IVA ZANICCHI/ “Mi sono sposata, ma non ero innamorata. Non parlo con mia sorella da anni” (Non disturbare)

- Hedda Hopper

Dal gruppo Whatsapp con i non rieletti a Bruxelles alle sue avventure e flirt: da un principe russo ad Alberto Sordi fino all’amore della sua vita, il geloso Fausto

iva_zanicchi_lapresse
Iva Zanicchi, Techetechetè ne ripercorre i successi (LaPresse)

Iva Zanicchi svela a Paola Perego piccoli aneddoti riguardo alla sua vita. Il primo? “Non avrei dovuto sposare mio marito. Non si doveva meritare un matrimonio così e questo è una delle cose tristi della mi vita”. La Zanicchi rivela di non essere stata innamorata al momento del grande sì. La seconda cosa triste riguardo la sua vita, la Zanicchi rivela di avere un brutto rapporto con la sorella maggiore. “Non ci parliamo da due anni, ed è una cosa che prima o poi voglio risolvere. Ma sai mia sorella è un po’ anziana, magari è l’età”, scherza infine. Il ricordo di Iva Zanicchi a cui tiene di più riguardo l’infanzia è la madre e il brodo che le cucinava la domenica mattina. “Quando sento l’odore del brodo mi vengono i brividi. Mia mamma, con tanti sacrifici, la domenica preparava il brodo con il manzo e mi faceva i cappelletti”. (Agg. Camilla Catalano)

ALBERTO SORDI MI HA CORTEGGIATO

Il cartellino davanti alla camera d’albergo di Iva Zanicchi è stato posizionato. “Non disturbare”, dice. E così inizia la prima intervista di Paola Perego ad Iva Zanicchi che oggi a 78 anni. Così si svela e racconta al pubblico la sua vita e svela qualche consiglio. La Zanicchi svela che i quarant’anni siano gli anni più belli della vita anche in una camera da letto. Ricorda anche gli anni dei mille viaggi e di come ha sempre voluto proteggere la figlia, lasciandola sempre a casa. “Oggi, se potessi fare tutto di nuovo mi porterei con me mia figlia, non la lascerei sola”. Iva Zanicchi, inoltre, racconta di non aver mai avuto delle storie d’amore con personaggi famosi, ma svela per la prima volta di essere stata molto corteggiata da Alberto Sordi. Tra le cose negative del suo lavoro, dice di aver subito molte ingiustizie e cattiverie. Infine racconta di avere un bellissimo rapporto con i suoi nipoti: “Ho incontrato Gue Pequeno e gli ho chiesto un video di auguri per mio nipoti”. (Agg. Camilla Catalano)

DA SORDI A FRANK SINATRA

Iva Zanicchi, stasera ospite nel programma Non disturbare in onda su Rai 2, nei mesi scorsi raccontò, durante l’ultima puntata del Maurizio Costanzo Show, alcuni aneddoti davvero interessanti. Sulla presunta storia con Alberto Sordi, come illustrato ampiamente anche stasera, ammise: “Sordi mi ha corteggiata ma non è successo niente, era simpaticissimo e io ci sarei stata subito ma non è capitato, non c’è stata l’occasione”. Riguardo l’altro flirt che negli anni le è stato attribuito, quello con Frank Sinatra, la Zanicchi spiega il tutto in maniera chiara: “Ma secondo te se Frank Sinatra mi avesse voluta io sarei qui? Non per te ma perché sarei morta visto che lui le ha fatte morire tutte”. La Zanicchi quindi ha sempre risposto, senza nascondersi, sui vari flirt che le sono stati attribuiti nel corso della lunga carriera. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Le avances di Alberto Sordi e non solo

Non disturbare torna in onda oggi, 2 luglio, con un’altra doppia intervista e la prima a scendere in campo o, meglio, ad aprire la porta della sua stanza sarà Iva Zanicchi. Chi segue la cantante di Ligonchio sa bene che lei non ha certo peli sulla lingua e che, spesso, sua figlia e sua nipote la sgridano proprio perché in tv non si da mai un freno. L’ultima volta lei e la nipote sono state ospiti a Domenica Live da Barbara d’Urso e lì Iva ha raccontanto tutto quello che c’era da sapere sulla sua vita e sul possibile ritorno alla musica dopo la parentesi politica che le ha lasciato tanto dentro e che adesso è finita. Proprio a riguardo racconterà questa sera che questa esperienza è stata  “umanamente molto forte” ma che a suo parere l’“ha pagata cara” e che oggi “sconsiglierebbe” a qualcuno di conoscere di tuffarsi in politica. Di quel periodo però le è rimasto un simpaticissimo gruppo whatsapp e rivela: “il gruppo Bruxelles”, con tutti i non rieletti, tra cui Mario Mauro  o Clemente Mastella “in cui c’è di tutto, anche tante barzellette”. 

DALLA POLITICA AI SUOI UOMINI

Non mancheranno i racconti privati a cominciare proprio dal passato e dalle sue presunte relazioni amorose che hanno fatto storia. Iva Zanicchi, colei che proprio Mika Bongiorno soprannominò l’Aquila di Ligonchio per via del suo naso importante, si racconterà senza filtri confidando alcuni particolari poco noti della sua vita privata come una curiosa liason con un principe russo avvenuta nell’ex Unione Sovietica quando era molto giovane. Non ci sono nomi o dettagli che lasciano capire di chi si tratta ma sicuramente non mancheranno altre verità e altri aneddoti come quelli che riguardano Alberto Sordi ce, a suo dire, l’ha corteggiata tantissimo all’epoca. Non potranno poi mancare i dettagli sul rapporto con il compagno di una vita, Fausto, con il quale ormai ha vissuto gran parte della sua vita e che, dopo 30 anni insieme, è diventato “gelosissimo”. 

LA SUA FAMIGLIA E IL RAPPORTO CON LA SORELLA 

Iva Zanicchi ha una figlia che fa la psicologa, Michela (classe 1967), e due nipoti: Luca (nato nel 1998) e Virginia (nata nel 2003) per i quali cerca di essere sempre presente dopo quello che ha fatto mancare alla figlia. La cantante è arrivata vergine a 26 anni ma la sua cultura ed educazione ridiga non l’hanno tenuta lontana dal fallimento del suo matrimonio con il marito Tonino Ansoldi, padre di sua figlia, che lei ha lasciato sul finire degli anni ’70 dopo una sbandata, la prima volta che ha davvero scoperto l’amore, dirà poi lei. Al suo fianco adesso c’è il compagno Fausto Pinna, il produttore del quale si ritiene ufficialmente la moglie anche se non si sono detti sì. La Zanicchi, nella sua intervista, rivelerà anche un particolare intimo della sua vita affettiva che la fa soffrire moltissimo ovvero la rottura ormai da due anni con sua sorella maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori