EMILIO FEDE/ Video, “Paolo Brosio mi vuole sull’Isola” (Docu-Realiti Sciò)

- Maria Laura Leo

Emilio Fede, volto storico del Tg4, tornerà in tv in Docu – Realiti Sciò, lunedì 18 febbraio du Rai Due. Enrico Lucci cercherà di capire se è davvero pace fatta con Lele Mora.

fede_emilio_r400
Foto: InfoPhoto

Il volto storico del Tg4 Emilio Fede tornerà in tv con Docu – Realiti Sciò. Il programma approda nuovamente su Rai 2 questa sera, lunedì 18 febbraio, alle 21.20. Ancora una volta al timone della trasmissione troveremo l’ex Iena Enrico Lucci, che presenterà una versione aggiornata e in formato docufilm nell’ambito della quale saranno riproposti materiali e immagini estrapolate dalla precedente edizione arricchiti di contenuti sempre nuovi di puntata in puntata. In particolare la presenza di Emilio Fede sarà legata a un servizio andato in onda nel 2018 e che, all’epoca della prima trasmissione, fece molto scalpore. Stiamo parlando della storica pace suggellata, sulle coste della Sardegna, tra l’ex direttore Emilio Fede e l’ex manager dei divi Lele Mora. A distanza di un anno Lucci andrà ad indagare come sia andato avanti il rapporto tra i due e se il rappacificamento li abbia portati a ricucire il loro rapporto o sia stata un semplice atto dovuto di fronte alle telecamere del programma diretto da Umberto Alezio.

Emilio Fede su Di Maio: “Spero di non incontrarlo mai”

Che Emilio Fede si sia sempre interessato di politica non è una novità. È passato poco meno di un mese dalla sua ultima dichiarazione a proposito del governo italiano. L’ex direttore del Tg4 ha pronunciato parole molto aspre nei confronti del vicepremier Di Maio. “Un nessuno, un miracolato, spero di non incontrarlo mai…”, ha detto ad Adnkronos. La sua critica, in particolare, si è mossa nei confronti del pentastellato per la scelta di nominare Lino Banfi rappresentante del governo italiano nella Commissione Unesco. “‘Non ho niente contro Lino, ma quando il governo di un Paese nomina ambasciatore dell’Unesco Banfi, viene naturalmente e facilmente da ridere.”, continua Fede. All’antipatia dichiarata nei confronti di Luigi di Maio fa da contrappeso la fiducia che Emilio ha sostenuto di avere nei confronti di Salvini. “Siamo amici da tempo, non romperà mai con Berlusconi e, se non esagera, la gente sarà con lui”, ha affermato. “Salvini si sta mangiando FI? Macchè, no! E poi ci sono sempre dei buoni digestivi”, continua Fede nell’intervista.

“Paolo Brosio mi vuole sull’Isola”

Ritiratosi dalle scene televisive, le apparizioni e le dichiarazioni di Emilio Fede tendono a diventare sempre meno frequenti. Eppure pare che l’ex direttore del Tg4 stia commentando spesso l’Isola dei Famosi, programma in cui Paolo Brosio è concorrente. Fede, in particolare, ha commentato la partecipazione dell’amico al reality ai microfoni di Rai Radio2, durante il format I Lunatici, condotto da Roberto Arduini e Andrea di Ciancio. Di Paolo, che al momento dell’intervista non era ancora sull’Isola ma stava per partire alla volta del programma, Emilio Fede ha detto: “Ho cenato con lui l’altro giorno. Avrà un momento magico partecipando a questo programma e darà un grande aiuto alla popolazione per la preghiera. Sempre meglio chi ti invita alla preghiera che chi ti porta ad usare la droga. Brosio è pronto ad evangelizzare l’Isola dei Famosi. E’ un personaggio importante, con una storia importante. Se non vincerà ci andrà sicuramente vicino”. Poi prosegue: “Mi ha chiesto di andare una volta a sorpresa in Honduras. Sarebbe un grande momento. Ne abbiamo parlato ieri sera. Brosio ha pensato e forse anche suggerito l’idea che io potessi partecipare all’Isola andandolo a trovare. Forse non si realizzerà, ma sarebbe un grande momento di televisione”. Per ora il desiderio di Brosio è rimasto tale, ma chissà che non diventerà realtà, sancendo un ritorno di Emilio in tv?



© RIPRODUZIONE RISERVATA