Nicola Piovani chi è/ Il compositore della colonna sonora: “Celentano è un personaggio dell’Iliade” (Adrian)

Nicola Piovani ha curato le musiche di “Adrian”, la graphic novel dedicata ad Adriano Celentano e in onda questa sera su Canale 5

21.01.2019 - Raffaele Graziano Flore
Nicola Piovani
Nicola Piovani, a Che tempo che fa (Rai, 2018)

Nicola Piovani firma le musiche di Adrian, la nuova serie di Adriano Celentano che questa sera e domani debutta su Canale 5 per le prime due puntate: il graphic novel dedicato al Molleggiato sarà infatti uno show da un certo punto di vista rivoluzionario e che vedrà l’81enne artista nuovamente in versione cartone animato per una produzione che ha visto impegnato appunto anche il 72enne compositore e direttore d’orchestra romano ma anche Milo Manara per la sua supervisione a iconografie e disegni e Vincenzo Cerami che aveva curato a suo tempo, prima della scomparsa, i testi. E di questa graphic novel ambientata in una sorta di futuro distopico in cui, nel corso delle nove puntate, Celentano interpreterà i panni di un orologiaio e vivrà una storia d’amore con quello che è l’alter ego di Claudia Mori, grande importanza riveste la colonna sonora di Piovani che ha messo in musica quello che è un vero e proprio kolossal d’animazione che porta la firma in ogni aspetto realizzativo dello stesso Celentano.

LA COLONNA SONORA DI NICOLA PIOVANI

E in attesa del debutto ufficiale di “Adrian” sugli schermi televisivi di Mediaset, è già possibile acquistare in pre-ordine proprio la colonna sonora della serie animata, firmata da Nicola Piovani: a partire dallo scorso 15 gennaio infatti è già disponibile negli store online un doppio cd che raccoglie tutte le musiche scritte dal compositore Premio Oscar e in una edizione limitata in tre vinili. Inoltre, a testimonianza della multimedialità del progetto legato alla graphic novel distopica del Molleggiato, la colonna sonora (che richiama ovviamente anche alle hit più celebri di Celentano e avrà anche alcuni brani remixati da Benny Benassi) sarà accompagnata un booklet speciale i cui disegni sono opera di Milo Manara, il cui stile rappresenta peraltro uno dei motivi di maggior interesse della serie in onda su Canale 5.

“ADRIANO E’ UN MITO”

A proposito invece del progetto “Adrian”, la cui gestazione è stata molto lunga e che il Clan Celentano meditava di realizzare da tempo, è interessate rileggere quando diceva proprio Nicola Piovani: il compositore originario di Roma infatti in passato ha avuto modo di spiegare come proprio l’81enne artista poliedrico gli ha chiesto di collaborare, ricordando l’incontro con lui in termini molto simpatici. “Allora esiste davvero, non è solo un fumetto!” aveva avuto modo di dire Piovani che ha confessato come per lui Adriano sia paragonabile a un mito, o a una sorta di personaggio dell’Iliade, che però in “Adrian” si trova a viere in futuro fantascientifico. “Io e lui abbiamo parlato con molta serenità del progetto: ci sarà il mondo delle sue canzoni classiche, ma anche il commento musicale e i temi dedicati ai veri personaggi: inoltre Adriano mi ha chiesto di intervenire sulle sue canzoni e questa è una responsabilità perché fanno parte della nostra mitologia, e quindi non migliorabili” ha concluso Piovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA