Nicola e Roberta a “Non ho l’età”/ Video, “Lui mi ha ridato la voglia di vivere”

- Dario D'Angelo

Nicola e Roberta sono i due protagonisti della puntata di oggi di “Non ho l’età”, il programma di Rai Tre sull’amore over 70.

non ho leta 2019 facebook
Nicola e Roberta a Non ho l'età (foto da Facebook)

Torna anche oggi, martedì 19 febbraio 2019, l’appuntamento con “Non ho l’età“. L’idea di fondo è sempre la stessa, raccontare l’amore di due persone che pensavano di avere chiuso con i sentimenti, ma che improvvisamente si sono ritrovati a scoprire che anche da anziani il cuore può battere forte per un’altra persona. Proprio quello che è capitato a Nicola e Roberta, i protagonisti della storia che verrà trasmessa oggi su Rai Tre. Entrambi vedovi, entrambi propensi a pensare che con la morte del loro coniuge fosse calato definitivamente il sipario sulla loro vita sentimentale. Ma poi il caso, come spesso accade, ci mette lo zampino, e da un incontro può cambiare la prospettiva di vita, ci si può riscoprire a pensare ad un’altra persona con dolcezza, si può tornare a pronunciare le fatidiche parole “ti amo”, anche se “non ho l’età”.

NICOLA E ROBERTA

Come da copione la puntata di oggi di “Non ho l’età” ripercorrerà tutte le tappe dell’esistenza dei due protagonisti. Dalle anticipazioni fornite dalla pagina Facebook del programma possiamo notare Nicola nell’atto di ricordare la sua giovinezza con un certo orgoglio:”Io sembravo più piccolo dell’età che avevo però verso le ragazze c’era un certo fascino”. Roberta invece è stata profondamente segnata dalla scomparsa del primo marito:”Quando lui è mancato mi è successo quello che una volta definivano crepacuore, perché una cosa è decidere di stare da soli, altra cosa è ritrovarsi da soli”. Anche Nicola ha subito la perdita della moglie: “Quando si è ammalata mi ha detto: ‘Mi raccomando Nicola, non rimanere solo'”. La frase più bella, quella che esprime di fatto il senso della trasmissione, la pronuncia Roberta: “Lui è una persona allegra, mi ha ridato la voglia di vivere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA