STAR TREK II – L’IRA DI KHAN, TV8/ Info streaming del film di Nicholas Meyer (oggi, 2 luglio 2018)

- Matteo Fantozzi

Star Trek II – L’ira di Khan su Tv8: in prima serata va in onda il film diretto da Nicholas Meyer. Nel cast troviamo William Shatner e Leonard Nimoy. (oggi, 2 luglio 2018)

star_trek_cast
Star Trek, Tv8

Walter Marvin Koenig è noto per il ruolo del navigatore Pavel Chekov nella serie originale di Star Trek. Dopo il ruolo di Chekov, il suo ruolo più famoso è quello dell’agente Alfred Bester dei Psi Cop nella serie “Babylon 5”, che avere dovuto . interpretare anche nello spinoff “Crusade”, ma la serie venne cancellata. Nel 1976 ha recitato nel primo episodio della sesta stagione della serie “Tenente Colombo”. Koenig ha scritto anche degli episodi per alcune serie TV: Star Trek, La valle dei dinosauri, Family e The Powers of Matthew Star. Nel 2005 è stato annunciato che avrebbe ripreso il suo ruolo come Chekov in un episodio di Star Trek: New Voyages, una serie creata da fan su internet. Ma la serie non venne girata a causa della cancellazione della sua produzione). Suo figlio Joshua Andrew Koenig, noto per la serie Genitori in blue jeans, è apparso in un episodio di Star Trek: Deep Space Nine. Ricordiamo che “Star Trek II – L’ira di Khan”, clicca qui per vedere una scena del film, andrà in onda dalle 21.30 su Tv8 e lo potremo seguire anche in diretta streaming, grazie al portale della rete televisiva, cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FILM

Per quanto la televisione abbia più volte offerto ai telespettatori questa pellicola, Star Trek 2 – L’ira di Khan, lo share della serata Tv8 sarà sicuramente occupato dalla legione di fans che ‘Star Trek’ ha sempre attirato per la sua intrinseca verità di essere un film del genere sci-fi più classico ma, al posto degli effetti speciali e della post-produzione, almeno in quegli anni pionieristici assieme ad ‘UFO’ o ‘Spazio 1999’, il fattore umano e recitativo era determinante al fine del successo delle pellicole o dei telefilm. Tra gli attori guest, nei panni del cattivo Khan Noonien Singh, l’attore messicano Ricardo Montalbán, per le generazioni oggi ‘agée’ il fantastico ospite di ‘Fantasilandia’ Mr. Roarke, un vero dandy tropicale sull’isola dove tutto è possibile e i desideri degli ospiti si avverano.

ALLA REGIA NICHOLAS MEYER

Star Trek II – L’ira di Khan‘ va in onda oggi, lunedì 2 luglio, alle ore 21.30 su Tv8. Questo film è un caposaldo del cinema di fantascienza, una pellicola dedicata a tutti i fans mondiali della saga più amata su piccolo schermo, più volte portata nelle sale cinematografiche con diverse produzioni. Questa forse è una delle più affascinanti e vede la regia di Nicholas Meyer nel raccontare le vicende della famosissima e imitata nave spaziale Enterprise. Per Meyer il cinema è stato generoso ma solo per poco più di una ventina d’anni in cui ha lasciato la sua firma in alcuni ottimi film come questa pellicola o la successiva (siamo agli inizi degli anni ’80) ‘The Day After – Il giorno dopo’. Ricordiamo anche il debutto del cineasta con quel ‘L’uomo venuto dall’impossibile’ che vedeva protagonista Malcom McDowell, successivamente anti-eroe assoluto nell”Arancia meccanica’ di Kubrik. Nel cast di ‘Star Trek II – L’ira di Khan’ al comando dell’Enterprise troviamo il Comandante con la ‘C’ maiuscola, William Shatner nei panni del comandante Kirk sin dalla metà degli anni ’60 sino al cambio in cabina di pilotaggio. Assieme a Shatner non poteva mancare Leonard Nimoy nel ruolo di Spock, DeForest Kelley nei panni di Leonard ‘Bones’ McCoy, il medico di bordo.

STAR TREK 2 – L’IRA DI KHAN, LA TRAMA DEL FILM

Mentre Spock funge temporaneamente da comandante dell’Enterprise sostituendo il capitano Kirk impegnato in una missione d’addestramento, la USS Reliant è alla ricerca di nuovi pianeti da rivitalizzare, pianeti disabitati dove la vita potrebbe essere possibile. Sbagliano però rotta e confondono il pianeta Ceti Alpha VI per un pianeta in cui vive invece un pericoloso mutoide, Khan Noonien Singh, nemico acerrimo di Kirk. Fu infatti esiliato sul pianeta quindici anni prima dallo stesso Kirk durante una missione Enterprise difficile ma vincente per gli uomini del capitano: Khan Noonien Singh e la sua gang di esiliati ha covato rancore per tutto il tempo ed ora cerca la vendetta. L’Enterprise riceve la chiamata di soccorso, Kirk rientra alla base per porsi al comando delle operazioni, l’equipaggio con Spock e il dottor ‘Bones’ è pronto alla nuova missione per quanto sappiano tutti la difficoltà e la pericolosità dell’esiliato Khan ma i prigionieri meritano l’impresa e la sfida per Kirk va oltre il rischio, è una questione personale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori