THE GOOD DOCTOR NON VA IN ONDA OGGI 11 SETTEMBRE 2018/ Perchè? La reazione del fan della serie tv

- Rossella Pastore

L’ultima puntata di The Good Doctor (prima stagione) non va in onda stasera. Al suo posto c’è Gigi Proietti, Bruno in Una pallottola nel cuore 3.     

the_good_doctor_2018
The Good Doctor, in prima Tv assoluta su Rai 1

Ormai non ci sono più dubbi: con The Good Doctor, La Rai ha fatto davvero centro. È per questo che, quando il pubblico ha scoperto che questa sera la serie tv con protagonista il giovane dottor Shaun non sarebbe andata in onda, si è scatenato sul web con commenti di delusione e amarezza. Attenzione: ricordiamo che gli episodio previsti questa sera sono stati spostati di un solo giorno e che, quindi, domani andranno in onda; eppure anche un solo giorno per i fan dello show è tanto. E sul web ecco apparire commenti come: “Nooo, ma come aspettiamo questa serie tutta la settimana e voi ci fate questo brutto scherzo?”; e ancora “Finalmente abbiamo di nuovo un appuntamento fisso settimanale e voi ce lo togliete così???”. Niente paura: poche ore e finalmente potremo scoprire cosa accadrà. (Aggiornamento di Anna Montesano)

APPUNTAMENTO SPOSTATO A DOMANI

L’ultima puntata di The Good Doctor è stato rinviata a domani, lasciando spazio stasera a Una pallottola nel cuore 3 con Gigi Proietti. Saranno diversi i colpi di scena che ci porteranno alla conclusione della stagione. Tra queste vedremo il Dottor Glassmann che deciderà di affrontare degli argomenti molto delicati sul suo stato di salute a Shaun. Quest’ultimo non sa che infatti il collega è gravemente malato, proporrà così una biopsia al collega per cercare di capire quello che si può fare. Ci saranno anche ulteriori colpi di scena legati al mondo sentimentale dei protagonisti con degli sconvolgimenti che il pubblico non si aspetta davvero. Capiremo solo domani però se ci aspetterà una seconda stagione anche se sembra non ci siano dubbi anche perché il pubblico ha apprezzato moltissimo la prima. L’appuntamento è spostato a domani sera quando il pubblico sarà incollato su Italia 1. (agg. di Matteo Fantozzi) 

ECCO LA DATA SCELTA

The Good Doctor, serie televisiva statunitense del 2017, creata da David Shore, sta ottenendo un grandissimo successo registrati dagli ascolti tv davvero lusinghieri. Basata sul serial sudcoreano Good Doctor, è stato trasmesso nel 2013 da KBS2. Nel maggio del 2014 CBS Television Studios decise di sviluppare un remake della serie televisiva coreana Good Doctor, con l’attore di Hawaii Five-0 Daniel Dae Kim come produttore. La serie nel tempo ha avuto sempre più apprezzamenti tanto che a gennaio del 2017 ABC ordinò l’episodio pilota, mentre l’11 maggio diede il via alla produzione per una prima stagione da trasmettere nella stagione televisiva 2017-2018. La prima stagione fu portata da 13 a 18 episodi mentre a marzo del 2018 è stata deciso di produrre una seconda stagione.In Italia la serie è sbarcata su Rai 1, dal 17 luglio 2018 e si chiuderà domani con il gran finale. (Aggiornamento di Anna Montesano)

I PROSSIMI EPISODI

Questa sera The Good Doctor, serie tv con Freddie Highmore, non andrà in onda, l’appuntamento per il gran finale è infatti previsto per domani. Scopriamo cosa ci aspetta per una serie tv che ha ottenuto numeri davvero importanti, la settimana scorsa ha fatto registrare infatti una media di 4 milioni 172mila telespettatori e del 21.3% di share, risultando nettamente il programma più visto della prima serata. Il primo episodio del gran finale è intitolato “Il prezzo del sorriso”, dove una giovane ragazza, affetta da sindrome di Moebius, vuole sottoporsi ad un intervento di chirurgia elettiva per poter sorridere ma Shaun è fermamente contrario. Nell’altro dal titolo “Veri amici”, la notizia della malattia di Glassman fa compiere a Shaun un gossolano errore durante un intervento chirurgico ordinario. (Aggiornamento di Anna Montesano)

NIENTE FINALE QUESTA SERA…

Niente finale, questa sera, per The Good Doctor. La serie tv con Freddie Highmore andrà in onda domani, rimpiazzata da Gigi Proietti e la fiction Una pallottola nel cuore 3. Quello del drama è un ottimo traino: lusinghieri gli ascolti delle precedenti puntate, che hanno convinto la rete a rimandare l’epilogo. Questa sera, il San Jose St. Bonaventure Hospital lascia spazio all’ufficio di Bruno, giornalista prossimo alla pensione col pallino per i “cold case”. Sono passati cinque anni dal giorno in cui Bruno si è liberato dalla “pallottola nel cuore” (da cui il titolo). Nella redazione del quotidiano, subentra una nuova vicedirettrice: sua figlia Maddalena. La donna si è trasferita a Roma con Michele, il nipotino di Bruno, e la quiete familiare pare essersi ristabilita. Non per molto: Enrico, vicequestore ed ex di Maddalena, viene trovato morto in circostanze misteriose.

DA BRUNO A SHAUN

Dall’altra parte, per Shaun, le cose si complicano. Il Dr. Glassman ha un tumore al cervello, e potrebbe lasciarlo solo da un momento all’altro. Le incomprensioni non sono bastate a dividerli: anzi, il giovane dottore apprende con sconforto la notizia, lasciandosi andare al dolore. Ma non è ancora detta l’ultima parola. Sebbene l’equilibrio di Shaun subisca una forte scossa, l’ospedale ha bisogno di lui. Lea non può aiutarlo: questa volta dovrà cavarsela da solo. Appuntamento a domani con l’ultima puntata della prima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori