicca qui per vedere il post di Luigi Favoloso.

TANTI MISTERI DA CHIARIRE

Sono tanti i misteri che rimangono da chiarire sull’esperienza di Luigi Favoloso al Grande Fratello 2018. L’unica certezza è che l’ex gieffino ha le idee chiare su chi non vorrebbe salire sul podio dei vincitori questa sera: Matteo Gentili. La dichiarazione, riportata da Il Tempo, fa sorgere qualche punto interrogativo nella mente dei fan, dato che in nessuna occasione è stata mostrata una lite in diretta fra i due ragazzi. E’ successo qualcosa fra loro durante le ore notturne, a telecamere spente? Un dubbio che in passato aveva riguardato anche il rapporto fra Luigi e altri due concorrenti, Alberto Mezzetti e Simone Coccia Colaiuta. Il primo aveva rivelato infatti che Favoloso gli avrebbe messo le mani addosso, lontano dalle telecamere, mentre il secondo ha dovuto subire gli insulti del napoletano alla fidanzata Stefania Pezzopane. In entrambi i casi tuttavia l’ex gieffino nega di essere mai arrivato alle mani, come ha specificato a Ultime dalla Casa. Soprattutto perché gli altri partecipanti del programma sarebbero “tutte bestie palestrate e io l’unico mingherlino”. Qualcosa non quadra: il riferimento potrebbe essere diretto a Gentili, l’unico con un fisico statuario, e forse a Coccia. Tarzan però si allontana di molto da una descrizione così precisa: un altro tentativo del napoletano di sviare le domande scottanti?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori