MASSIMILIANO OSSINI/ “Quando Laura ha scoperto di avere un tumore, ho temuto di perdere tutto”

- Emanuele Ambrosio

Massimiliano Ossini in occasione del suo 40esimo compleanno si è raccontato in una lunga intervista a DiPiù: dalla vita professionale a quella privata

massimiliano_ossini_screen
Massimiliano Ossini

Massimiliano Ossini, il conduttore di Linea Bianca e Mezzogiorno in famiglia si è raccontato a cuore aperto in una lunghissima intervista pubblicata sul settimanale DiPiù. Ossini ha festeggiato in questi giorni 40 anni, un compleanno importante che ha voluto celebrare con tutti i suoi amici più cari e la famiglia al completo: la moglie Sara e i tre figli Carlotta, Melissa e Giovanni. Per l’occasione speciale, il conduttore ha spento le candeline su una torta davvero originale: “vede l’omino in cima alla montagna che i miei figli hanno fatto mettere sulla torta? Sono io! E’ così che mi sento, ho raggiunto una vetta, i quarant’anni, e mi preparo per lei prossime che mi aspettano”.

Massimiliano Ossini: “Linea Bianca è casa mia”

Il conduttore ha poi raccontato della sua vita professionale e privata facendo una sorta di resoconto genersle. Dal punto di vista professionale ecco quale è stato il momento più bello: “quando mi chiamarono per la prima volta a condurre un programma al canale per ragazzi Disney Channel nel 2003. Fu il primo mattoncino: poi il programma Disney Club, Linea Verde, Cose dell’altro Geo fino a “Linea Bianca” che è casa mia”. Ossini ha anche condiviso con i lettori di DiPiù il momento più bello della sua vita privata: “ho avuto la fortuna di diventare padre tre volte, e ogni volta è stata un’emozione diversa. Non dimenticherò mai la prima volta, quando nacque Carlotta: viaggiai tutta la notte in auto da Milano a Ascoli Piceno per assistere al parto. Quando presi in braccio quell’esserino, la mia vita cambiò per sempre”.

“Ho temuto di perdere tutto”

Non solo momenti di gioia e felicità nella vita di Massimiliano Ossini che ha raccontato anche uno dei momenti più difficili della sua vita: “è stato quando mia moglie Laura aspettava il terzo figlio Giovanni e scoprì di avere un tumore alla tiroide. Ci consigliano di interrompere la gravidanza, ma andammo avanti solo quando fummo sicuri che il bambino che portava in grembo non correva rischi”. Giorni terribili quelli vissuti da Massimiliano e la moglie Laura: “ho temuto di perdere tutto” ha detto. Per fortuna le cose sono andate bene e sul quel periodo nero della sua vita ha detto: “è stato anche un grande insegnamento: mia moglie e io abbiamo capito l’importante di ogni singolo giorno che abbiamo la fortuna di vivere”. Il conduttore poi ha raccontato di alcuni piccoli sogni nel cassetto: mi piacerebbe un giorno condurre un quiz”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA