Nina Zilli/ Treccine gialle e rose per l’esibizione di “Ti amo, mi uccidi” (Wind Summer Festival)

- Francesco Agostini

Video, Nina Zilli al Wind Summer Festival presenta il nuovo brano, una canzone che prende una presa di posizione forte contro la violenza sulle donne. 

Nina Zilli Nina Zilli (foto Twitter)

Il suono si avvicina moltissimo alle canzoni raggae e a essere suonato sul palco del Wind Summer Festival è il nuovo singolo di Nina Zilli, “Ti amo, mi uccidi”. La cantante, ex giudice di Italian’s got Talent, si è presentata sul palco di Roma con un nuovo look: coda alta, treccine lunghissime gialle e rosa e un outfit da vera teen. Ma come è risaputo  Nina Zilli non ama solamente la musica, ma anche la moda. La cantante, inoltre, ha già iniziato il suo tour, la cui prima tappa è stata all’estero: Istanbul. Poi ci saranno numerose tappe lungo l’Italia per tutto luglio e agosto come, per esempio, a Treviso e Andria. (Aggiornamento Camilla Catalano)

LE VIOLENZE VANNO DENUNCIATE

Nina Zilli presenterà il suo nuovo brano intiolato ‘Ti amo, mi uccidi’, una canzone dal titolo forte e chiaramente emblematico. Sul palco del Wind Summer Festival la Zilli darà sfogo a tutto il suo talento per incantare il popolo romano che oramai la segue da tantissimo tempo. La Zilli, veterana della musica italiana (ha infatti 38 anni, non è più una ragazzina) continua a stupire con i suoi brani melodici e ricercati, oltre che per il suo look sempre attento e particolare. Per lei, infatti, musica e moda sono due cose che camminano parallelamente e non sono affatto disgiunte tra loro. Ecco qual è quindi lo Zilli-pensiero al riguardo, come lo ha lei stesso espresso su Estense.com: “Musica e Moda sono sempre andate di pari passo per me e sono entrambe importantissime. Un tipo particolare di musica come il punk ci ha insegnato esattamente questo e io continuo su questa scia. Devo pensare ancora a cosa mettermi per il Capodanno dell’estate… ci penserò!” Come sempre, Nina Zilli si dimostra essere una cantante brava, estrosa e davvero piena di talento.

NINA ZILLI, “DENUNCIARE SEMPRE”

Ma torniamo al brano che porterà al Wind Summer Festival, ossia quel ‘Ti amo, mi uccidi’, che ha un titolo piuttosto emblematico e d’impatto. Nina Zilli con questo pezzo ha voluto mostrare il suo lato più impegnato, facendo vedere quanta attenzione ha dedicato a un tema importante come quello della violenza sulle donne, oggi purtroppo attualissimo. Ecco come si è espressa al riguardo la trentottenne cantante romagnola: “Ci vuole davvero coraggio per denunciare chi ti ha fatto del male e continua a farlo anche se lo ami… non sono situazioni semplici. Resta il fatto, comunque, che bisogna sempre avere il coraggio di denunciare. Sempre. Le nuove generazioni vanno educate anche a far questo, ossia a denunciare. Quando ho scritto questo brano ho desiderato trasformare tutta la rabbia che avevo dentro di me in musica. Non è stato semplice ma ce l’ho fatta ed è stato davvero soddisfacente.” Certamente anche questa nuova canzone sarà un successo per la veterana Nina Zilli, oramai sulla cresta dell’onda da diverso tempo.

LAVORO ED EMILIA-ROMAGNA

Lo abbiamo detto, Nina Zilli è una cantante di grandissimo talento. Come però affermano tutti i grandi artisti, questo talento non basta per riuscire a sfondare nel mondo della musica: ci vuole anche tanto, tantissimo lavoro. Lavoro a cui la stessa Nina Zilli non si è sottratta nel corso dei lunghi anni di gavetta: “Ho sempre lavorato tanto per arrivare dove sono oggi. Continuo a ribadirlo: il talento non basta per arrivare in alto. Certamente chi lo ha è avvantaggiato e su questo non discuto, ma non è l’unica componente.” Oltre al lavoro, Nina Zilli appena può ama svagarsi nella sua regione natale, l’Emilia-Romagna: “E’ una regione bellissima, con un paesaggio naturale fantastico e con gente perbene e socievole. Quando torno dai tour amo tornare a casa per ritrovare le mie radici più profonde e per rilassarmi. Amo l’Emilia-Romagna, è la parte più profonda di me.” Il tutto, ovviamente, senza mai rinunciare a una carriera che sta salendo sempre più in alto di anno in anno grazie a un successo radiofonico dopo l’altro: Nina Zilli è nell’Olimpo delle cantanti italiane.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie