Marcella Bella e conflitto interessi a Sanremo/ “Baglioni? Salzano ha scelto canzoni”

- Silvana Palazzo

Marcella Bella conferma l’esistenza del conflitto di interessi al Festival di Sanremo. “Baglioni? No, Salzano ha scelto le canzoni”

marcellabella
Marcella Bella

Marcella Bella conferma l’esistenza del conflitto di interessi di Claudio Baglioni al Festival di Sanremo, denunciato da settimane da Striscia la Notizia. In un’intervista rilasciata a Rolling Stone, la cantante ha dichiarato di averlo scoperto sulla sua “pelle”. Voleva infatti partecipare alla kermesse, ma la sua canzone è stata bocciata da Ferdinando Salzano, agente di Baglioni e di tante star all’Ariston. «Quando l’ho fatta ascoltare al patron, che non è Claudio Baglioni, ma l’altro, il suo braccio destro…», dice Marcella Bella, interrotta per capire chi fosse. «Un certo Salzano», risponde lei. Si fa sfuggire dunque che lui ascoltava i pezzi, non il direttore artistico pagato dalla Rai. E Salzano le disse che «la canzone era meravigliosa, che era una grande canzone, importante, che l’avrebbe fatta ascoltare a Baglioni e mi avrebbe dato una risposta a breve». Marcella Bella pensava che Baglioni non avrebbe perso l’occasione di riportare lei e suo fratello Gianni a Sanremo, infatti era sicura che sarebbero stati presi. «Mi hanno fatto tanti complimenti. Si vede che altri interessi sono stati più forti di quelli musicali, credo».

MARCELLA BELLA E L’ESCLUSIONE DA SANREMO

La canzone scritta per Sanremo, “Un amore speciale”, era per Marcella Bella anche un’occasione per festeggiare i 50 anni di carriera. «È una canzone importante che ha scritto mio fratello Gianni con fatica, visto che c’ha una mano paralizzata. Quindi una mano fa gli accordi e con l’aiuto dell’altro mio fratello Rosario, che è pianista, l’ho un po’ costretto a scrivermi questo pezzo», ha raccontato la cantante a Rolling Stone. Marcella Bella, protagonista a Ora o mai più, ha quindi chiesto uno sforzo al fratello: «Non parla, ma mi fece segno che le aveva tutte in testa, le canzoni. Gli ho detto: “Tirale fuori! Rosario suona e tu le canticchi”, perché lui può canticchiarle. Non riesce ad articolare bene, ma la parte musicale ce l’ha. Ha tirato fuori una frase musicale meravigliosa e abbiamo registrato la canzone». Quindi ha deciso di presentarla a Sanremo. Nessuno però l’ha informata che non era stata presa: «L’ho saputo dalla televisione. Non avevano il coraggio di dirmi che non era piaciuta a Baglioni. Doveva motivare il fatto che non mi prendesse».



© RIPRODUZIONE RISERVATA