MASSIMO DI CATALDO È FRANCO CALIFANO/ Video, delusione per la giuria: “Facevi fatica” (Tale e quale show)

- Matteo Fantozzi

Massimo Di Cataldo è Franco Califano, Tale e quale show: il cantautore italiano sarà chiamato al confronto con un vero e proprio mostro sacro della musica italiana purtroppo scomparso.

massimo_di_cataldo_tale_e_quale_show_instagram
Massimo Di Cataldo (Instagram)

Massimo Di Cataldo interpreta Franco Califano. La scorsa volta vantava una pronuncia perfetta, nei panni di Alan Sorrenti. Carlo Conti nota: “Dover passare dal romano a Sorrenti era un lavoro duro”. Mai duro quanto stasera: il suo Califano le prende da tutti. Così Loretta Goggi: “La tua tonalità era leggermente troppo alta. Ma sono cose che noto io, perché sono qui per questo”. Dopo cita Franco: “Io vado a letto cinque minuti più tardi degli altri, perché così ho cinque minuti di vita in più da raccontare”. Mara: “Sentivo un grande sforzo. Ho notato questo, ma io non sono come Loretta”. E ancora: “Franco è nei cuori di tutti noi”. Salemme: “Al di là della somiglianza fisica, la somiglianza andava bene. Ma è sempre difficile mantenere la poeticità del personaggio”. Chiosa Panariello: “Lui è uno dei più imitati di sempre. C’era una difficoltà in più, per questo”. [agg. di Rossella Pastore]

L’OTTIMO ALAN SORRENTI

Massimo Di Cataldo è uno tra i tanti che hanno entusiasmato il pubblico da casa ed in studio di Tale e Quale Show. L’artista ha sfornato una grande esibizione durante la prima puntata del Tale e quale show imitando uno dei miti della grande musica italiana, vale a dire Alan Sorrenti. Un compito non semplice, vista la particolare tonalità di voce del maestro Sorrenti. Massimo di Cataldo ha eseguito uno dei brani più belli presenti all’interno del suo repertorio, vale a dire Tu sei l’unica donna per me. Oltre a imitarlo dal punto di vista canoro, l’artista è stato bravo anche nell’imitare le movenze tipiche ed i passi di Alan Sorrenti. Con questa esibizione si sono visti i frutti del duro lavoro dell’allenamento di Massimo di Cataldo. I giudici hanno applaudito l’esibizione ed i loro voti sono stati estremamente positivo. La Goggi è stata la più bassa sotto questo punto di vista ed ha dato al cantante un solo, per così dire, 12. D’accordo invece i giudici Panariello e Salemme che hanno espresso all’unanimità il voto 14. Alla fine della serata, Massimo di Cataldo si è classificato al quarto posto, appena prima del podio. Clicca qui per vedere l’esibizione di Massimo Di Cataldo

MASSIMO DI CATALDO, LE SUE DOTI CANORE BASTERANNO?

Qualcuno potrà dire che Massimo Di Cataldo risulta essere avvantaggiato dal punto di vista canoro, in quanto è già riconosciuto a livello nazionale come un’artista professionista. Ciò è vero, ma occorre considerare che anche a livello recitativo, l’imitazione di Alan Sorrenti era quasi perfetta. Le movenze, i passi, i modi di fare, tutto ha ricordato Sorrenti nella performance eseguita Massimo di Cataldo. Bisogna ricordare ancora una volta che non è facile imitare un cantante come Alan Sorrenti, che possiede un timbro vocale davvero unico ed originale. Nonostante ciò, Di Cataldo ha mostrato grande impegno e passione, volendo forse omaggiare nel migliore dei modi uno dei grandi della musica italiana. Grazie a questa prima performance, Massimo Di Cataldo sembra davvero avere tutte le carte in tavola per vincere l’ottava edizione del Tale e quale show!

SARÀ FRANCO CALIFANO

Cosa aspettarsi da Massimo di Cataldo nella prossima puntata dello show? Sicuramente, l’artista potrà sentire la pressione della puntata precedente e deve assolutamente riconfermare i buoni voti ottenuti con l’esibizione della prima puntata. In questo modo potrebbe fare già uno scatto decisivo per la vittoria finale. Gli si presenta però una sfida complicata ma che al tempo stesso potrebbe avere un risvolto divertente. Massimo dovrà infatti interpretare un altro mito della grande musica italiana, vale a dire il maestro Franco Califano. L’artista dovrà esibirsi cantando il brano Tutto il resto è noia. Di Cataldo avrà l’arduo compito di non cadere in una mera parodia, ma anzi, interpretare la canzone proprio come avrebbe fatto il grande Franco. Solo la prossima puntata dello show, potrà svelare il destino del concorrente!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori