Il piccolo lord, Rete 4/ Streaming video del film (20 febbraio)

La pellicola il piccolo lord andrà in onda il giorno 20 febbraio 2019, alle ore 21.40, su Rete 4. Nel cast: Alec Guinness e Rich Schroder.

20.02.2019, agg. alle 19:30 - Matteo Fantozzi
il piccolo lord 2019 film
Il piccolo lord

Il film per la tv “Il piccolo Lord” del 1980 è il più celebre adattamento dell’omonimo romanzo per ragazzi di Frances Hodgson Burnett. “Ciò che la gente ricorda della versione del 1936 era Freddie Bartholomew”, disse il produttore Norman Roseont al New York Times. “Ma Bartholomew era inglese e la il tema principale è che il ragazzo che eredita la contea inglese non è affatto inglese, ma un ragazzino del Lower East Side di New York, quindi iniziamo il nostro film con lui a Hester Street (in realtà le scene sono state girate a Londra) e poi circa 20 pagine di sceneggiatura dopo lo portiamo in Inghilterra e nel castello dove incontra per la prima volta il nonno irascibile. Quello che facciamo è puntare sul contrasto e drammatizzare la differenza degli stili di vita”. “Il piccolo Lord” è stato trasmesso per la prima apparizione in televisione negli Stati Uniti il 25 novembre 1980 su CBS, e poi è stato rilasciato nel Regno Unito nel dicembre 1980 e una versione doppiata del film è andato in onda in Germania per la prima volta il 26 dicembre 1982. Ricordiamo che “Il piccolo lord” andrà in onda su Rete4 partire dalle 21.30 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Clicca qui per il trailer

Curiosità sul film

Il film Il piccolo lord non ha ricevuto nessun riconoscimento importante, né delle nomination di rilievo nei principali festival cinematografici. Questa pellicola sentimentale è l’adattamento cinematografico dell’omonimo libro per ragazzi scritto da Frances Hodgson Burnett. Questo lungometraggio allora è stato girato nel castello di Belvoir, che si trova nella regione delle Midlands Orientali. Nel corso del tempo, il film Piccolo lord è diventato un classico di Natale, in quanto questa pellicola viene messa in onda soprattutto in occasione delle festività natalizie. In questa pellicola vi sono delle scene che presentano degli errori. Innanzitutto nella scena in cui Cedric incontra per la prima volta il nonno, costui si alza ed ha il bastone nella mano sinistra. Nella successiva schermata però il bastone è nella mano destra. Nella scena finale, Cedric è seduto con la madre e il nonno intorno a una tavola imbandita per il pranzo di Natale. Qualche istante dopo i tre si prendono per mano e il tavolo è inspiegabilmente vuoto.

Nel cast Alec Guinness

La pellicola Il piccolo lord andrà in onda questa sera, mercoledì 20 febbraio 2019, alle ore 21.40 su Rete 4. Il lungometraggio può essere considerato come un film di genere sentimentale. Il piccolo lord ha come attori principali: Rich Schroder, Alec Guinness, Connie Booth e Colin Blakely. Questa pellicola sentimentale è uscita nei cinema per la prima volta nell’anno 1980. Il regista di Piccolo lord si chiama Jack Gold. Le musiche, che si ascoltano in questa pellicola, sono frutto del lavoro di Allyn Ferguson. Gli attori, che compaiono in questo lungometraggio, non avevano mai lavorato insieme precedentemente. Inoltre, in Piccolo Lord, uno degli attori protagonisti è appunto Alec Guinness. L’uomo è stato considerato come uno dei migliori attori inglesi del XX secolo. In aggiunta, Alec Guinness ha vinto l’Oscar come miglior attore protagonista nel 1958. Questo riconoscimento gli è stato conferito per aver interpretato magistralmente il colonnello Nicholson nel celebre lungometraggio di guerra Il ponte sul fiume Kwai.

Il piccolo lord, la trama del film

Nel film Il piccolo lord, il protagonista è un bambino di sette anni di nome Cedric Errol, che è orfano di padre. Il papà del piccolo è il figlio minore del conte di Dorincourt, un importante aristocratico inglese, che ha interrotto i rapporti con il figlio, dopo che questi ha deciso di convolare a nozze con una donna americana non nobile. Cedric è però all’oscuro di questa verità e trascorre le sue giornate in America, divertendosi con i suoi amici, Hobbs e Dick, e godendo dell’affetto della madre. Un giorno, il fratello maggiore del padre, Bevis, muore, e Cedric diventa l’erede universale di tutte le ricchezze della sua famiglia paterna. Il bambino riceve quindi il titolo di Lord Fauntleroy, ed è costretto a lasciare New York e a spostarsi con la madre in Inghilterra. Cedric si trasferisce dunque nel castello del nonno, che è il conte di Dorincourt, mentre la madre va a vivere in una piccola dimora. In breve tempo, i rapporti tra il piccolo lord e il conte di Dorincourt diventano sempre più stretti e profondi. Grazie all’affetto del nipote, il nobile diventa un uomo gentile e generoso nei confronti del suo popolo. In più, costui riallaccia i rapporti con la madre di Cedric e organizza una festa in onore del ragazzino. Ad un certo punto, una donna di nome Minna cerca di far passare suo figlio come l’unico erede della fortuna del conte di Dorincourt. Ben presto questa signora viene sbugiardata e quindi Cedric rimane il legittimo Lord Fauntleroy. La felicità del bambino si completerà il giorno di Natale, quando il nonno inviterà finalmente la madre del nipote a vivere con loro nel castello.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA