CACCIA A OTTOBRE ROSSO, LA7/ Streaming video del film con Sean Connery (oggi, 26 settembre 2018)

- Cinzia Costa

Caccia a ottobre rosso, il film in onda su La7 oggi, mercoledì 26 settembre 2018. Nel cast: Sean Connery, Alec Baldwin e Scott Glenn, alla regia John Mctiernan. Il dettaglio della trama.

caccia_a_ottobre_rosso_film
il film thriller in prima serata su La7

Il critico americano Roger Ebert, sul Chicago Sun-Times, ha definito “Caccia a ottobre rosso” di John McTiernan un film “abile ed efficace che ci coinvolge nel gioco intelligente e ingannevole che si sta giocando”. Massimo Bertarelli, sul Giornale, ha scritto: “Passabile thriller fantapolitico di John McTiernan: avvincente a tratti, sicuramente prolisso, inevitabilmente monotono, tecnologicamente sofisticato, si riscatta nel finale a tutta birra”. Per quanto riguarda il cast ha aggiunto: “Il barbuto e sempre affascinante Sean Connery sa invecchiare come nessun altro, bisnonna Lollo compresa. Il duro emergente Alec Baldwin, se mai passerà alla storia, sarà soprattutto per il matrimonio con la bionda Kim Basinger”. Il film “Caccia a Ottobre Rosso”, clicca qui per vedere il trailer, va in onda su La7 a partire dalle 21.15 e lo potremo seguire anche in diretta streaming grazie al portale della rete televisiva cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FILM

Una pellicola thriller e d’azione quella che è stata scelta per intrattenere il pubblico televisivo della prima serata di oggi, mercoledì 26 settembre 2018 su La7. Il regista che ha diretto sia il cast di attori che quello dei lavori è John McTiernan. Il montaggio è stato eseguito da Dennis Virkler e John Wright. Le musiche della colonna sonora sono state composte da Basil Poledorious Tra i principali protagonisti della pellicola figura Peter Firth, attore inglese nato nell’ottobre del 1953 è diventato famoso per la sua grande preparazione pizza nel film Equus che tra l’altro è valsa la vittoria il Golden Globe e la nomination ai premi Oscar. La sua carriera cinematografica ha esordito con un grande regista italiano, Franco Zeffirelli nel 1972 per la realizzazione del film Fratello sole sorella luna mentre l’anno successivo ha collaborato con un altro cineasta nostrano come Ennio De Concini per il film Daniele e Maria. Tra i principali film che hanno caratterizzato fino a questo momento la sua carriera ricordiamo La battaglia delle aquile, Joseph Andrews, Sword of the Valiant, Space Vampiries, Lettera a Breznev, Prigioniero a Rio, Il piacere principale, Viaggio in Inghilterra, Highlander, Un’avventura terribilmente complicata e Pearl Harbor.

NEL CAST ANCHE ALEC BALDWIN

La programmazione televisiva di La7 prevede per la prima serata di questo mercoledì 26 settembre 2018 a partire dalle ore 21,15 la messa in onda del film di genere azione Caccia a ottobre rosso. Si tratta di una pellicola americana realizzata nel 1990 con la regia di John Mctiernan, il soggetto è stato scritto da Tom Clancy e con la sceneggiatura che è stata adattata da Larry Ferguson e Donald Stewart mentre nel cast sono presenti Sean Connery, Alec Baldwin, Scott Glenn, James Earl Jones e Joss Ackland. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

CACCIA A OTTOBRE ROSSO, LA TRAMA DEL FILM

Siamo in Europa negli anni in cui è ancora in atto la guerra fredda che vede da una parte tutti i Paesi che appoggiano gli Stati Uniti e dall’altra l’Unione sovietica con tutti i Paesi che si trovano da quest’altra parte del muro di Berlino. Il colosso sovietico per superare in quanto a tecnologia gli americani sono riusciti a sviluppare le loro laboratori un sofisticato sommergibile mosso ad energia nucleare che ha talmente tante caratteristiche vantaggiose che potrebbe essere fondamentale nello scoppio di una possibile terza guerra mondiale. un sommergibile che è ancora in fase di sperimentazione tant’è che la sua prima entrata in acqua viene affidata ad uno dei migliori Capitani sovietici presenti. Tuttavia questo capitano nel corso degli ultimi anni anche in ragione della morte della propria moglie ha iniziato segretamente a veder nasce nel proprio animo un sentimento antisovietico soprattutto per le politiche portate avanti dal nuovo governo che hanno fatto allargare enormemente la forbice tra i poveri del paese ed i ricchi. Questo crescente sentimento di disprezzo rispetto al proprio governo ha portato il capitale a prendere in considerazione l’idea di usare questa situazione per far entrare in possesso gli americani del potente sommergibile e allo stesso modo lasciare il suo Paese per andare a vivere negli Stati Uniti. In particolare in comune accordo con altri ufficiali che lo seguiranno in questa missione di collaudo faranno in modo di far perdere le loro tracce ai radar delle basi sovietiche per riapparire nella costa atlantica degli Stati Uniti d’America. Una manovra quantomeno azzardata e molto coraggiosa che metterà a rischio la vita di tutti i membri dell’equipaggio e soprattutto farà in modo che ci siano delle tensioni tra le due superpotenze con un possibile scoppio di una nuova guerra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori