FAR WEST, IRIS/ Streaming video del film western di Raoul Walsh (oggi, 25 settembre 2018)

- Cinzia Costa

Far West, il film western in onda su Iris oggi, martedì 25 settembre 2018. Nel cast: Troy Donahue, Suzanne Pleshette, James Gregory, alla regia Raoul Walsh. Il dettaglio della trama.

far_west_film
il film western nel pomeriggio di Rete 4

Nella sua recensione sul New York Times, Bosley Crowther ha definito il film “Far West” “una noia mortale … così noioso che si perde l’interesse nel guardare i cavalli e gli stuntman… Raramente c’è stata una film western sulla quale sono stati spesi così tanti soldi… da cui trasudi così poca eccitazione ed energia. È come se il regista Walsh e tutti fossero stati morsi dalle mosche tse-tse e si fossero messi a girare l’immagine in uno stato di sonnolenza”. Peter Bogdanovich ha definito la pellicola “una delle più deboli di Walsh, causata principalmente da un brutto cast e da una sceneggiatura prevedibile. Ogni volta che al regista è permesso di soffermarsi sulle battaglie, mostra la sua vitalità, personalità e forza. Altrimenti, i suoi sforzi sono senza speranza contro gli attori senza talento”. Ricordiamo che “Far West”, clicca qui per vedere il trailer, va in onda su Iris a partire dalle 21.00, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FILM

Una pellicola di genere western quella che trasmette in prima serata il canale Iris, prodotta nel 1964 in USA con la durata di circa due ore ed è stata affidata alla regia di Raoul Walsh. La distribuzione di questo film è stata gestita dalla WB mentre la casa di produzione che ha reso possibile la realizzazione di questo film è la Panavision Technicolor, il soggetto è stato scritto dallo stesso regista e la sceneggiatura è stata estesa da John Twist mentre il montaggio è stato realizzato da David Wages. Il principale protagonista di questa pellicola Western è l’attore americano Troy Donahue il cui vero nome all’anagrafe è Merle Johnson Junior. Nato a New York nel gennaio del 1936 è scomparso a Santa Monica nel settembre del 2001, questo attore è diventato molto famoso all’epoca per la sua partecipazione dell’anno 1959 nella serie televisiva Hawaiian Eye mentre il suo esordio nel mondo del grande schermo è avvenuto nel 1957 con il regista Harry Keller che lo ha diretto sul set del film Sotto la minaccia. Nello stesso anno ha avuto modo di partecipare alla bellezza di ulteriori film, è stato diretto da Joseph Pevney per la pellicola L’uomo dai mille volti, ha collaborato con Douglas Sirk per la realizzazione del film Il trapezio della vita ed è stato sotto le dipendenze del cineasta John Sherwood per recitare nella pellicola La meteora infernale. Tra gli altri film di Maggiore successo che hanno caratterizzato la sua carriera ricordiamo la tentazione del Signor Smith, gli evasi del terrore, ricerche diaboliche, Lo Specchio della vita, Scandalo al sole, Vento caldo, Qualcosa che scotta e Il padrino parte II.

NEL CAST SUZANNE PLESHETTE

La programmazione televisiva di Iris della prima serata di questo martedì 25 settembre 2018 a partire dalle ore 21,00, prevede la messa in onda del film di genere western Far West (titolo in lingua originale A distant Trumpet). Si tratta di una pellicola che è stata realizzata negli Stati Uniti d’America nel 1964 ed è stata affidata alla regia di Raoul Walsh che si è occupato anche della stesura del soggetto e dell’adattamento della sceneggiatura. Nel cast sono presenti attori che all’epoca erano molto famosi soprattutto per le loro partecipazioni nei migliori film di questo genere come nel caso di Troy Donahue, Suzanne Pleshette, James Gregory e William Gregory. Ma vediamo adesso insieme la trama del film nel dettaglio. 

FAR WEST, LA TRAMA DEL FILM WESTERN

In una zona particolarmente calda degli Stati Uniti d’America durante il periodo West a Fort Delevery, il tenente Hazard cerca di tenere a distanza degli indiani che fanno parte della tribù di Falco Nero. Un compito che appare immediatamente molto complesso in quanto gli indiani non hanno nessuna intenzione di lasciare le proprie terre in mano a quelli che vedono come usurpatori e approfittatori. Presso questo forte opera un giovane tenente di nome Hazard il quale è desideroso di poter dimostrare a tutti le sue qualità non solo nel l’utilizzo della pistola ma anche come soldato coraggioso pronto a tutto pur di servire nel migliore dei modi la propria patria. Le cose al forte cambiano in maniera repentina con l’arrivo di un generale che porta con sè un nuovo battaglione di soldati allo scopo di riuscire una volta per tutte a spazzare via la tribù degli indiani. Il giorno dopo l’arrivo del generale si inizia a programmare l’assalto per quella che sta per diventare una cruenta battaglia nella quale perderanno la vita tantissimi soldati ed indiano. La battaglia viene portata avanti su più fronti e di fatto non permette a nessuno dei due schieramenti di arredamento. Per effetto di quanto accaduto il generale si rende conto che con l’uso della forza non sarà possibile avere la meglio in questa tipologia di confronto per cui vorrebbe cercare di intavolare una trattativa con gli stessi indiani allo scopo di permettere una pacifica convivenza. Ben sapendo che dopo lo scontro cruente sia piuttosto difficile intavolare questo genere di trattativa decide di affidare proprio al giovane Hazard il complesso compito di raggiungere la tribù indiana e quindi cercare di convincere il capo della tribù a scendere a compromessi. Il giovane tenente parte immediatamente per questa missione portando con sé un indiano che potesse tradurre quello che è il messaggio del suo generale. Nel corso della missione il tenente avrà modo di mettere in bella mostra tutte le proprie capacità guadagnandosi la stima di tutti i soldati e soprattutto una meritata medaglia per il servizio offerto alla propria patria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori